RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: trionfa il Torino, Samp spazzata via!

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score degli anticipi della 11^ giornata di campionato. Le sfide in programma oggi 30 ottobre 2021.

Lazio Torino
Diretta Lazio Torino (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: TRIONFA IL TORINO!

Il quadro degli anticipi dei risultati dell’11esima giornata di Serie A è adesso completo: Torino Sampdoria finisce 3 a 0. I granata confermano i passi avanti nel gioco visti nella gara infrasettimanale contro il Milan e soprattutto riescono a mettere in saccoccia 3 punti preziosi per la classifica. Al gol dell’ex di Praet nel primo tempo segue nella ripresa quelli di Singo al 52′. La gara si mette definitivamente in discesa dopo l’espulsione di Adrien Silva. La ciliegina sulla torta è il gol nei minuti di recupero del Gallo Belotti: la rete che i tifosi granata si auguravano per rivitalizzare il loro bomber. Con questo successo il Toro si porta a quota 14 punti in 11esima posizione. Male la Sampdoria di D’Aversa, mai veramente in partita: ora la graduatoria vede i blucerchiati 15esimi con 9 punti. Cosa succederà nelle partite di domani? (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: TORINO IN VANTAGGIO!

Cosa dicono i risultati dell’undicesima giornata di Serie A? L’ultimo anticipo del giorno, quello fra Torino e Sampdoria, è giunto all’intervallo. Il punteggio dopo i primi 45 minuti è di 1 a 0 in favore dei granata. A decidere la contesa finora è il gol dell’ex di Dennis Praet. Il calciatore belga ha punito la sua ex squadra al 16esimo minuto di gioco. Bellissima l’azione che ha portato al gol: una triangolazione iniziata sulla sinistra che ha visto Praet pronto a ribattere in rete dopo una prima respinta di Audero. Mister D’Aversa dovrà cercare di cambiare registro nella ripresa: finora Juric ha azzeccato ogni mossa, gestendo il pallino del gioco senza esporsi troppo alle ripartenze blucerchiate. I doriani riusciranno a trovare il bandolo della matassa nel secondo tempo? (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: LA JUVENTUS CADE ANCORA

Altra caduta della Juventus, da Verona arriva la notizia di spicco per i risultati Serie A nell’undicesima giornata del massimo campionato, perché l’Hellas vince 2-1 contro i bianconeri e li aggancia in classifica a quota 15 punti, dove il Verona può sognare una stagione da protagonista ma posizione che per una corazzata (teorica) come la Juventus significa crisi ufficialmente aperta, senza alcun dubbio. Grande protagonista allo stadio Marcantonio Bentegodi è stato senza dubbio Giovanni Simeone, che dopo il poker rifilato alla Lazio ha indirizzato in favore dell’Hellas la partita contro la Juventus grazie a due gol fra i minuti 11 e 14 del primo tempo, un colpo durissimo per una Juventus già in difficoltà.

Nella ripresa c’è stato il gol di McKennie che è servito ad accorciare le distanze, ma la Juventus si è fermata qui: festa per il Verona, i bianconeri devono iniziare a temere anche in ottica quarto posto, perché qualificarsi per la prossima Champions League non sarà facile. Per completare il sabato di Serie A, adesso resta Torino Sampdoria che è in programma alle ore 20.45 allo stadio Olimpico Grande Torino: posta in palio delicata, fra il desiderio di alzare la testa e il rischio di ritrovarsi nei guai in caso di sconfitta, soprattutto per la Sampdoria. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: PAREGGIO A BERGAMO

Un bel pareggio per 2-2 fra Atalanta e Lazio apre il quadro dei risultati Serie A per l’undicesima giornata del massimo campionato. Due volte in vantaggio la Lazio, due volte raggiunta dall’Atalanta che si salva al 94’ minuto. Alla fine dunque la Dea può tirare un sospiro di sollievo, anche perché evita il sorpasso nella classifica di Serie A che adesso vede l’Atalanta a quota 19 punti (al momento pari con la Roma) e la Lazio subito dietro, a quota 18 e in scia nell’inseguimento al prezioso quarto posto.

Nel primo tempo Pedro aveva portato in vantaggio la Lazio e Zapata gli ha risposto allo scadere. Nel secondo tempo cambiano i protagonisti ma non il canovaccio: biancocelesti avanti con Immobile, per l’Atalanta risponde in extremis De Roon, che stabilisce la definitiva parità ad un soffio dal triplice fischio. Il sabato di Serie A prosegue con un’altra partita da non perdere: l’appuntamento infatti sarà alle ore 18.00 allo stadio Bentegodi per Verona Juventus, una trasferta molto delicata per i bianconeri che sono in netta difficoltà e non possono permettersi altri passi fasi, ma potrebbero soffrire parecchio contro l’Hellas di Igor Tudor. Cosa succederà? Un po’ di pazienza e lo scopriremo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: SI COMINCIA

Si accende questo sabato tutto riservato ai risultati Serie A e prima sfida a farci compagnia è certo quella tra Atalanta e Lazio, match speciale in chiave coppe. Ma non solo: la speranza della Dea è di infrangere quel tabù che la vede non vincente tra le mura di casa da fin troppo tempo, per la precisione dal 21 settembre scorso, quando pure battè il Sassuolo col risultato di 2-1. Da allora solo il kO con il Milan e il pareggio, amaro con l’Udinese: verdetti che certo non piacciono a Gasperini, a caccia di riscatto. Pure non sarà facile per i bergamaschi aver la meglio sulla Lazio di Sarri.

La squadra biancoceleste, nonostante qualche scivolone, rimane comunque attaccata alla zona Europa e pure lei ha voglia oggi di risolvere le sue statistiche in trasferta, peggiorate notevolmente dopo i KO fuori dall’olimpico con Bologna e Verona. Vedremo allora che dirà il campo: via! (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A: CRISI BIANCONERA

In questo sabato dedicato ai risultati Serie A, sotto ai riflettori vi sarà anche la Juventus di Allegri, che pure sarà in campo solo questo pomeriggio contro il Verona, nella speranza di scattare anche l’ultimo KO ottenuto col Sassuolo. Pure il momento è complicato: i bianconeri, ancora a mento 13 punti dalla vetta e con solo la settima posizione della classifica, registrano ormai una crisi conclamata. A oggi il tabellino di Allegri ci racconta di 4 successi ma pure 3 pari e tre sconfitte e pure 5 punti in meno della Juventus di Pirlo dell’anno scorso e meno 11 rispetto a due anni fa, quando c’era Sarri in panchina.

Ma non solo: a pesare non solo il distacco in classifica o i punti, ma pure prestazioni davvero al disotto delle alte attese dei fan della società. La scontentezza tra i tifosi e pure nella rosa è grande (note le parole di Allegri al termine della sfida con i neroverdi) e per il momento la luce non è all’orizzonte. Allegri dovrà darsi da fare per riportare alla grandezza la Juventus: vedremo quali saranno le due mosse. (agg Michela Colombo)

IN PRIMA SERATA

Sfida che certo merita parecchia attenzione in questo sabato riservato ai risultati Serie A è quella che si accenderà solo questa sera tra Torino e Sampdoria. Come abbiamo accennato prima, per entrambi i club non è stato un avvio di stagione facile e sono davvero pochi i punti messi da parte: pure da entrambe è tanta la voglia di dimostrare che questa non sarà un’altra stagione difficile, disputata sul filo della salvezza.

Specie in casa granata: Juric e i suoi stanno facendo parecchia fatica e spesso  i punti messi da parte non sono stati sufficienti per la qualità espressa in campo; pure il Toro viene penalizzato da una scarsa incisività in attacco e i 12 gol fin qui messi da parte sono davvero pochi. Obiettivo del club oggi padrone di casa sarà dunque migliorare al più presto sotto questo aspetto e chissà che un buon risultato possa arrivare anche stasera contro la Sampdoria che pure registra una delle peggiori difesa della Serie A. Solo il campo ce lo dirà.(agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: LE SFIDE DELLA 11^ GIORNATA

Sono riflettori puntati sui risultati della Serie A anche oggi, sabato 30 ottobre 2021: dopo le scintille occorse nel turno infrasettimanale, ecco che il primo campionato nazionale torna protagonista e con lui anche le prime sfide della 11^ giornata del turno di andata. Siamo dunque davvero impazienti di ridare la parola al campo, tenuto conto che per il turno ci attendono, tra oggi e domani, davvero delle sfide speciali, dove pure saranno messi in palio punti pesantissimi.

Vediamo dunque subito quali sono, ovviamente a partire da quelle in programma oggi, sabato 30 ottobre 2021. Calendario alla mano vediamo subito che saranno tre gli anticipi che ci faranno compagnia, in questa densa giornata tutta riservata ai risultati della Serie A. Da programma dunque oggi si partirà subito alle ore 15.00 con la prima sfida tra Atalanta e Lazio, attesa a Bergamo, mentre solo alle ore 18.00 avrà inizio lo scontro tra Verona e Juventus, ospitato dallo stadio Marc’Antonio Bentegodi. Il quadro degli anticipi della 11^ giornata poi si completerà solo alle ore 20.45, con la sfida tra Torino e Sampdoria, attesa all’Olimpico-Grande Torino.

RISULTATI SERIE A, LA CLASSIFICA E IL CONTESTO

Ovviamente impazienti di dare il via a questa giornata tutta dedicata ai risultati della Serie A, pure ci pare necessario prima dare un maggiore contesto alle sfide che ci faranno compagnia, sempre controllando ovviamente anche la classifica della prima serie del calcio italiano. Partiamo allora dal primo incontro tra Atalanta e Lazio, partita che pure si prospetta subito molto interessante in chiave europea: graduatoria alla mano vediamo infatti che è un solo punto a distinguere Dea e biancocelesti, entrambi fermi entro la top six del campionato e impegnati in una durissima scalata alla vetta della classifica. Battaglia che siamo sicuri ci allieterà per tutta la stagione, considerate le forti individualità che i due club vantano, sia in campo (come il capocannoniere Immobile) che in panchina.

Attenzione però alle loro spalle alla Juventus: col KO col Sassuolo si è ufficialmente aperta una crisi a Vinovo e Allegri è in cerca di sonanti riposte dal campo. Vittima delle ambizioni di riscatto della Vecchia Signora oggi potrebbe essere il Verona, che pure sta vivendo un campionato abbastanza tranquillo, intorno alla top ten della classifica e con diverse vittorie e prestazioni interessanti già in saccoccia. Dobbiamo poi scorrere al fondo della classifica per dare un miglior contesto all’incontro tra Torino e Sampdoria che chiuderà il quadro dei risultati della Serie A oggi. Sconfitti in settimana dalla dea, i liguri si avvicinano sempre di più alla zona rossa della graduatoria e certo i granata di Juric non se la cavano molto meglio, con appena 11 punti messi a tabella finora: entrambe le formazioni hanno dunque da dimostrare di non dover lottare fino a fine stagione per la salvezza, ma per farlo servono risultati e subito.

RISULTATI SERIE A

Atalanta-Lazio 2-2 – 18′ Pedro (L), 46′ pt Zapata (A), 74′ Immobile (L), 94′ De Roon (A)

Verona-Juventus 2-1 – 11′ Simeone (V), 14′ Simeone (V), 80′ McKennie (J)

Torino-Sampdoria 3-0 16′ Praet, 52′ Singo, 90’+4 Belotti

CLASSIFICA SERIE A

Milan, Napoli 28

Inter 21

Roma, Atalanta 19

Lazio 18

Juventus, Fiorentina, Verona 15

Sassuolo, Torino14

Bologna, Empoli 12

Udinese

Sampdoria 9

Spezia, Venezia 8

Genoa, Salernitana 7

Cagliari 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA