RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI, CLASSIFICHE/ Italia terza, Ucraina seconda. Diretta gol live 17 ottobre

- Claudio Franceschini

Risultati qualificazioni Europei 2024, classifiche: diretta gol live score dei gironi C, G e H per martedì 17 ottobre, il giorno di Inghilterra Italia che è fondamentale per gli azzurri.

Ucraina qualificazioni Europei 2024 (Foto LaPresse) Risultati qualificazioni Europei 2024 (Fonte lapresse)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2024: SECONDI TEMPI

Dopo un ottimo primo tempo capitolano gli azzurri che prima subiscono la rete di Marcus Rashford e poi devono concedere la doppietta personale fallo attaccante del Bayern Monaco Kane. Sul gol del capitano dell’Inghilterra errore piuttosto evidente della retroguardia difensiva azzurra formata da Bastoni e Scalvini. Ungheria che riesce a rimontare sulla Lituania terminando la sfida con il pareggio sul 2-2 grazie delle reti firmate da Szoboszlai e Varga. Non sbaglia l’Ucraina che ottiene il successo contro il Malta con il minimo indispensabile (1-2).

Successo di misura da parte della Slovenia sull’Irlanda del Nord, grazie al gol decisivo firmato nella prima frazione di gioco. Nel secondo tempo la Danimarca prima subisce il pareggio ma poi riesce a sorpassare nuovamente il San Marino grazie alla rete firmata da Poulsen. Vittoria nel derby per la Serbia contro il Montenegro grazie alla doppietta realizzata dal solito Mitrovic e Tadic. Triplice fischio da parte di tutti gli attori di gara in campo e partite che terminano dopo 90 minuti di fuoco. (Marco Genduso)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2024: PRIMI TEMPI

Primi tempi dei risultati per le qualificazioni ai prossimi campionati europei che presentano il big match di giornata tra Inghilterra e Italia, una rivincita dopo la finale giocata nel 2021. Vantaggio azzurro grazie alla rete firmata dall’attaccante dell’atalanta Gianluca Scamacca che deposita in rete dopo un preciso passaggio di Giovanni Di Lorenzo. Gli inglesi non ci stanno e pareggiano su calcio di rigore con il solito Kane. Si porta in vantaggio anche la Slovenia contro l’Irlanda del Nord grazie al gol firmato da Gnezda Cerin; così come La Danimarca con la rete dell’attuale centravanti del Manchester United Hojlund.

Doppio vantaggio invece per la Lituania sull’Ungheria mentre si trovano in pareggio Serbia e Montenegro. Il risultato è di 1-1. Vantaggio Malta ma rimonta Ucraina completata negli istanti finali del primo tempo che fa 1-2. Duplice fischio in tutti i campi e squadre che vanno all’intervallo per poi cominciare i secondi tempi. (Marco Genduso)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2024: IMPRESA KAZAKHSTAN!

Incredibile in Finlandia nei risultati delle qualificazioni Europei 2024: il Kazakhstan vince all’ultimo respiro, in rimonta, e resta vivo nel gruppo H. Sembrava tutto facile per la Finlandia, in vantaggio con Robert Taylor al 28’ minuto; invece un Kazakhstan che ha decisamente svoltato nell’ultimo periodo ha trovato l’uomo del destino in Baktiyor Zaynutdinov, che prima ha trasformato un calcio di rigore, quando mancavano 13 minuti al 90’, e poi proprio allo scoccare dell’ultimo minuto dei regolamentari ha nuovamente infilato Lukas Hradecky per il gol della vittoria. Una grande impresa, che permette al Kazakhstan di rimanere in corsa per quella che sarebbe una clamorosa qualificazione alla fase finale: i risultati delle qualificazioni Europei 2024 saranno decisivi a novembre.

Infatti con questa vittoria la nazionale kazaka sale a 15 punti, a -1 dalla coppia di testa Slovenia-Danimarca: stasera c’è la sfida diretta, nella peggiore delle ipotesi il Kazakhstan sarà a due lunghezze dal secondo posto nella classifica del gruppo H. A quel punto, ci saranno due partite il prossimo mese per completare un vero e proprio capolavoro: Slovenia e Danimarca hanno ancora il destino nelle loro mani ma forse ora devono iniziare a preoccuparsi. La Finlandia è quasi eliminata, mentre ora attenzione: Inghilterra Italia e Malta Ucraina sono determinanti nel gruppo C per i risultati delle qualificazioni Europei 2024, focus sugli azzurri… (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA!

Con Finlandia Kazakhstan stiamo per dare il via al martedì dedicato ai risultati delle qualificazioni Europei 2024, e abbiamo già detto che per la nazionale kazaka sembra spegnersi il sogno di qualificarsi direttamente alla fase finale. Sconfitto in Danimarca, il Kazakhstan è scivolato a 4 punti dalla coppia di testa nella classifica del gruppo H, e oggi sfida una Finlandia che chiaramente è favorita: con una vittoria i finlandesi volerebbero a +3 sul Kazakhstan, rimanendo terzi e di fatto chiudendo le porte a una federazione che comunque ha dimostrato di aver fatto passi enormi da qualche anno a questa parte. Se poi se la giocherà attraverso i playoff lo scopriremo, intanto chi sogna è il Montenegro che nel gruppo G va a Belgrado con due punti da recuperare alla Serbia e una partita in meno.

Una vittoria porterebbe al sorpasso, ma potrebbe stare bene anche il pareggio: diciamo che la Serbia salirebbe a 11 punti e il Montenegro a 9, a novembre però i serbi dovranno giocare solo contro la Bulgaria mentre i montenegrini avranno Lituania in casa e Ungheria in trasferta, ma i magiari possono qualificarsi in anticipo. Ipotizzando una vittoria a testa nelle gare interne, avremmo 14 punti per la Serbia e 12 per il Montenegro che, a quel punto, dovrebbe fare il colpo in Ungheria; dunque, sicuramente meglio vincere stasera perché a quel punto il sogno sarebbe alle porte. Parola ai campi adesso, perché ci siamo: per i risultati delle qualificazioni Europei 2024 si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

VICINE ALL’OBIETTIVO

I risultati delle qualificazioni Europei 2024 ci dicono che questo martedì alcune nazionali potrebbero conquistare l’aritmetica certezza di partecipare alla fase finale. Abbiamo parlato dell’Inghilterra, che deve battere l’Italia e a quel punto avrebbe ottenuto la qualificazione, perché all’Ucraina resterebbe soltanto una partita da disputare e i tre leoni avrebbero sicuramente il primo posto anche con un’eventuale classifica avulsa; poi nel gruppo G troviamo l’Ungheria che, dopo aver battuto la Serbia, ha tre punti di vantaggio con una partita in meno. Vincendo oggi in Lituania, l’Ungheria sarebbe qualificata: si gioca infatti Serbia Montenegro e una delle due resterebbe indietro.

Dunque i calcoli vanno bene con qualunque risultato dovesse maturare a Belgrado dove però il match è fondamentale per le due balcaniche, soprattutto per un Montenegro che può operare il sorpasso. Nel gruppo H l’ultima giornata ha di fatto definito la situazione: Slovenia e Danimarca a +4 su Finlandia e Kazakhstan. I danesi sarebbero qualificati agli Europei 2024 vincendo (contro la nazionale slovena) e con un pareggio a Helsinki (ci sono già due vittorie sulla Finlandia e differenza reti a favore nella sfida diretta con il Kazakhstan), per la Slovenia invece bisognerà aspettare perché i balcanici devono ancora ospitare i kazaki, ma con un successo sarebbe sostanzialmente fatta. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA A WEMBLEY!

I risultati delle qualificazioni Europei 2024 ci proiettano a martedì 17 ottobre, che è il giorno di Inghilterra Italia: nel gruppo C gli azzurri, dopo il 4-0 rifilato a Malta, giocano una partita decisiva per il pass alla fase finale del torneo, anche se poi dovranno ancora affrontare l’Ucraina in un match che potrebbe ancora cambiare le carte in tavola. Oggi comunque le partite cui assisteremo saranno sette: l’Italia è in campo alle ore 20:45 in contemporanea con Malta Ucraina (altra sfida fondamentale per il nostro destino) e sempre in prima serata si giocheranno anche Lituania Ungheria e Serbia Montenegro nel gruppo G, poi Irlanda del Nord Slovenia e San Marino Danimarca nel gruppo H.

Per questo girone avremo alle ore 18:00 Finlandia Kazakhstan, dunque la prima partita nei risultati delle qualificazioni Europei 2024 per martedì 17 ottobre. Il contesto ormai si sta definendo: dopo la finestra di questo mese ne resterà soltanto una per chiudere i gironi e definire le prime qualificate, avremo poi le tre nazionali che usciranno dai playoff (legati alla Nations League) ma già questa sera le classifiche potrebbero consegnarci qualche definitività che ora andremo a osservare e analizzare, visto che manca ancora qualche ora per giocare e dunque c’è margine per approfondire il quadro della situazione.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2024: SITUAZIONE E CONTESTO

Chiaramente il discorso più importante da fare a margine dei risultati delle qualificazioni Europei 2024 è quello che riguarda l’Italia. Gli azzurri hanno 10 punti, gli stessi dell’Ucraina ma avendo giocato una partita in meno: chiaramente sarebbe fondamentale arrivare alla sfida diretta almeno con lo stesso livello di classifica, se non addirittura più avanti o creando una situazione con 13 punti per Inghilterra, Italia e Ucraina. Per far sì che accada questo dovremmo vincere a Wembley, ma i tre leoni sono vicini alla qualificazione che otterrebbero aritmeticamente vincendo, perché l’Ucraina resterebbe a -3 nel migliore dei casi e la doppia sfida diretta è già a vantaggio inglese.

Tagliata fuori, ormai sembra essere così, la Macedonia del Nord: a dire il vero questa nazionale potrebbe ancora farcela qualora l’Italia (o l’Ucraina) dovesse perdere, poi avrebbe due partite tra cui la sfida diretta contro di noi (giocheremo all’Olimpico) con la quale sognare il colpo grosso come nelle qualificazioni ai Mondiali 2020. Insomma: l’Italia ha il destino nelle sue mani ma deve stare molto attenta a mantenere alta la concentrazione, a cominciare dall’impegno di Wembley che sarà importante anche sul piano psicologico. Tra poco si giocherà per i risultati delle qualificazioni Europei 2024, vedremo come andranno le cose sui campi…

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2024

GRUPPO C

ore 20:45 Inghilterra Italia 3-1 (15′ Scamacca (IT), 30′ 76′ Kane (I), 56′ Rashford (I))

ore 20:45 Malta Ucraina 1-3 (12′ Mbong (M), 38′ Autogol Camenzuli (U), 42′ Dovbyk (U), 85′ Mudryk (U))

CLASSIFICA: Inghilterra 16, Ucraina 13, Italia 10, Macedona del Nord 7, Malta 0

GRUPPO G

Ore 20:45 Lituania Ungheria 2-2 (20′ Cernych (L), 36′ Sirvys (L), Szoboszlai (U), Varga (U))

Ore 20:45 Serbia Montenegro 3-1 (9′ 73′ Mitrovic (S), 36′ Jovetic (M), 77′ Tadic (S))

CLASSIFICA: Ungheria 14, Serbia 13, Montenegro 8, Lituania 6, Bulgaria 2

GRUPPO H

RISULTATO FINALE Finlandia Kazakhstan 1-2

Ore 20:45 Irlanda del Nord Slovenia 0-1 (5′ Gnezda Cerin)

Ore 20:45 San Marino Danimarca 1-2 (42′ Holjlund (D), 61′ Golinucci (S), 70′ Poulsen (D))

CLASSIFICA: Slovenia 19, Danimarca 19, Kazakhstan 15, Finlandia 12, Irlanda del Nord 6, San Marino 0





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Nazionali

Ultime notizie