Risultati Serie A, classifica/ Il Milan espugna l’Olimpico: nuovo aggancio al Napoli!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, classifica dopo le partite per la 11^ giornata. Napoli e Milan vincono ancora e scavano un solco su Roma e Atalanta (adesso +12), l’Inter rimane a 7 punti di distanza.

stadio olimpico Serie A
Risultati Serie A - Stadio Olimpico, da Wikipedia

RISULTATI SERIE A: IL MILAN NON SI FERMA

Il Milan non si ferma più: i risultati di Serie A per la 11^ giornata fanno registrare la grande vittoria dei rossoneri, che espugnano lo stadio Olimpico e battono la Roma tornando ad agganciare il Napoli. Nel primo tempo Zlatan Ibrahimovic, tornato titolare, sblocca una partita che viene poi virtualmente chiusa dal rigore di Franck Kessié all’inizio della ripresa; le cose potrebbero cambiare quando Theo Hernandez viene espulso, ma in circa mezz’ora di superiorità numerica la Roma non ne approfitta, salvo trovare al 93’ il gol della bandiera con l’ex Stephan El Shaarawy, troppo tardi per cambiare le sorti della partita. Così José Mourinho perde un altro scontro diretto dopo quelli contro Lazio e Juventus, e contando anche il pareggio contro il Napoli non è ancora riuscito a battere una big.

Iil Milan vola e adesso il solco nella classifica di Serie A è amplissimo, partenopei e rossoneri hanno 7 punti di vantaggio sull’Inter e addirittura 12 su Roma e Atalanta che restano in quarta posizione, attualmente a giocarsi l’ultima posizione per la Champions League con Lazio e Fiorentina che sono una lunghezza sotto. I risultati di Serie A ci forniscono di conseguenza una situazione che sembra abbastanza definita per la lotta allo scudetto; bisognerà chiaramente aspettare, ma intanto il Milan come il Napoli vince la decima partita su undici e resta imbattuto, dando un altro segnale fortissimo al campionato e soprattutto all’Inter, che affronterà nel derby prima della sosta per le nazionali. (agg. di Claudio Franceschini)

IL NAPOLI VINCE A SALERNO

Piotr Zielinski timbra il colpo all’Arechi: pochi giorni fa il polacco aveva candidamente ammesso di non essere sui livelli abituali, stasera per i risultati di Serie A torna protagonista firmando il gol che permette al Napoli di mantenere la vetta della classifica, aspettando Roma Milan con cui però, eventualmente, i rossoneri potrebbero solo agganciare i partenopei a quota 31 punti. Decisivo dunque Zielinski, in una partita nella quale però il Napoli ha sofferto più del previsto: al 70’ la Salernitana è rimasta in inferiorità numerica pe l’espulsione di Kastanos, ma al 77’ a raggiungerlo negli spogliatoi, e sempre per rosso diretto, è stato Koulibaly.

Dunque le due squadre hanno giocato in 10 contro 10; il recupero è stato lungo ma alla fine il Napoli ha portato a casa una vittoria importante per proseguire lo straordinario avvio di campionato, mentre la Salernitana rimane mestamente a quota 7 punti con il rischio che il Cagliari, impegnato nel Monday Night della 11^ giornata contro il Bologna, la lasci ultima in classifica. Ora però per i risultati di Serie A dobbiamo porre la nostra attenzione sullo stadio Olimpico, dove sta per cominciare la spettacolare Roma Milan che, speriamo, ci regalerà 90 minuti di grandi emozioni…(agg. di Claudio Franceschini)

TRIS FIORENTINA, COLPO EMPOLI

I risultati di Serie A ci consegnano altre tre partite che vanno agli archivi: la Fiorentina blinda il sesto posto con la straripante giornata di Dusan Vlahovic, che realizza 3 gol (il primo su rigore), si porta a casa il pallone e da solo aiuta spazza via lo Spezia. Vincenzo Italiano batte nettamente la sua ex squadra, Thiago Motta ora rischia la panchina perché la situazione di classifica si fa pesante; al Mapei Stadium arriva invece il grande colpo dell’Empoli, che all’ultimo secondo ribalta il Sassuolo e sale ancor più nella classifica di Serie A.

Toscani in svantaggio nel finale del primo tempo per l’autorete di Lorenzo Tonelli; il pareggio arriva con il rigore di Andrea Pinamonti e, quando tutti pensavano a un punto a testa che tutto sommato avrebbe accontentato entrambe le squadre, ecco l’incredibile sigillo finale di Szymon Zurkowski per un Empoli che si dimostra pericolosissimo in trasferta. Nulla di fatto invece a Marassi: Genoa e Venezia pareggiano senza reti, qui invece il punto maturato rende insoddisfatti sia i liguri che i veneti. Adesso però torniamo a riferirci al campo, perché tra circa un’ora sarà il momento di Salernitana Napoli: prima tappa della corsa scudetto cui il Milan cercherà eventualmente di rispondere in serata, quando giocherà il big match dell’Olimpico contro la Roma. (agg. di Claudio Franceschini)

L’INTER NON SBAGLIA

L’Inter sbriga la pratica Udinese, e continua a marciare spedita: il primo dei risultati di Serie A per questa domenica dedicata alla 11^ giornata arriva naturalmente dal lunch match, ed è il 2-0 con cui i nerazzurri battono i friulani e si portano a 24 punti, attualmente -4 dalla coppia di testa Napoli-Milan ma con entrambe le rivali per lo scudetto che devono giocare. Intanto però è anche +5 su Roma e Atalanta; a decidere la partita è proprio il giocatore che era dato in dubbio, ovvero Joaquin Correa. Il fedelissimo di Simone Inzaghi segna una doppietta tra il 60’ e il 68’ facendo volare l’Inter dopo un primo tempo non brillantissimo.

Missione compiuta e seconda vittoria consecutiva, mentre l’Udinese torna a perdere dopo quattro pareggi in fila ma soprattutto non ritrova una vittoria che manca da oltre un mese. Adesso, attenzione per i risultati di Serie A alle partite che iniziano alle ore 15:00 perché la Fiorentina potrebbe volare a prendersi il sesto posto in classifica agganciando la Lazio, il Sassuolo cerca conferme importanti dopo due successi e potrebbe arrivare in zona europea mentre Genoa Venezia è una delicatissima sfida per la salvezza. Vedremo quello che ci racconteranno i campi tra pochi minuti… (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA INTER UDINESE

Siamo pronti a vivere Inter Udinese, la partita dell’ora di pranzo che apre la domenica per quanto riguarda i risultati Serie A dell’undicesima giornata. I riflettori saranno ovviamente puntati soprattutto sull’Inter, dal momento che i nerazzurri di Simone Inzaghi stanno inseguendo il primo posto: va detto che dopo le prime dieci giornate l’Inter ha esattamente gli stessi punti in classifica (21) di un anno fa, ma naturalmente ci sono Milan e Napoli che stanno correndo, di conseguenza partite come quella contro l’Udinese devono condurre alla vittoria se non si vuole complicare l’inseguimento allo scudetto della seconda stella.

Occhio all’Udinese di Luca Gotti, che non vince dal 12 settembre ma arriva da quattro pareggi consecutivi: squadra dunque ostica e difficile da battere, soprattutto se la partita non dovesse mettersi bene in fretta per l’Inter. Sarà però il campo come sempre a dirci tutto: la domenica di Serie A comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA LOTTA SALVEZZA

Abbiamo parlato della partita di lusso all’Olimpico, ma oggi i risultati Serie A saranno interessanti anche in ottica lotta salvezza, perché quattro delle ultime cinque squadre nella classifica di Serie A scenderanno in campo nelle prossime ore, con l’unica eccezione del Cagliari che giocherà nel Monday Night. Dunque sono attesi segnali importanti anche da parte di chi lotta per non retrocedere: in particolare spicca lo scontro diretto Genoa Venezia, partita già delicata per gli equilibri della zona retrocessione e magari anche per le panchine dei due allenatori.

Più difficile oggi, osservando i risultati Serie A attesi per la 11^ giornata, appare il compito dello Spezia, che dovrà infatti cercare punti sul campo di una Fiorentina che sogna in grande, mentre ai limiti del proibitivo dovrebbe essere per la Salernitana il derby campano contro il Napoli. In ogni caso, ci aspettiamo una domenica da non perdere in Serie A anche per la lotta salvezza… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OGGI SI INIZA CON INTER UDINESE!

I risultati Serie A saranno naturalmente protagonisti anche oggi, domenica 31 ottobre 2021: arriviamo da un turno infrasettimanale e in più ieri ci sono già stati tre succosi anticipi del turno previsto nel weekend, per cui la classifica di Serie A è in continua evoluzione in questi giorni, ma naturalmente il grosso della undicesima giornata sarà in programma nelle prossime ore.

Come sempre, la domenica inizierà per quanto riguarda i risultati Serie A alle ore 12.30, quando il lunch match sarà Inter Udinese a San Siro. Seguiranno le tre partite delle ore 15.00, che saranno Fiorentina Spezia, Genoa Venezia e Sassuolo Empoli, infine i due posticipi saranno alle ore 18.00 il derby campano Salernitana Napoli e alle ore 20.45 la grande sfida Roma Milan, ricordando che domani ci sarà Bologna Cagliari per chiudere la giornata 11 di Serie A.

RISULTATI SERIE A: IL BIG-MATCH

Nella nostra panoramica sui risultati Serie A, ci sembra dunque doveroso concentrarci sulla partita di cartello in programma oggi, che naturalmente sarà Roma Milan. Per José Mourinho sarà una sorta di derby e sicuramente ci saranno anche i tifosi dell’Inter (e non solo) a fare il tifo per la Roma, per rallentare la corsa di un Milan che in campionato è bravo e anche fortunato, a differenza di quanto succede in Champions League. I rossoneri arrivano dalla vittoria contro il Torino, sapranno volare anche all’Olimpico?

Quanto alla Roma, la vittoria di mercoledì a Cagliari ha mantenuto i giallorossi al quarto posto, che è l’obiettivo fondamentale della stagione. I capitolini sono davanti ad Atalanta, Lazio e Juventus, il che non era scontato per chi l’anno scorso è arrivata ultima fra le big, però servirebbe una grande impresa per dare slancio alla Roma, che finora ha già perso contro Lazio e Juventus e pareggiato contro il Napoli. Cosa ci dirà il big-match?

RISULTATI SERIE A, 11^ GIORNATA: CLASSIFICA, PARTITE, ORARI

RISULTATO FINALE Inter Udinese 2-0 – 60′ J. Correa, 68′ J. Correa

RISULTATO FINALE Fiorentina Spezia 3-0 – 44′ rig. Vlahovic, 62′ Vlahovic, 74′ Vlahovic

RISULTATO FINALE Genoa Venezia 0-0

RISULTATO FINALE Sassuolo Empoli 1-2 – 43′ aut. Tonelli (S), 83′ rig. Pinamonti (E), 93′ Zurkowski (E)

RISULTATO FINALE Salernitana Napoli 0-1 – 61′ Zielinski. Note: 70′ esp. Kastanos (S), 77′ esp. Koulibaly (N)

RISULTATO FINALE Roma Milan 1-2 – 25′ Ibrahimovic (M), 57′ rig. Kessié (M), 93′ El Shaarawy (R). Note: 66′ esp. T. Hernandez (M)

CLASSIFICA SERIE A

Napoli,  Milan 31

Inter 24

Roma, Atalanta 19

Lazio, Fiorentina 18

Verona, Juventus, Empoli 15

Sassuolo, Torino14

Bologna 12

Udinese 11

Sampdoria, Venezia 9

Genoa, Spezia 8

Salernitana 7

Cagliari 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA