RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Colpaccio Fiorentina! Live score

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica: la diretta gol live score delle partite, anticipi della 20^ giornata di campionato, previste oggi, sabato 18 gennaio 20120.

Fiorentina gruppo
I giocatori della Fiorentina (LaPresse)

COLPACCIO FIORENTINA!

Si prolunga il digiuno di vittorie in casa per il Napoli che perde in casa anche contro la Fiorentina. Per i partenopei i 3 punti al San Paolo mancano dallo scorso 19 ottobre, la Fiorentina torna a vincere anche in trasferta con i gol di Chiesa e Vlahovic. Il giovane attaccante realizza un vero e proprio eurogol al 29′ della ripresa, col Napoli che ha cercato di riaprire il match ma è stato costretto a uscire tra i sonori fischi del San Paolo. Con questo successo Napoli e Fiorentina sono appaiate in classifica, ma la zona Europa League resta lontana per entrambe le compagini. (agg. di Fabio Belli)

NAPOLI SOTTO ALL’INTERVALLO!

E’ terminato il primo tempo allo stadio San Paolo, col Napoli sotto 0-1 contro un’ottima Fiorentina portatasi in vantaggio al 26′ con il ritorno al gol di Federico Chiesa. Ai viola è stato anche annullato un gol realizzato da Cutrone per fuorigioco, mentre il Napoli non è riuscito a reagire anche se Callejon ha avuto una grande occasione, non sfruttata, per il pareggio. Con questo risultato la Fiorentina aggancerebbe il Napoli a quota 24 punti in classifica, con i piani di rimonta europea che si farebbero ancora più impervi per la squadra di Gattuso in caso di nuovo ko al San Paolo in campionato. (agg. di Fabio Belli)

SASSUOLO OK, ORA IL NAPOLI!

I risultati di Serie A della ventesima giornata si arricchiscono con la vittoria del Sassuolo per 2-1 in rimonta contro il Torino, un successo che ribalta il trend recente di entrambe le squadre. Buone notizie naturalmente per il Sassuolo, che con questi tre punti sale a quota 22 in classifica e si allontana dalle zone più pericolose, mentre il Torino resta fermo a 27 e ora si fa più complicato il cammino verso l’Europa League. I granata erano passati in vantaggio nel primo tempo con un’azione dalla dinamica strana, su cui alla fine la Lega ha decretato che si sia trattato di autorete di Locatelli piuttosto che di gol di Rincon. In ogni caso, tutto è cambiato nella ripresa, quando De Zerbi ha sfruttato la qualità di Boga e Berardi – autori dei due gol – per ribaltare la partita e magari anche dare la svolta al campionato del Sassuolo. Adesso però è già tempo di pensare a Napoli Fiorentina, che comincia alle ore 20.45 al San Paolo: sfida tra deluse, soprattutto gli azzurri che devono vincere per tenere vive le speranze d’Europa. Che cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GOLEADA DELLA LAZIO

Il quadro dei risultati di Serie A si è aperto con la goleada della Lazio contro la Sampdoria. Allo stadio Olimpico infatti il primo anticipo della ventesima giornata è terminato con il punteggio di 5-1: la partita non ha mai avuto storia, se si pensa che la Lazio era in vantaggio di tre gol già dopo soli venti minuti di gioco. Prestazione completamente da dimenticare per una Sampdoria a tratti imbarazzante (vedi la mollezza sulla prima rete dei padroni di casa), i biancocelesti invece volano a quota 45 punti in classifica, sempre più in lotta per lo scudetto con Juventus e Inter. D’altronde tutto è possibile con un Ciro Immobile già a quota 23 gol segnati. In rete anche Caicedo e Bastos, la rete di Linetty invece è stata una modestissima consolazione per la Sampdoria. Adesso prendiamo fiato per qualche minuto, alle ore 18.00 poi si tornerà in campo per Sassuolo Torino: per gli spettatori neutrali, l’auspicio è che possa essere una partita più equilibrata di quella che l’ha preceduta… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA ALL’OLIMPICO

Comincia questo sabato tutto dedicato ai risultati di Serie A e solo tra pochi istanti udiremo pure il fischio d’inizio del primo match messo in cartello, la sfida all’Olimpico tra Lazio e Sampdoria. La partita è certo tra le più attese per la 20^ giornata di campionato: come abbiamo detto prima, i biancocelesti stanno mietendo un successo dietro l’altro e pure stanno meritando sul campo il titolo di indiziata alla vittoria dello scudetto quest’anno. Di contro però l’incontro di oggi in terra laziale si annuncia ben importante anche per la squadra ligure di Mister Ranieri. La compagine blucerchiata, dalla lotta salvezza che ha caratterizzato la prima parte della stagione, sta finalmente vedendo la luce e certo l’obiettivo è quello di allontanarsi dalla zona rossa della classifica il prima possibile. L’ottimismo non manca: la Sampdoria ha infatti iniziato il suo 2020 con un pari col Milan e la vittoria per 5-1 col Brescia, un successo che ha finalmente smosso lo spogliatoio. Chissà che galvanizzati da tale trionfo i liguri non riescano nel colpaccio oggi: parola al campo! (agg Michela Colombo)

IL TREND DEL TORINO

Per i risultati di Serie A di questo sabato della 20^ giornata, vogliamo certo ora concedere dello spazio per analizzare il trend del Torino di Mazzarri, che solo ogg pomeriggio sarà impegnato contro il Sassuolo. La formazione granata, dopo una prima parte della stagione piena di alti e bassi, pare infatti pronta a vivere una seconda parte del campionato con maggiore regolarità, chiaramente in positivo. Alla vigilia della 20^ giornata, il club piemontese registra infatti l’ottava piazza in classifica con ben 27 punti: la zona Europa dunque non ci pare così lontana, anche se la lotta per raggiungere un pass per le Coppe si sta facendo sempre più serrata. Va detto che poi Mazzarri e i suoi hanno iniziato il 2020 nel migliore dei modi, con la doppia vittoria su Roma e Bologna: riusciranno a mantenere tale trend vincente a lungo? (agg Michela Colombo)

FOCUS SULLA FIORENTINA

In questo sabato dedicato ai risultati di Serie A certo merita uno spazio a parte il caso della Fiorentina, prossima a vivere un momento davvero decisivo per il suo campionato. La squadra di Beppe Iachini infatti è pronta a vivere sette incontri che davvero decideranno il destino del club di Commisso. Dopo infatti l’anticipo di quest’oggi contro il Napoli, la compagine toscana affronterà a breve anche Juventus e Atalanta tra le big ma pure Genoa, Udinese e Brescia dove il club viola deve assolutamente fare punti. La situazione in classifica non è delle più rosee: alla vigilia della 20^ giornata la Fiorentina è solo alla 14^ piazza ed ha appena 6 punti di vantaggio sul primo club in zona retrocessione. Nel contempo pure la zona europa è parecchio lontana ma non irraggiungibile: vedremo che accadrà. (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A: GLI ANTICIPI

Dopo l’intenso turno di Coppa Italia che ci ha tenuto compagnia in settimana, ecco che in questo sabato 18 gennaio torniamo a parlare dei risultati della Serie A. Il primo campionato italiano dunque torna sotto ai riflettori e a tenerci compagni oggi saranno certo i pochi anticipi messi in calendario per la 20^ giornata, la prima del girone di ritorno. Andiamo dunque subito a mettere in evidenza i tre match che oggi allieteranno tutti gli appassionati e dove ovviamente non mancherà lo spettacolo: tutti vorranno iniziare il nuovo capitolo del Campionato di Serie A  2019-2020 con un successo di gran peso. Secondo il calendario, per i risultati di Serie A, la prima sfida sarà prevista solo alle ore 15,00, quando all’Olimpico si sfideranno Lazio e Sampdoria: occhi puntati quindi sui biancocelesti di Inzaghi, che anche dopo il successo contro il Napoli, hanno messo nel mirino i primi due gradini della classifica di campionato. Secondo match per la 20^ giornata sarà quello tra Sassuolo e  Torino, previsto al Mapei Stadium per le ore 18,00: a chiusura della giornata sarà l’’incontro alle ore 20,45 al San Paolo tra Napoli e Fiorentina, dove Iachini sogna il colpaccio dopo il KO inferto alla Spal nell’ultimo turno.

RISULTATI SERIE A: LA GRADUATORIA

Tutti gli appassionati sono certo ben impazienti di conoscere i risultati di Serie A che otterremo già oggi da questi pochi anticipi. Come riferito prima, oggi i club del primo campionato italiano saranno in campo per disputare il primo turno del girone di ritorno: sarà dunque importante aprire questo capitolo nel migliore dei modi e quindi con una vittoria e tre punti. Va poi detto che fin dai gradini più alti della graduatoria i distacchi sono minimi: basta davvero poco per scalare la vetta o scivolare in zona retrocessione. Lo sa molto bene la Lazio, che partendo dalla terza piazza con 42 punti, ancora sogna di poter agganciare le due squadre in vetta e prime indiziate alla vittoria dello scudetto, Juventus e Inter. Pure ne è consapevole il Sassuolo, primo tra i club oggi chiamati in campo che rischiano grosso: i neroverdi sono solo alla 15^ piazza con 19 punti e la zona retrocessione è solo a cinque lunghezze per la squadra di De Zerbi, che necessità di un  immediato riscatto, già oggi. Vedremo che cosa ci riserveranno i risultati della Serie A di questo ricchissimo sabato.

RISULTATI SERIE A

FINALE Lazio-Sampdoria 5-1 – 7′ Caicedo (L), 17′ Immobile (L) rig., 20′ Immobile (L), 54′ Bastos (L), 65′ Immobile (L) rig., 70′ Linetty (S)

FINALE Sassuolo-Torino 2-1 – 20′ aut. Locatelli (S), 61′ Boga (S), 73′ Berardi (S)

IN CORSO Napoli-Fiorentina 0-1 – 26′ Chiesa, 74′ Vlahovic

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 48

Inter 46

Lazio 45

Atalanta, Roma 35

Cagliari 29

Parma 28

Torino 27

Verona, Milan 25

Fiorentina, Udinese, Napoli 24

Bologna 23

Sassuolo 22

Sampdoria 19

Lecce 15

Genoa, Brescia 14

Spal 12

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA