Risultati Serie A, Classifica/ Diretta gol: il Milan stende il Bologna! Pari al Picco

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: diretta gol live score delle quattro partite che sabato 27 agosto si giocano per la 3^ giornata, spicca certo Juventus Roma ma in campo c'è anche il Milan.

mondonico 2018 Serie A Emiliano Mondonico: oggi Cremonese Torino lo ricorda

RISULTATI SERIE A: IL MILAN STENDE IL BOLOGNA E VOLA

Si chiude il sabato sera dedicato agli anticipi della terza giornata di Serie A. Andiamo quindi con il riepilogo dei risultati serali, con il Milan che stende 2-0 il Bologna e aggancia la vetta della classifica a quota sette punti, assieme a Lazio, Torino e Roma. La formazione di Pioli gioca un’ottima partita e mette subito la gara in discesa con Leao servito al bacio da De Ketelaere. Nel secondo tempo i felsinei ci provano ma concedono spazi che il Milan sfrutta a dovere. Così Leao si trasforma in uomo assist per Giroud che con un gran gesto tecnico la chiude. Quattro gol e pareggio sul punteggio di 2-2, invece, al Picco di La Spezia tra i padroni di casa e il Sassuolo. Bella partita, ma solo un punticino per i liguri e gli emiliani. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RISULTATI SERIE A: JUVE E ROMA SI DIVIDONO LA POSTA

Vediamo come cambia la classifica di Serie A alla luce dei risultati degli anticipi di questo sabato sera (terza giornata di campionato). Cominciamo da Juventus Roma, gara conclusa sul punteggio di 1-1. Vlahovic apre le danze dopo solo un minuto di gioco con una bella giocata su punizione. I capitolini pareggiano grazie all’asse Abraham-Dybala e rimediano una gara iniziata malissimo. Finisce sul risultato di 1-2 invece tra Cremonese Torino, una sfida molto intensa e che si accende soprattutto negli ultimi dieci minuti coi padroni di casa che la riaprono grazie a Sernicola. Decidono, per il Torino, Vlasic e Radonjic. Nella Cremonese prestazione maiuscola di Radu, ma non serve ad evitare la sconfitta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RISULTATI SERIE A: INIZIANO CREMONESE TORINO E JUVENTUS ROMA!

Eccoci finalmente al via dei risultati di Serie A per la terza giornata. Cremonese Torino potrebbe essere definita come la partita di Emiliano Mondonico: nato in provincia di Cremona, ha allenato la squadra grigiorossa in due diversi momenti della carriera centrando una promozione in Serie A (ma purtroppo anche una retrocessione) e poi provando a uscire dalle secche della Serie C in cui il club era finito. Per lui ci sono 232 partite sulla panchina della Cremonese, mentre con il Torino ne ha messe insieme 270 anche qui con due diversi stint: c’è la promozione nel 1999, c’è soprattutto una finale di Coppa Uefa in un percorso che resterà leggendario, con l’eliminazione del Real Madrid e quella sedia alzata al cielo nell’ultimo atto contro l’Ajax, con il celebre accompagnamento della frase su cowboy e indiani.

Mondonico ci ha lasciati il 29 marzo 2018, poco dopo aver compiuto 71 anni: siamo sicuri che da lassù guarderà con orgoglio due squadre che adesso sono nella massima serie e, se lo conosciamo, pur sperando che il Torino faccia bene avrà qualche simpatia in più per la Cremonese, ancora a caccia dei primi punti in questo campionato. Adesso mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà in campo: finalmente per i risultati di Serie A si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

I CAMPIONI

I risultati di Serie A per il sabato sono illuminati da Juventus Roma, ma nella terza giornata di campionato spicca certamente anche la presenza del Milan. I rossonero sono sempre e comunque sotto i riflettori, un po’ per la loro storia e un po’ perché quest’anno sono i campioni d’Italia in carica; per di più questa sera affrontano l’ex Sinisa Mihajlovic, che li aveva condotti alla finale di Coppa Italia prima di un clamoroso esonero, nell’ultimo periodo della gestione Berlusconi che non era certo scintillante come quello di adesso. Il Milan, come la Juventus, insegue il terzetto di testa in classifica: ha aperto la sua stagione battendo 4-2 l’Udinese e poi ha ottenuto un pareggio che possiamo considerare positivo a Bergamo, contro la sempre temibilissima Atalanta, riuscendo anche a rendersi pericoloso in più di un’occasione.

È però un Milan che deve ancora trovare la giusta fluidità, in attacco come in difesa: da questo punto di vista non sono pochi i tifosi che chiedono l’utilizzo come titolare di Charles De Ketelaere, il giovane belga a lungo inseguito e che ha già mostrato sprazzi del suo talento. Vedremo cosa succederà questa sera, sicuramente nei risultati di Serie A per la 3^ giornata il Milan ha bisogno di vincere a San Siro per riprendere la marcia nel giusto modo. (agg. di Claudio Franceschini)

C’È JUVENTUS ROMA!

Sarà soprattutto Juventus Roma a infiammare i risultati di Serie A per questo sabato 27 agosto: si gioca la 3^ giornata, aperta dai due anticipi del venerdì, e all’Allianz Stadium Massimiliano Allegri torna a incrociare José Mourinho in una sfida tra due big, la prima di questo campionato, nella quale la Juventus andrà a caccia di riscatto dopo il pareggio scialbo sul campo della Sampdoria, mentre la Roma sta volando al primo posto in classifica con un doppio 1-0, ancora non del tutto esplosa sul piano del gioco ma certamente efficace e soprattutto vincente.

I risultati di Serie A ci accompagneranno poi ad altre tre partite: Cremonese Torino si gioca alle ore 18:30 in contemporanea con Juventus Roma, mentre alle ore 20:45 vivremo Milan Bologna e Spezia Sassuolo. Sarà interessante ovviamente valutare come cambierà la classifica del campionato, che naturalmente sarà poi “completa” una volta che verranno giocate le partite di domani; per quello ci sarà tempo, adesso come sempre addentriamoci in quelli che possono essere i temi principali legati ai risultati di Serie A per un sabato che si preannuncia davvero spettacolare e ricco di spunti interessanti.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

È chiaro che Juventus Roma faccia concentrare su di sé l’attenzione nei risultati di Serie A: il primo big match della stagione, la prima partita in cui si affrontano direttamente due pretendenti allo scudetto che è anche una partita tra le uniche due squadre che abbiano ancora la porta inviolata. Il paradosso, se vogliamo, è che la Juventus abbia segnato un gol in più ma abbia due punti in meno, perché le tre reti le ha trovate tutte all’esordio contro il Sassuolo; soliti problemi per la squadra bianconera, che fatica davvero a costruire gioco ma ha migliorato sensibilmente, a Marassi, con l’ingresso di Miretti e Rovella che ora i tifosi sperano di vedere con maggiore costanza, e soprattutto dal primo minuto.

Dal canto suo la Roma sta ottenendo i massimi risultati con il minimo sforzo, per così dire: contro la Cremonese ha anche rischiato qualcosa, ma di certo la grande solidità della formazione giallorossa è sotto gli occhi di tutti e ora ci si aspetta che anche offensivamente i ragazzi di Mourinho trovino il bandolo della matassa, anche se da questo punto di vista gli infortuni occorsi a Wijnaldum e Zaniolo non aiutano. Tra poco saremo in campo per i risultati di Serie A, non vediamo l’ora di raccontare queste quattro partite di sabato 27 agosto…

RISULTATI SERIE A: 3^ GIORNATA

Cremonese Torino 1-2 17′ aut. Bianchetti (T), 65′ Radonjic (T), 80′ Sernicola (C)

 Juventus Roma 1-1 2′ Vlahovic (J), 24′ st Abraham (R)

Milan Bologna 2-0; 21′ Leao (M), 58′ Giroud (M)

Spezia Sassuolo 2-2; 27′ Frattesi (SA), 31′ Bastoni (SP), 49′ Nzola (SP), 50′ Pinamonti (SA)

CLASSIFICA SERIE A

Milan, Lazio, Roma, Torino 7

Napoli, Inter 6

Juventus 5

Atalanta, Fiorentina, Udinese, Sassuolo, Spezia 4

Bologna, Empoli, Salernitana, Sampdoria, Verona 1

Cremonese, Lecce, Monza 0





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie