Risultati Serie A, classifica/ La Roma non sbaglia a Salerno, bene anche lo Spezia

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, classifica: nella prima giornata vincono anche Fiorentina (in pieno recupero), Lazio, Roma e Spezia, all’Arechi decide Cristante mentre Immobile salva i biancocelesti.

Roma gol Salerno lapresse 2022 640x300
I giocatori della Roma esultano (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: VINCONO ROMA E SPEZIA

Gli ultimi due risultati di Serie A per la domenica confermano il trend della prima giornata: non si pareggia, arrivano altre due vittorie e anche queste sono di misura. La Roma inizia bene la sua seconda stagione con José Mourinho alla guida: i giallorossi sbancano l’Arechi con un gol che Bryan Cristante segna appena dopo la mezz’ora, massimo risultato con il minimo sforzo e dunque Roma che tiene idealmente il passo di Milan e Inter nella lotta scudetto – anche se naturalmente ha poco senso dirlo adesso – poi della Lazio e delle altre squadre che hanno vinto all’esordio.

Ad esse si aggiunge lo Spezia: Luca Gotti non sbaglia la sua prima partita sulla panchina dei liguri, anche al Picco il match è risolto poco dopo il 30’ e il gol decisivo lo segna M’Bala Nzola, che dopo un anno difficile cerca di tornare al centro del progetto. Dunque per i risultati di Serie A legati alla prima giornata abbiamo altre due vittorie; magari il pareggio arriverà nei posticipi di Ferragosto, ricordiamo che lunedì 15 il turno inaugurale del nuovo campionato verrà concluso da Verona Napoli e Juventus Sassuolo e c’è ovviamente molta attesa per assistere all’esordio stagionale dei partenopei e dei bianconeri, impegnati in partite che certamente non sono affatto semplici. (agg. di Claudio Franceschini)

LAZIO E FIORENTINA, BATTICUORE

I risultati Serie A hanno fatto registrare i risultati dei primi due anticipi con vittorie da batticuore per Lazio e Fiorentina. I viola hanno vinto al 97′ per 3-2 contro un’indomita Cremonese, in dieci uomini per l’espulsione di Escalante ma capace di resistere fino al 3-2 fino allo svarione fatale di Radu su un cross di Mandragora. Svarione di un portiere che ha rischiato di costare caro anche alla Lazio, con l’espulsione di Maximiano dopo soli 6′ di gioco. Il Bologna passa in vantaggio grazie a un rigore di Arnautovic ma poi viene espulso anche Soumaoro e nella ripresa la Lazio ribalta la partita con un autogol di De Silvestri e una rete del solito Ciro Immobile. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: ECCO FIORENTINA CREMONESE E LAZIO BOLOGNA

Tutto è pronto per Fiorentina Cremonese e Lazio Bologna, le due partite che apriranno la domenica dei risultati Serie A. Se per la Cremonese si tratta del ritorno nel massimo campionato, a Firenze attendono certamente la partita odierna, ma anche il ritorno della Viola nelle Coppe europee, che avrà luogo giovedì anche se a livello di preliminari di Conference League, che però la Roma l’anno scorso ha onorato alla grande fino al trionfo finale, dando un esempio che certamente è da seguire.

La speranza in riva all’Arno è che la crescita cominciata con l’arrivo di Vincenzo Italiano in panchina possa consolidare la Fiorentina nelle posizioni di maggiore prestigio, quello che non è riuscito del tutto a fare Sinisa Mihajlovic alla guida del Bologna. Parliamo ormai da tre anni e mezzo, certamente caratterizzati da difficoltà di ogni genere, ma nei quali il Bologna non è mai riuscito ad abbandonare una sorta di aurea mediocrità. Adesso però la parola passa ai campi: la domenica di Serie A comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA NEOPROMOSSA

Sarà una domenica speciale oggi per la Cremonese, che merita dunque un approfondimento nella nostra analisi sui risultati Serie A. I grigiorossi lombardi tornano infatti in Serie A dopo la bellezza di 26 anni, l’ultima apparizione era stata nel campionato 1995-1996 e nello specifico il commiato era stato davvero triste, non solo con la retrocessione ma pure con una sconfitta per 7-1 contro il Milan nell’ultima giornata, datata domenica 12 maggio 1996.

Oltre un quarto di secolo dopo, la Cremonese ritrova la Serie A e lo farà su un palcoscenico prestigioso come lo stadio Artemio Franchi di Firenze, naturalmente per affrontare i padroni di casa della Fiorentina in una partita certamente non facile e che sarà seguita da un’altra trasferta durissima nella seconda giornata, in casa della Roma. Partenza subito in salita prima di ritrovare finalmente il pubblico amico in Serie A: l’appuntamento sarà per Cremonese Torino sabato 27 agosto, naturalmente quel giorno nel ricordo del grande doppio ex Emiliano Mondonico. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

È IL GIORNO DI SALERNITANA ROMA!

I risultati Serie A ci faranno naturalmente compagnia anche oggi, domenica 14 agosto 2022: dopo i quattro anticipi disputati ieri, sarà la volta di altre quattro partite, in attesa poi dei due posticipi di domani che daranno il volto definitivo alla classifica di Serie A al termine della prima giornata solamente alla sera del giorno di Ferragosto, per rendere ancora più simbolica la partenza anticipata del campionato a causa della pausa che ci attenderà più avanti per i Mondiali Qatar 2022.

Ecco quindi spiegata questa partenza della Serie A nel cuore dell’estate, fatto certamente non usuale in Italia. Andiamo però a ricordare subito quali saranno le quattro partite che ci terranno compagnia oggi per i risultati Serie A: gli orari sono quelli estivi, dunque si comincerà alle ore 18.30 con Fiorentina Cremonese e Lazio Bologna, mentre alle ore 20.45 sarà la volta di Salernitana Roma e Spezia Empoli. Infine ricordiamo pure che domani, lunedì di Ferragosto, ci saranno due bellissimi posticipi Verona Napoli e Juventus Sassuolo per chiudere la prima giornata di Serie A.

RISULTATI SERIE A: LE DUE ROMANE

In questa prima domenica dei risultati Serie A, le due squadre più attese saranno senza dubbio le romane. Debutto casalingo per la Lazio di Maurizio Sarri contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, appuntamento sempre speciale per i biancocelesti. L’estate della Lazio è stata molto tranquilla, il punto di forza allora potrebbero essere le conferme dei nomi di spicco, dallo stesso Sarri fino ai vari Milinkovic-Savic e naturalmente Immobile, il quattro volte capocannoniere della Serie A e sempre più simbolo dei biancocelesti, che dovranno sconfiggere anche lo scetticismo dei loro stessi tifosi.

Scetticismo che probabilmente è nato anche a causa dello stridente confronto con lo spumeggiante mercato della Roma, che ha portato al servizio di José Mourinho nomi di grande prestigio come Georgino Wijnaldum, Nemanja Matić ma naturalmente soprattutto Paulo Dybala. Con questi acquisti e sotto la guida dello Special One, dopo la Conference League vinta nello scorso mese di maggio, adesso nel mirino della Roma c’è qualcosa di ben più grande. Dalla trasferta sul campo della Salernitana si attendono le prime risposte e dovranno essere positive…

RISULTATI SERIE A, 1^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Fiorentina Cremonese 3-2 – 16′ Bonaventura (F), 19′ Okereke (C), 34′ Jovic (F), 69′ Buonaiuto (C), 97′ Mandragora (F)

RISULTATO FINALE Lazio Bologna 2-1 – 38′ rig. Arnautovic. (B), 68′ aut. De Silvestri (B), 79′ Immobile (L)

RISULTATO FINALE Salernitana Roma 0-1 – 33′ Cristante

RISULTATO FINALE Spezia Empoli 1-0 – 36′ Nzola

CLASSIFICA SERIE A

Milan, Atalanta, Fiorentina, Inter, Lazio, Torino, Roma, Spezia 3

Juventus*, Napoli*, Sassuolo*, Verona*, Cremonese, Bologna, Lecce, Monza, Udinese, Empoli, Salernitana, Sampdoria 0

* una partita in meno





© RIPRODUZIONE RISERVATA