Risultati Serie A, classifica/ Diretta gol live score: Abraham lancia la Roma

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score delle due partite che giovedì 23 settembre chiudono il programma della 5^giornata di campionato, sono Sampdoria Napoli e Roma Udinese.

Napoli gruppo
Video Napoli Torino (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: ABRAHAM LANCIA LA ROMA

Si è chiuso il quadro dei risultati di Serie A con l’ultimo posticipo della 6^ giornata: la Roma di José Mourinho soffre ma vince contro un’Udinese ordinata ma un po’ traballante in difesa. Decide un gol di Tammy Abraham nel primo tempo, servito dopo una travolgente progressione del giovane Calafiori. I tentativi friulani di recupero nella ripresa sono andati a vuoto, per la Roma unica nota negativa l’espulsione di Pellegrini per doppia ammonizione: il capitano giallorosso sarà costretto a saltare l’importante derby di domenica prossima. L’Udinese è costretta a incassare la seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro il Napoli. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI SERIE A: ALTRO SHOW DEL NAPOLI

Il Napoli vola: nei risultati di Serie A per i primi due posticipi della 6^ giornata i partenopei affondano la Sampdoria con un 4-0 a Marassi, e restano così al primo posto in classifica a punteggio pieno, scavalcando nuovamente Inter e Milan. Un Napoli devastante, che sblocca dopo 10 minuti con Victor Osimhen: l’attaccante nigeriano si regala anche la doppietta personale risultando sempre più determinante, in mezzo arriva il gol di Fabian Ruiz mentre il poker lo suggella Piotr Zielinski: adesso tutti devono realmente fare i conti con il Napoli di Luciano Spalletti mentre il grande ex, Maurizio Sarri, non si riprende la vittoria e anzi rischia di cadere anche sul campo del Torino.

Marko Pjaca segna ancora, al 76’ minuto: i granata pregustano la terza vittoria consecutiva, ma al 91’ ci pensa il solito Ciro Immobile (sesto gol in campionato) a definire il pareggio che lascia scontente entrambe le squadre. Adesso, per i risultati di Serie A, si gioca Roma Udinese: i giallorossi vogliono rialzare la testa dopo la sconfitta di Verona, con una vittoria si porterebbero a quota 12 punti in classifica ma l’Udinese, che ha iniziato bene il suo campionato –prima di cadere contro il solito Napoli – ha altre idee e dunque vedremo quello che succederà allo stadio Olimpico. (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA

Siamo pronti a vivere Sampdoria Napoli, la prima partita per i risultati di Serie A legati ai posticipi della 5^ giornata. Nel 2018, prima stagione di Carlo Ancelotti, i partenopei avevano perso nettamente a Marassi (0-3) alla terza giornata, non riuscendo a timbrare la terza vittoria consecutiva. L’avvio migliore in epoca recente resta certamente quello del 2017-2018, ovvero la stagione della grande beffa: Maurizio Sarri aveva condotto il Napoli a 8 vittorie consecutive con la bellezza di 26 gol all’attivo, prima che la serie si fermasse con uno 0-0 interno contro l’Inter. Poi altro pareggio contro il Chievo, e la prima sconfitta era arrivata solo alla 15^ giornata: purtroppo contro la Juventus (al San Paolo) con gol del grande ex Gonzalo Higuain.

Luciano Spalletti potrebbe ora fare meglio di Sarri: naturalmente non si guarda a numeri e statistiche in casa Napoli, ma è chiaro che arrivare a mettere in fila 8 o 9 vittorie all’inizio del campionato significherebbe confermarsi al primo posto solitario e magari prendere il largo sulla concorrenza per lo scudetto; discorsi che chiaramente sono prematuri, perché per arrivare alle cifre di 4 anni fa bisogna innanzitutto vincere la quinta partita consecutiva. Partita che sta iniziando: mettiamoci allora comodi dando spazio al campo, finalmente per i risultati di Serie A si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

PER IL RISCATTO

I risultati di Serie A per i posticipi della 5^ giornata stanno per consegnarci altre partite di Napoli e Roma. Le due squadre, partite benissimo, sono entrambe alla ricerca di riscatto dopo una stagione deludente: ricordiamo bene come i partenopei avessero avuto parecchie difficoltà lungo il percorso, avessero perso la Supercoppa contro la Juventus e poi avessero timbrato una favolosa rimonta in campionato, arrivando all’ultima giornata con il quarto posto solo da blindare ma clamorosamente pareggiando in casa contro il Verona, tranquillo da tempo e in crisi di risultati.

La Roma ha fatto ancora peggio: a dire il vero aveva iniziato sulla scia del fantastico post-lockdown, ma presto infortuni e altri problemi di varia natura hanno presentato il conto e la squadra giallorossa si è trovata staccata anche dalla zona Europa League, vincendo il testa a testa con il Sassuolo per entrare in Conference League. Magra consolazione per Paulo Fonseca, che ha lasciato la panchina al connazionale José Mourinho; Gennaro Gattuso invece ha salutato il Napoli in favore di Luciano Spalletti, i due nuovi allenatori sono ben conosciuti e la loro mano si sta già vedendo, ma tra poco arrivano altri due risultati di Serie A che dovranno confermare questo ottimo passo iniziale… (agg. di Claudio Franceschini)

I DUE POSTICIPI

Sono due i risultati di Serie A attesi per giovedì 23 settembre, data che coincide con i posticipi della 5^ giornata: il turno infrasettimanale si conclude con Sampdoria Napoli, in programma alle ore 18:30, e Roma Udinese che si giocherà alle ore 20:45. Giocano stasera queste quattro squadre perché partenopei e friulani si sono sfidati in un Monday Night comunque calendarizzato per la giornata precedente. A tale proposito, il Napoli ha vinto 4-0 alla Dacia Arena ed è così rimasta l’unica squadra a punteggio pieno in classifica dopo 360 minuti, una prova di forza non indifferente per il gruppo di Luciano Spalletti che ora cerca conferme in una Marassi blucerchiata che potrebbe rappresentare un terreno di gioco davvero ostico.

Rivedremo anche la Roma, e sarà interessante vedere come la squadra di José Mourinho reagirà alla prima sconfitta della stagione, maturata al Bentegodi contro il Verona dopo una serie di sei successi contando anche la Conference League; tra poche ore si gioca, dunque ora noi ci possiamo mettere comodi e cominciare ad analizzare alcuni dei temi principali che potrebbero emergere dai risultati di Serie A per i posticipi della 5^ giornata, e ovviamente anche come potrebbe cambiare la classifica.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

I risultati di Serie A per i posticipi della 5^ giornata ci presentano dunque Roma e Napoli, due squadre che al netto di tutto corrono per lo scudetto: a scattare meglio, lo abbiamo già visto, sono stati i partenopei ma siamo ai dettagli, perché nelle prime tre partite entrambe avevano sempre vinto e anche i giallorossi avevano dato prova di essere una squadra quadrata, forte e sicuramente in corsa per qualcosa di grosso, anche se qualcuno sostiene che la panchina sia troppo corta per sognare davvero in grande (ma anche qui, è presto per dirlo in maniera definitiva).

Riguardo le avversarie delle due big, l’Udinese prima di perdere nettamente contro il Napoli aveva racimolato 7 punti fermando anche la Juventus, ed era certamente una delle rivelazioni della stagioni; la Sampdoria ha invece aperto il suo campionato di Serie A con una sconfitta, ma poi ha racimolato due pareggi e, dominando a Empoli, è arrivata a quota 5 punti esprimendo anche un calcio piacevole e concreto. Per questo i risultati di Serie A del giovedì potrebbero anche non essere scontati, ma come sempre a rispondere sarà il campo e allora ci riferiamo subito ad esso, perché appunto tra poco si comincerà a giocare…

RISULTATI SERIE A: 5^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Sampdoria Napoli 0-4 – 10′ Osimhen, 39′ Fabian Ruiz, 39′ Osimhen, 59′ Zielinski

RISULTATO FINALE Torino Lazio 1-1 – 76′ Pjaca (T), 91′ Immobile (L)

Ore 20:45 Roma Udinese 0-0

 

CLASSIFICA SERIE A

Napoli 15

Inter, Milan 13

Roma 12

Atalanta 10

Fiorentina 9

Lazio, Bologna 8

Torino, Udinese 7

Empoli 6

Juventus, Sampdoria 5

Sassuolo, Verona, Genoa, Spezia 4

Venezia 3

Cagliari 2

Salernitana 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA