RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020/ La Spagna cala il tris, colpo del Kosovo!

- Claudio Franceschini

Risultati qualificazioni Europei 2020: nelle partite della 4^ giornata la Spagna batte la Svezia e rimane a punteggio pieno, vittorie nette per Polonia, Slovenia e Austria, Irlanda di misura

Spagna gol
Diretta Spagna Far Oer (Foto LaPresse)

Ecco i finali che ci forniscono i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: vittorie convincenti per tante nazionali, a cominciare da una Slovenia che trova anche il gol con Zajc e demolisce una Lettonia forse ad una delle peggiori versioni della sua storia recente. La Spagna batte la Svezia e continua il suo percorso a punteggio pieno: servono due rigori (tra i tanti calciati stasera), con Sergio Ramos e Alvaro Morata che non sbagliano e fanno tirare un sospiro di sollievo a Luis Enrique (arriva anche il tris di Oyarzabal), che tiene a distanza la Romania dominante a Malta (come da pronostico) mentre la Norvegia si impone nelle Far Oer. La Polonia fa la voce grossa contro Israele con quattro marcatori diversi (anche Robert Lewandowski, dal dischetto), importante la vittoria dell’Austria che passa in Macedonia e rimette tutto in discussione nel gruppo G, mentre la Danimarca dilaga contro la Georgia ma resta alle spalle dell’Irlanda che soffre tanto ma regola di misura Gibilterra. Si risveglia la Serbia grazie all’accoppiamento utile contro la Lituania; nel gruppo A vittoria netta della Repubblica Ceca e quella del Kosovo, che sul filo di lana vince in Bulgaria e continua a sognare. Domani si chiude la quarta giornata: ovviamente, come sappiamo, ci sarà in campo l’Italia che affronta la Bosnia per proseguire il suo percorso netto. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: INTERVALLO

Eccoci all’intervallo nelle partite valide per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020: ancora bloccata sul pareggio la Spagna, che sta penando più del dovuto contro la coriacea Svezia. Ne approfitta la Romania che invece, con due gol di George Puscas e uno di Chipciu, ha già sbrigato la pratica Malta; la Norvegia invece è ancora inchiodata sulla parità senza reti nelle Isole Far Oer. Nel gruppo A vince la Repubblica Ceca, con la rete del sampdoriano Jankto che castiga il Montenegro, mentre nel finale di frazione la Bulgaria ha ripreso il Kosovo che si era portato in vantaggio; nel gruppo B ok la Serbia che sblocca contro la Lituania con Aleksandar Mitrovic e poi in due minuti trova il bis, ancora con l’attaccante del Fulham e con il neo acquisto del Real Madrid Stefan Jovic. L’Ucraina risponde con il vantaggio di misura sul Lussemburgo; poker della Slovenia in Lettonia (doppiette di Crnigoj e Josip Ilicic) in un girone nel quale il solito Krzysztof Piatek ha sbloccato in favore della Polonia mentre Macedonia e Austria stanno pareggiando 1-1. Infine il gruppo D, dove a sorpresa Gibilterra aveva ripreso la Danimarca ma è finita nuovamente sotto per effetto del rigore di Eriksen; Gibiliterra sta giocando una partita di tutto rispetto a Dublino, ma l’Irlanda ha comunque trovato il modo di portarsi in vantaggio. Vedremo cosa succederà nei secondi tempi… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: SI COMINCIA!

Eccoci al via delle partite che ci daranno i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020. Tra le grandi sorprese di queste prime giornate dobbiamo inserire sicuramente il Lussemburgo, che nel gruppo B si trova al secondo posto in classifica alle spalle dell’Ucraina: questa piccola nazionale ha fatto il suo esordio battendo 2-1 la Lituania e poi ha pareggiato a Vilnius, sprecando una grandissima opportunità di portarsi in testa in una partita, quella casalinga contro l’Ucraina dello scorso marzo, nella quale è stata in vantaggio e poi era in parità fino in pieno recupero. Si tratta di un movimento che è certamente in crescita, come le prestazioni del Dudelange in Europa League ci hanno mostrato; nella Nations League il Lussemburgo si è piazzato al secondo posto del suo gruppo di Lega D, ottenendo 10 punti e giungendo alle spalle della sola Bielorussia. Per il prossimo torneo sarà ancora più agguerrito, nella speranza magari di vincere il gruppo, salire in Lega C e ottenere il pass per i playoff delle qualificazioni agli Europei; staremo a vedere come andranno le cose, ma intanto vedremo anche come andranno le cose nella rivincita contro l’Ucraina, una partita che potrebbe lanciare le quotazioni della nazionale dell’Est Europa. La parola passa subito campo dunque, non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 che tornano a farci compagnia! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LA NATIONS LEAGUE

Nelle partite che ci forniranno i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, oggi non vedremo all’opera quelle nazionali che nel fine settimana hanno affrontato le fasi finali della Nations League: turno di riposo dunque per l’Inghilterra, che comanda il gruppo A davanti alla Repubblica Ceca, per il Portogallo che è inserito nel gruppo B – e insegue la capolista Ucraina, ma è terzo alle spalle anche del sorprendente Lussemburgo avendo però il pass diretto per la fase finale, avendo vinto la stessa Nations League – e per la Svizzera, che gioca nel gruppo D e si trova nella piazza d’onore dietro l’Irlanda. Nel momento di effettuare il sorteggio e stilare i gruppi per le qualificazioni agli Europei 2020, la UEFA ha sancito che le nazionali arrivate alla Final Four di Nations League fossero inserite in gironi da cinque squadre: un procedimento che sulla carta dà loro un leggero vantaggio, ma anche una necessità per permettere loro di disputare le semifinali e le finali della competizione “parallela”, così che nei turni delle qualificazioni regolari debbano affrontare due gare in meno rispetto a chi invece è inserito in gironi da sei nazionali. Un procedimento e una formula che nel corso dei prossimi anni potrebbero anche cambiare… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: IL CALENDARIO

Si torna a giocare per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, e come possiamo vedere il calendario di questa competizione è leggermente modificato rispetto al solito: eravamo abituati ad assistere a sei distinte giornate in un doppio turno, dunque con tre gironi coinvolti per ogni serata, e invece in questo lunedì saranno ben cinque i gruppi che saranno impegnati. Questo perché dallo scorso anno la UEFA ha introdotto la Nations League, vale a dire la competizione che è divisa per fasce di ranking e permette alle varie nazionali – soprattutto quelle “minori” – di avere qualche possibilità in più di centrare se non altro i playoff e, di conseguenza, poter superare le qualificazioni agli Europei. Abbiamo assistito alle semifinali della Nations League giovedì e venerdì, e dunque la federazione europea ha stabilito di dare un giorno in meno alle qualificazioni che infatti sono iniziate venerdì; si concluderanno domani per la loro quarta giornata, e il calendario sarà ridotto anche in termini generali perché partirà presto una nuova edizione della Nations League. Più partite in una stessa serata: lo spettacolo in questo modo ne risulta senza dubbio aumentato… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LE PARTITE DI LUNEDì

I risultati delle qualificazioni agli Europei 2020 proseguono con le partite di lunedì 10 giugno: tornano in campo le nazionali che erano state impegnate lo scorso venerdì, e che di conseguenza affrontano quella che è la loro quarta giornata. Possiamo dunque andare a vedere quali sono le partite in programma, e si tratta di un piatto ricco: tutte le sfide sono previste alle ore 20:45 e per il girone A avremo Repubblica Ceca Montenegro e Bulgaria Kosovo. Nel girone B le due gare sono Ucraina Lussemburgo e Serbia Lituania, poi in campo per il girone D con Irlanda Gibilterra e Danimarca Georgia mentre per il girone F le gare cui assisteremo sono Spagna Svezia, Malta Romania e Far Oer Norvegia. Infine il gruppo G: qui assisteremo a Polonia Israele, Lettonia Slovenia e Macedonia Austria. È forse ancora troppo presto per tracciare qualche bilancio definitivo sulle qualificazioni, ma certamente queste partite aiuteranno a dirci di più sullo stato dei lavori e su come cambierà la classifica dei vari gironi, anche perché con questa quarta giornata arriviamo quasi a metà percorso…

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: LA BIG

Nelle partite odierne per i risultati delle qualificazioni agli Europei 2020, l’unica vera big che vedremo in campo è la Spagna: le Furie Rosse come da pronostico stanno dominando il loro girone e per il momento hanno vinto tutte le partite giocate. La nazionale di Luis Enrique infatti sta veleggiando a punteggio pieno, e oggi ha la grande occasione di chiudere virtualmente i conti: gioca infatti contro la Svezia che è seconda in classifica, e anche la nazionale che già sulla carta era considerata come la sua principale rivale. Dovesse arrivare una vittoria, la Spagna sarebbe in fuga: anche con una potenziale affermazione della Romania il vantaggio sulla principale inseguitrice – potrebbero diventare due – salirebbe a 6 punti, e questo con ancora sei partite da giocare. Va detto che sicuramente la Spagna era già la netta favorita per vincere il suo girone, in più ha anche avuto fortuna nel sorteggio: ora dunque vedremo come andranno le cose, anche se forse la nazionale di Luis Enrique avrebbe preferito giocare la Nations League nei giorni scorsi sa che ha una missione altrettanto importante da portare a termine, ovvero quella di qualificarsi agli Europei 2020 con largo anticipo.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020, 4^ GIORNATA

GRUPPO A

RISULTATO FINALE Repubblica Ceca Montenegro 3-0 – 18′ Jankto, 49′ aut. Kopitovic, 82′ rig. Schick

RISULTATO FINALE Bulgaria Kosovo 2-3 – 14′ Rashica (K), 43′ Popov (B), 55′ Dimitrov (B), 64′ Muriqi (K), 93′ Rashani (K)

CLASSIFICA: Inghilterra 6, Repubblica Ceca 6, Kosovo 5, Bulgaria 2, Montenegro 2

GRUPPO B

RISULTATO FINALE Ucraina Lussemburgo 1-0 – 6′ Yaremchuk

RISULTATO FINALE Serbia Lituania 4-1 – 20′ A. Mitrovic (S), 34′ A. Mitrovic (S), 35′ Jovic (S), 71′ rig. Novikovas (L), 92′ Ljajic (S)

CLASSIFICA: Ucraina 10, Serbia 4, Lussemburgo 4, Portogallo 2, Lituania 1

GRUPPO D

RISULTATO FINALE Irlanda Gibilterra 2-0 – 29′ aut. Chipolina, 93′ Brady

RISULTATO FINALE Danimarca Georgia 5-1 – 14′ Dolberg (D), 25′ Lobzhanidze (G), 30′ rig. Eriksen (D), 63′ Dolberg (D), 73′ Y. Poulsen (D), 93′ Braithwaite (D)

CLASSIFICA: Irlanda 10, Danimarca 5, Svizzera 4, Georgia 3, Gibilterra 0

GRUPPO F

RISULTATO FINALE Spagna Svezia 3-0 – 64′ rig. Sergio Ramos, 84′ rig. Morata, 87′ Oyarzabal

RISULTATO FINALE Malta Romania 0-4 – 7′ Puscas, 29′ Puscas, 34′ Chipciu, 91′ Man

RISULTATO FINALE Far Oer Norvegia 0-2 – 49′ Johnsen, 84′ Johnsen

CLASSIFICA: Spagna 12, Svezia 7, Romania 7, Norvegia 5, Malta 3, Far Oer 0

GRUPPO G

RISULTATO FINALE Polonia Israele 4-0 – 35′ Piatek, 56′ rig. R. Lewandowski, 59′ Grosicki, 84′ Kadzior

RISULTATO FINALE Lettonia Slovenia 0-5 – 24′ Crnigoj, 27′ Crnigoj, 29′ rig. Ilicic, 44′ Ilicic, 47′ Zajc

RISULTATO FINALE Macedonia Austria 1-4 – 18′ aut. Hinteregger (M), 39′ Lazaro (A), 62′ rig. Arnautovic (A), 82′ Arnautovic (A), 86′ Laimer (A)

CLASSIFICA: Polonia 12, Israele 7, Austria 6, Slovenia 5, Macedonia 4, Lettonia 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA