RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Spal corsara a Torino

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica: la diretta gol live score delle partite, anticipi della 17^ giornata di campionato, oggi 21 dicembre 2019. Al via la sfida al Friuli

Belotti torino Serie A
Andrea Belotti, capitano del Torino (LaPresse)

Risultati di Serie A che vedono completarsi il quadro degli anticipi della 17esima giornata con il ko casalingo del Torino contro la Spal. Sono i biancoazzurri a trovare i 3 punti in rimonta, conquistando un successo che ha il potere immediato di scacciare la crisi e allontanare lo spettro di un esonero per mister Semplici. La squadra di Mazzarri lascia invece il terreno di gioco con tanti rimpianti, e a pagare per tutti potrebbe essere proprio l’allenatore livornese. Granata in vantaggio dopo appena 4 minuti, ma la Spal è in partita e pareggia i conti al 42′ con Strefezza. La gara svolta al 56′ quando Bremer, già ammonito, lascia in 10 i suoi beccandosi il secondo cartellino giallo. Il Toro prova comunque a vincerla ma alla fine viene punita dal colpo di testa vincente di Petagna al minuto 81. Con questi 3 punti la Spal sale in penultima posizione, davanti al Genoa, a -3 dalla salvezza oggi rappresentata dalla Sampdoria. Resta decimo il Torino a 21 punti: ma quanti rimpianti…(agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A: L’INTER DI CONTE RIAGGANCIA LA JUVE

L’Inter riprende la Juventus in classifica grazie al risultato maturato nell’anticipo di San Siro contro il Genoa. Una vittoria per quattro reti a zero che serve a mantenere la vetta della graduatoria, in condivisione con la Juventus, e che permette ai nerazzurri di festeggiare il Natale con maggiore serenità dopo una settimana molto intensa. Brutto momento, invece, per il Genoa di Motta che sprofonda in classifica e rischia di perdere il treno della salvezza. A San Siro Thiago Motta si è giocato la panchina, con un esonero ormai certo e Diego Lopez in arrivo. Male Pinamonti e Sanabria in attacco, troppo isolati davanti. A centrocampo incomprensibile la scelta di lasciare Schone in panchina. Il tutto davanti alle facce nere di Enrico Preziosi e Marroccu in tribuna. Il Genoa affonda, l’Inter vola nell’anticipo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

L’INTER E’ DEVASTANTE

E’ ancora in corso a San Siro il secondo anticipo di questa giornata di Serie A tra Inter Genoa coi nerazzurri avanti per quattro reti a zero. Potrebbe essere  uno dei risultati più roboanti di questo week end calcistico, con la classifica nerazzurra che fa sognare i tifosi. Sono incubi, invece, per i tifosi del Grifone, sempre più a rischio retrocessione. Durante la cronaca della partita la redazione di Sky Sport ha parlato di un probabile ribaltone sulla panchina del Genoa, con Thiago Motta ormai condannato all’esonero certo. Al suo posto dovrebbe arrivare l’ex Cagliari, Diego Lopez. Secondo tempo agli sgoccioli tra Inter Genoa, anche il secondo posticipo di oggi sta per andare in archivio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

UDINESE VINCENTE A CAGLIARI

È arrivato il momento di aggiornare i risultati della Serie A con l’anticipo Udinese-Cagliari che si è concluso con il successo dei friulani che battono i casteddu per 2-1. Secondo KO consecutivo per gli uomini di Maran che perdono ulteriormente contatto dal quarto posto, in ogni caso resta un campionato decisamente al di sopra delle aspettative per i sardi, reduci da ben 13 risultati utili consecutivi. Tre punti preziosi come l’ossigeno per la squadra di Gotti che si allontana dalla zona retrocessione dove invece resta il Genoa che tra poco scenderà in campo per affrontare l’Inter di Conte. I grifoni di Thiago Motta si trovano ormai sull’orlo del precipizio, un’altra sconfitta metterebbe prematuramente fine all’avventura dell’italo-argentino sulla panchina ligure, con Diego Lopez che non vede l’ora di subentrare e avrebbe già sottoscritto un accordo con il patron Preziosi. {agg. di Stefano Belli}

TUTTO PRONTO ALLA DACIA ARENA!

Eccoci al via di questo sabato tutto dedicato ai risultati della Serie A e tra poco a farci compagnia sarà la prima partita di oggi, attesa alla Dacia arena tra Udinese e Cagliari. La sfida è ben attesa e pure dall’esito non così scontato. Se la classifica di Serie A ci racconta per l’Udinese della 15^ posizione a un passo dalla zona retrocessione, pure i friulani rimango avversario ben pericoloso, come abbiamo visto solo settimana scorsa con la Juventus: non scordiamo che i bianconeri hanno poi dalla loro lo storico recente coi sardi. Di contro ecco però la squadra di Rolando Maran, vera sorpresa di questa edizione del campionato e ora al quinto gradino della classifica con ben 29 punti. I rossoblu però arrivano da un doloroso KO con la Lazio occorso solo in extremis e hanno certo voglia di rifarsi. Non ci resta che dare la parola al campo!

GENOA, EFFETTO MOTTA ESAURITO?

Altro club che certo dobbiamo tenere ben d’occhio anche in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A, è ovviamente il Genoa di Motta, per cui è ancora notte fonda anche in questa 17^ giornata di campionato. Pur sotto la direzione di Motta il grifone non è riuscito a fare quello scatto di orgoglio che serve per incamerare i primi successi e dunque punti pesanti per allontanarsi dalla pericolosa zona rossa della classifica. Certo non si annuncia allora una sfida semplice quella di oggi contro l’Inter di Conte, ma certo i rossoblù proveranno a metterci tutta la convinzione possibile, anche se sono di ritorno da un insuccesso che ben pesa sul cuore contro la Sampdoria nel Derby della Lanterna. Non è quindi un momento affatto facile per i liguri: da dove arriverà il riscatto?

IL GIORNO DEL TORO?

Protagonista per i risultati di Serie A di questo sabato è certo il Torino, che sarà chiamato in campi solo alle  ore 20,45 contro la Spal. Questo è un match senza dubbio delicato per Mazzarri: se la classifica del campionato ci racconta per i granata della nona posizione con 21 punti e con tre vittorie e un pari negli ultimi cinque turni, per la squadra di Mazzarri è stata la protagonista in negativo dell’ultima giornata, con il pari per 3-3 sul Verona. I tifosi del club piemontese ricordano molto bene quanto è accaduto: dopo essere andati in vantaggio sul 3-0 i giocatori granata hanno mollato la presa, lasciando che l’Hellas trovasse un pareggio quanto mai incredibile negli ultimi venti minuti di gioco. Ecco perchè, con alle spalle una tale spaventosa prova, il Torino oggi è ben preoccupato anche nella sfida con la Spal, altro rivale pronto a far proprio ogni metro di vantaggio concesso.

RISULTATI SERIE A: GLI ANTICIPI

Si accenderà oggi la 17^ giornata di campionato e siamo impazienti di scoprire i primi risultati di Serie A che otterremo per questo turno prima della classica sosta natalizia. Pure serve fare subito una precisazione, data la natura ben particolare di questo turno del girone di andata. Come gli appassionati ben sanno, a oggi, sabato 21 dicembre, sono state già disputate due sfide come anticipo e dunque Sampdoria-Juventus lo scorso mercoledì e pure Fiorentina-Roma ieri: in aggiunta un incontro, quello tra Lazio e Verona è stato posticipato addirittura a febbraio. Dietro a tali cambiamenti vi è certo la disputa della finale di Supercoppa Italiana prevista domenica tra Lazio e Juventus: sarà quindi un turno un po’ complicato da seguire ma certo emozionante. Ricordiamo allora subito i match e dunque i risultati della Serie A che otterremo oggi per la 17^ giornata. Si comincerà infatti presto con la sfida tra Udinese e Cagliari, presta alla Dacia Arena alle ore 15,00, mentre alle ore 18,00 spazio al match di San Siro tra Inter e Genoa: ciliegina in conclusione la partita tra Torino e Spal, prevista all’Olimpico alle ore 20,45.

RISULTATI SERIE A: LA CLASSIFICA

Vista la ben complessa programmazione della 17^ giornata di campionato, capiamo bene che pure le cose nella classifica sono un po’ confuse: certo i risultati di Serie A che otterremo oggi ci aiuteranno a fare chiarezza, specie in vetta. Ecco infatti che si riaccenderà la sfida a distanza tra Sarri e Conte per la vetta della classifica di campionato e certo i nerazzurri sono pronti a tornare in avanti, pure dopo i due pareggi di fila ottenuti  contro Roma e Fiorentina negli ultimi due turni. Pure alle spalle delle due big ci attendiamo verdetti decisivi: con la Roma già a posto e la Lazio che sarà in campo a recuperare questa 17^ giornata solo a febbraio, devono fare attenzione il Cagliari e l’Atalanta, che si dividono gli ultimi gradini in classifica per la zona Europa. In ogni caso entrambi i due club non temono molto alle loro spalle: ricordiamo infatti che appena fuori troviamo il Parma che dista per 4 lunghezze, oltre al trittico Napoli-Torino-Milan, che con solo 21 punti certo devono ancora recuperare terreno per poter insidiare le big di questa stagione. Chissà che accadrà oggi in campo!

RISULTATI SERIE A

FINALE Udinese-Cagliari 2-1 | 39′ De Paul (U), 84′ Joao Pedro (C), 85′ Fofana (U)

FINALE Inter-Genoa 4-0 31′,71  Lukaku, 33′ Gagliardini, 64′ Esposito

FINALE Torino-Spal 1-2 4′ Rincon (T), 43′ Strefezza (S), 81′ Petagna (S)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus* 42

Inter 42

Lazio 36

Roma* 35

Cagliari* 29

Atalanta 28

Parma 24

Napoli, Torino Milan 21

Sassuolo, Bologna, Verona 19

Udinese* 18

Fiorentina* 17

Lecce, Sampdoria* 15

Brescia 13

Spal 12

Genoa 11

* una partita in più

© RIPRODUZIONE RISERVATA