RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2019/ Diretta gol live: Francia e Romania avanti

- Fabio Belli

Risultati Europei Under 21 2019: la diretta gol live score delle partite del girone C in programma oggi, lunedì 24 giugno, ultima giornata della fase a gironi

Croazia Under 21 lapresse 2019
Risultati Europei Under 21 (Foto LaPresse)

FRANCIA E ROMANIA AVANTI

E’ finita come si poteva immaginare la sfida allo stadio Dino Manuzzi tra Francia e Romania: 0-0 e le due Nazionali vanno a braccetto in semifinale, in un finale di partita in cui non si è praticamente giocato. Troppo chiaro l’obiettivo che la formula particolare dell’Europeo metteva davanti e nulla di fatto da segnalare, a parte una conclusione finale di Guendouzi che sfiora la traversa, ma che non avrebbe comunque qualificato l’Italia con la Romania che doveva subire almeno 3 gol per uscire come seconda. A San Marino, senza assilli di classifica, Croazia e Inghilterra hanno regalato spettacolo ed hanno chiuso sul 3-3, i croati hanno strappato almeno un punto grazie al gol del pareggio di Brekalo al 37′ della ripresa ma non hanno potuto evitare l’ultimo posto nel girone, con l’Inghilterra terza per la differenza reti. (agg. di Fabio Belli)

SHOW A SAN MARINO

Spettacolo inversamente proporzionale negli Europei Under 21 tra San Marino e Cesena. Nel primo caso Croazia e Inghilterra, senza più il peso degli obblighi di classifica, continuano a darsi battaglia con gli inglesi che ritrovano subito il vantaggio con James Maddison, in gol al 3′, ma la Croazia sa di nuovo reagire e al 17′ perviene al pareggio con Nikola Vlasic, gran botta che trova l’angolino a sinistra. Al 25′ però Jonjoe Kenny porta per la terza volta l’Inghilterra in vantaggio nel corso di questa pirotecnica partita. Tra Francia e Romania continua a vincere la voglia della doppia qualificazione. Si fanno registrare 3 ammonizioni, per Manea e Nedelcu nella Romania e per Thuram nella Francia, ma le occasioni da gol semplicemente non arrivano e le speranze di qualificazione per l’Italia si fanno sempre più flebili. (agg. di Fabio Belli)

PARI DELLA CROAZIA

Terminati i primi tempi nelle gare conclusive del girone C dell’Europeo Under 21. Croazia e Inghilterra al San Marino Stadium di Serravalle giocano solo per evitare l’ultimo posto in classifica e al momento stanno pareggiando. Dopo il vantaggio inglese firmato all’11’ da Nelson su rigore, la Croazia è pervenuta al pareggio con una grande giocata al 39′ di Josip Brekalo, che ha piazzato il pallone sotto l’incrocio dei pali dopo aver saltato di slancio due avversari. Match sicuramente godibile ma senza troppe pretese, è decisivo invece per l’Italia l’esito allo stadio Manuzzi di Cesena tra Francia e Romania. Finora nessuna sorpresa, un pareggio porterebbe in semifinale entrambe le formazioni e pareggio è stato alla fine del primo tempo, né emozioni si sono aggiunte dopo il possibile rigore a favore dei romeni a metà frazione. E per l’Italia le cose sembrano mettersi davvero male nella corsa al ripescaggio come migliore seconda dei tre gironi dell’Europeo. (agg. di Fabio Belli)

INGHILTERRA IN VANTAGGIO

Trascorso metà primo tempo sia a Serravalle, tra Croazia e Inghilterra al San Marino Stadium, sia a Cesena, allo stadio Dino Manuzzi dove si stanno affrontando Francia e Croazia. E’ arrivato un solo gol in queste gare dell’ultima giornata della fase a gironi dell’Europeo Under 21 in Italia, ed è inglese. L’Inghilterra si è portata in vantaggio sulla Croazia e ora conduce con il punteggio di 1-0 grazie a un calcio di rigore trasformato da Reiss Nelson all’11’, penalty assegnato a causa di un fallo in area del croato Branimir Kalaica. Ancora 0-0 al Manuzzi tra Francia e Romania, un risultato che qualificherebbe entrambe le Nazionali in semifinale e che concretizzerebbe il “Biscotto” che l’Italia teme e che sancirebbe l’eliminazione degli azzurrini. Unico brivido finora al 20′, con la review al VAR per un possibile rigore per la Romania che non è stato però assegnato. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA!

Siamo pronti a vivere le partite per i risultati degli Europei Under 21 2019, relative all’ultima giornata della prima fase: il girone C vedeva ai nastri di partenza due formazioni che non si erano mai qualificate alla finale della competizione, ovvero la Croazia e la Romania. L’Inghilterra è ferma alle due vittorie degli anni Ottanta, nel 1982 e nel 1984, e neanche quest’anno è riuscita a spezzare la maledizione pur potendo contare su una squadra che secondo gli addetti ai lavori poteva essere ambiziosa in chiave vittoria finale. In realtà anche per la Francia, che negli ultimi anni dall’Under 20 in giù ha ottenuti risultati di grande rilievo con le Nazionali giovanili, vive l’Europeo Under 21 come una sorta di tabù, basti pensare che il successo manca da 31 anni ai transalpini, quando riuscirono a battere la Grecia in finale 3-0 a Besancon dopo lo 0-0 dell’andata ad Atene (allora la competizione non si giocava in sede unica e la finale si consumava in un doppio confronto). Da questo raggruppamento dunque potrebbero uscire ben due outsider in grado di insidiare Spagna e Germania che insieme hanno vinto 4 delle ultime 5 edizioni dell’Europeo Under 21. (agg. Di Fabio Belli)

IL CAMMINO DELLE NAZIONALI

Con Francia-Romania e Croazia-Inghilterra le quattro Nazionali impegnate stasera per i risultati degli Europei Under 21 2019 chiuderanno il loro cammino nella fase a gironi della competizione. Già eliminati croati ed inglesi che si presentavano all’appuntamento con credenziali maggiormente ambiziose, anche se per l’Inghilterra poteva forse considerarsi un campanello d’allarme la sconfitta in amichevole contro la Germania, mentre la Croazia era arrivata all’appuntamento sulla fiducia costruita con il pari contro l’Italia e la vittoria contro la Danimarca. Ha sorpreso la Francia Under 21 che ha vinto bene le prime due partite di questa fase finale dopo un lungo periodo difficile, basti pensare che i giovani transalpini avevano vinto lo scorso 3 giugno contro il Belgio in amichevole un’unica partita delle ultime 7 disputate. La Romania non si è fermata più dopo aver perso in amichevole contro la Spagna lo scorso 21 marzo, con il successo in amichevole contro la Danimarca che è stato il preludio alle brillanti vittorie contro Croazia ed Inghilterra. (agg. Di Fabio Belli)

I NUMERI DELLE PARTITE

Per quanto riguarda i precedenti delle sfide in programma nell’ultima giornata della fase a gironi dell’Europeo Under 21 nel girone C, va segnalato come Romania e Croazia non siano mai riuscite negli ultimi anni a battere Francia e Inghilterra. La Francia nell’ultimo precedente in categoria ha battuto 3-0 i romeni grazie alle reti di Remy Cabella, Alexandre Lacazette e Sebastien Corchia nella sfida disputata a Nantes, mentre fu una doppietta di Riviere a mettere il sigillo nella vittoria ottenuta dai transalpini sul campo dei romeni per 0-2 il mese precedente l’11 ottobre 2011. Gli ultimi risultati positivi della Romania contro la Francia risalgono ai due pareggi nelle sfide disputate nel 2007, 1-1 il primo giugno a Brest in Francia, pari 0-0 a Iasi allo Stadionul Emil Alexandrescu il 16 ottobre 2007. Nel 2014 invece Croazia e Inghilterra si sono affrontate per i play off che davano accesso all’Europeo Under 21 del 2015. Furono gli inglesi a ottenere la qualificazione con una doppia vittoria per 2-1 il 10 e il 14 ottobre del 2014. (agg. Di Fabio Belli)

LE PARTITE DI OGGI

Nuova giornata dedicata ai risultati degli Europei Under 21 2019: una partita decisiva e una ormai platonica nel contesto della qualificazione alle semifinali. Il verdetto finale di questa fase a gironi sarà infatti con ogni probabilità sancito dal confronto tra Francia e Romania (ore 21.00 allo stadio Dino Manuzzi di Cesena), mentre lo scontro tra Croazia e Inghilterra (ore 21.00 al San Marino Stadium di Serravalle) sarà sufficiente solo a chiudere la corsa per evitare l’ultimo posto nel raggruppamento. Va sottolineato come questo girone sia stato quello che qualitativamente ha forse fatto vedere le cose migliori a livello collettivo, al di là degli sprazzi di gioco che realtà come Italia, Spagna e Germania hanno fatto vedere negli altri raggruppamenti. La Romania è stata finora la rivelazione assoluta dell’Europeo Under 21, anche meglio di una Polonia che si è poi sciolta come neve al sole all’appuntamento decisivo. La Francia invece ha confermato la grande tradizione del suo settore giovanile, strappando di forza la vittoria ad un’Inghilterra che, punita anche dagli episodi, non è riuscita a mettere in mostra quello che alla vigilia era ritenuto come un grande potenziale tecnico.

RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2019: LA SITUAZIONE NEL GIRONE C

In attesa di poter dare la parola al campo per i risultati dell’Europeo Under 21 2019 attesi quest’oggi, andiamo ad analizzare quella che è la situazione di classifica del girone C. Una situazione che l’Italia guarda con grande interesse ma anche timore, perché a leggere classifica e calendario le considerazioni da fare sono particolarmente immediate. A Francia e Romania basta un pareggio per chiudere i conti e festeggiare la qualificazione in semifinale. Per la miglior differenza reti sarebbero i romeni a prendersi il primo posto, tuttavia le altre prime in classifica del girone saranno Spagna e Germania, il che rende virtualmente inutile fare calcoli, vista la forza delle avversarie a un passo dall’accesso in finale. Se “biscotto” sarà un un pareggio per la serie “non facciamoci male”, per l’Italia non ci sarà speranza di qualificazione. Se Francia e Romania decidessero invece di giocarsi il primo posto a viso aperto, ci sarà spazio per i calcoli con l’Italia che con una differenza reti di +3 dovrà sperare che la squadra che resterà a quota 6 punti non faccia di meglio. Nell’altro match nulla in palio se non il desiderio di evitare l’ultimo posto nel girone tra Croazia e Inghilterra, ancora a quota 0 in classifica.

RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2019

IN CORSO Croazia-Inghilterra 3-3 (11’pt Nelson (I), 39’pt Brekalo (C), 3’st Maddison (I), 17’st Vlasic (C), 25’st Kenny (I), 37’st Brekalo (C)).

IN CORSO Francia-Romania 0-0

CLASSIFICA: Romania 7; Francia 7; Inghilterra 1; Croazia 1;

© RIPRODUZIONE RISERVATA