Risultati Serie A, classifica/ Diretta gol: vince la Juve, ora è quarta! Live score

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A, classifica e diretta gol live score dei tre anticipi in programma sabato 15 gennaio per la 22^ giornata di campionato.

tamponi lazio lotito Serie A
Claudio Lotito, presidente della Lazio (LaPresse)

RISULTATI SERIE A: VINCE LA JUVENTUS

Il quadro dei risultati della 22esima giornata di Serie A si arricchisce con il finale proveniente da Torino, dove si è appena concluso il match tra Juventus e Udinese. Due a zero il punteggio in favore della formazione allenata da Massimiliano Allegri, protagonista di una buona prova contro i friulani in emergenza. A sbloccare la gara è stato Paulo Dybala dopo 19 minuti: bellissima la combinazione con Kean, che libera in area l’argentino e viene ripagato dal compagno con un gol di sinistro. L’Udinese costretta a cambiare copione tattico ci prova con orgoglio ma si espone a maggior ragione alle sortite juventine. Al 79′ è McKennie, di testa su suggerimento del ritrovato De Sciglio, a chiudere la contesa e a stroncare le speranze di rimonta degli uomini di Cioffi. Con questa vittoria la Juventus aggancia momentaneamente l’Atalanta – attesa domani dall’Inter – al quarto posto con 41 punti. (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A: PER LA LAZIO UNA VITTORIA FACILE

I risultati Serie A si arricchiscono con la netta e facile vittoria della Lazio sul campo della Salernitana, uno 0-3 che non ha mai avuto storia. Questa partita era carica di significati anche fuori dal campo, ma in realtà al decimo minuto del primo tempo era virtualmente già finita, con la doppietta di Immobile che ha regalato agli ospiti della Lazio il doppio vantaggio nello spazio appunto di soli dieci minuti. Un colpo troppo duro per la Salernitana, dunque poi la partita ha avuto poco da dire e la Lazio ha calato il tris con Lazzari al 66’ minuto.

Nella classifica di Serie A la Lazio sale a quota 35 punti e rilancia la propria candidatura per un posto in Europa nella prossima stagione, mentre la Salernitana resta ferma a quota 11 punti ed è sempre tristemente il fanalino di coda. Per completare il sabato di Serie A manca ancora una partita: appuntamento alle ore 20.45 all’Allianz Stadium con Juventus Udinese, una partita che Massimiliano Allegri deve vincere per rimanere in scia al quarto posto. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL TORINO PUNTA ALL’EUROPA, SAMPDORIA MALE

Il quadro dei risultati Serie A si apre con la vittoria esterna in rimonta del Torino sul campo della Sampdoria per 1-2, che adesso autorizza i granata di Ivan Juric a fare davvero un pensiero alla lotta per un posto nelle Coppe europee, dal momento che il Torino sale a 31 punti nella classifica di Serie A. Discorso molto diverso per la Sampdoria di Roberto D’Aversa, che resta ferma a quota 20 punti in classifica e quindi torna definitivamente nel gruppo di chi rischia la retrocessione.

Eppure era stata la Sampdoria a passare in vantaggio con un gol di Caputo al 18’ minuto della partita, situazione poi rovesciata dai granata con i gol di Singo al 27’ e dell’ex di turno Praet al minuto 67. Il Torino dunque avanza la propria candidatura europea, deve rispondere la Lazio alle ore 18.00 sul campo della Salernitana, anche se i campani cercano punti per la salvezza e questa non può essere una partita come le altre dopo le note vicende societarie. Cosa succederà quindi all’Arechi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Pochi minuti ci separano dall’inizio di Sampdoria Torino, la partita che aprirà il programma dei risultati Serie A per questo weekend con la 22^ giornata. Proprio i blucerchiati sono l’unica squadra in campo oggi della quale non abbiamo ancora parlato, allora eccoci a dire qualcosa in più sulla formazione di Roberto D’Aversa, che ha cominciato malissimo il 2022 con due sconfitte su altrettante partite finora disputate.

Fa male soprattutto la sconfitta casalinga subita contro il Cagliari, che ha rimesso la Sampdoria nei guai per la salvezza, mentre lo scivolone a Napoli può essere certamente ben più comprensibile. Il Torino sembra più in forma, ma per i blucerchiati è fondamentale evitare la terza sconfitta consecutiva, a maggior ragione perché le ultime della classifica si sono messe a correre. Lo scopriremo fra poco: parola al campo, comincia il sabato della Serie A! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BIANCONERI CONTRO

Abbiamo parlato del Torino, adesso passiamo alla Juventus: il sabato dei risultati Serie A vedrà infatti scendere in campo entrambe le formazioni del capoluogo piemontese. Per quanto riguarda la Juventus, possiamo dire che la Vecchia Signora di Massimiliano Allegri vivrà il “derby” bianconero contro l’Udinese, partita che all’andata vedeva ancora in campo Cristiano Ronaldo prima del suo addio alla Juventus. Il pareggio ad Udine fu un debutto non esaltante, annuncio di mesi che non hanno regalato molte soddisfazioni alla Juventus in campionato.

Nel nuovo anno solare 2022 ecco il pareggio casalingo contro il Napoli e la vittoria in rimonta sul campo della Roma, una partita che potrebbe valere la svolta per gli effetti sulla classifica nella volata verso il quarto posto. Contro l’Udinese dovrebbe essere più facile, ma questa Juventus ha già inciampato più volte sugli ostacoli in teoria più semplici, dunque in realtà stasera sarà un banco di prova: come finirà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS TORINO

Il Torino merita qualche parola di approfondimento in sede di presentazione dei risultati Serie A, perché i granata di Ivan Juric – nonostante la precedente quarantena – lunedì hanno vinto con un perentorio 4-0 contro una rivale di ottimo livello come la Fiorentina. Non solo: il Torino ha ben 13 punti in più rispetto alle prime venti giornate dello scorso campionato, perché in classifica è passato da 15 a 28 punti. Certo, lo scorso campionato era stato estremamente deludente per i granata e un miglioramento era più che auspicabile, ma avere quasi raddoppiato i punti è un exploit comunque notevole.

Adesso resta un altro miglioramento da fare per pensare più in grande: infatti il Torino ha ottenuto in casa propria ben 23 dei suoi 28 punti in classifica, di conseguenza i granata devono migliorare in trasferta, dove finora hanno raccolto solo una vittoria, due pareggi e sei sconfitte su nove uscite. La sfida sul campo della Sampdoria farà finalmente felice Juric anche lontano da Torino? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI INIZIA CON SAMPDORIA-TORINO

I risultati Serie A tornano protagonisti oggi, sabato 15 gennaio 2022, perché nelle prossime ore inizierà una giornata che sarà spalmata in modo quasi omogeneo fra tre giorni: tre anticipi al sabato, appena quattro partite alla domenica e ben tre posticipi al lunedì, dei quali uno slittato per cause di forza maggiore. Sarà dunque un lungo weekend per la Serie A, la speranza però è che tutto vada in porto, per evitare un aumento di asterischi nella classifica del massimo campionato.

Per il momento, andiamo naturalmente a presentare le tre partite che ci attendono già al sabato, per aprire il quadro dei risultati Serie A per la ventiduesima giornata di campionato. Si comincerà alle ore 15.00 con Sampdoria Torino, seguita alle ore 18.00 da Salernitana Lazio ed infine alle ore 20.45 da Juventus Udinese, come si può notare saranno coinvolti diversi obiettivi di classifica in questi anticipi di Serie A.

RISULTATI SERIE A: L’ANTICIPO DI SPICCO

Parlando dei risultati Serie A, vogliamo adesso presentare uno dei tre anticipi, che ci incuriosisce non tanto per le posizioni di classifica quanto per gli intrecci tra le due squadre. Avrete forse già capito che facciamo riferimento a Salernitana Lazio, che fino a poco tempo fa erano le due società di Claudio Lotito. Sappiamo che la vicenda della Salernitana è stata tormentata negli ultimi mesi: non è lecito che due società con lo stesso proprietario facciano parte del medesimo campionato, ma il cambio di proprietà ha avuto luogo solo in extremis e la Salernitana ha rischiato di essere esclusa dalla Serie A.

Adesso per la prima volta Salernitana e Lazio si affrontano dopo la soluzione del problema e si può provare a pensare solo al campo. I campani arrivano dal colpaccio sul campo del Verona che ha riacceso le speranze di salvezza, ma naturalmente servirebbe trovare continuità. La Lazio però non può permettersi di frenare contro il fanalino di coda dopo avere perso contro la capolista Inter (da un estremo all’altro della classifica) se vuole restare in corsa per il quarto posto, obiettivo che però sembra realisticamente difficile da raggiungere, o almeno per l’Europa League e per stare davanti alla Roma…

RISULTATI SERIE A, 22^ GIORNATA

Sampdoria Torino 1-2 – 18′ Caputo (S), 27′ Singo (T), 67′ Praet (T)

Salernitana Lazio 0-3 – 7′ e 10′ Immobile (L), 66′ Lazzari (L)

ore 20.45 Juventus Udinese 0-0

CLASSIFICA SERIE A

Inter* 49

Milan 48

Napoli 43

Atalanta*, Juventus 41

Lazio 35

Fiorentina*, Roma 32

Torino* 31

Sassuolo, Empoli 28

Bologna*, Verona 27

Udinese**, Sampdoria 20

Spezia 19

Venezia* 17

Cagliari 16

Genoa 12

Salernitana** 11

© RIPRODUZIONE RISERVATA