RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Milan in testa aspettando il Napoli

- Michela Colombo

Risultati Serie A, classifica: la diretta gol live score della partite, valide nella nona giornata del campionato italiano e in programma oggi, sabato 23 ottobre 2021.

maenpaa modolo venezia lapresse 2021 640x300
Risultati Serie A, classifica - I giocatori del Venezia (LaPresse)

RISULTATI SERIE A: IL MILAN LA SPUNTA E VA PRIMO!

Chiudiamo l’aggiornamento dei risultati Serie A di oggi. E’ finita al con mille patemi la partita tra Bologna e Milan coi rossoneri che hanno superato i padroni di casa col largo punteggio di 4-2. Ma non fatevi ingannare dal risultato: il Milan, nonostante l’ampio vantaggio accumulato alla fine del primo tempo con ben due reti di vantaggio (Leao e Calabria), e un uomo in più per l’espulsione di Soumaoro, si è fatto raggiungere nel giro di venti minuti da un Bologna battagliero. Prima una sfortunata autorete di Ibra e poi il gol di Barrow hanno portato gli emiliani al pareggio.

Poi, solo 2 minuti dopo il pareggio, è arrivata un’altra espulsione ai danni del Bologna, stavolta a carico di Soriano, che di fatto ha chiuso definitivamente i giochi. Nonostante gli 11 giocatori a 9 a vantaggio del Milan la squadra di Pioli è riuscita a ribaltare il risultato solamente al minuto 83 grazie ad una prodezza balistica da fuori area di Bennacer.

Ininfluente, e ormai a partita chiusa, il gol di Ibra. Ancora una prova fortunata per i rossoneri che riescono a vincere anche grazie a un generoso arbitro Paolo Valeri, che di fatto ha deciso la gara a favore del Milan. In attesa della partita del Napoli, Pioli torna in testa alla Classifica di Serie a con 25 punti.

RISULTATI SERIE A: BOLOGNA MILAN, PRIMO TEMPO IN DISCESA PER I ROSSONERI

Si è concluso da pochi istanti il primo tempo del match tra Bologna e Milan, ultima gara di questo sabato di Serie A, che consente di completare il quadro dei risultati. I rossoneri, dopo un brivido al minuto numero tredici creato da Arnautovic, sono passati in vantaggio al 16′ con Rafael Leao, imbeccato da Ibrahimovic e bravo a concludere di sinistro da posizione defilata, trovando una deviazione di Medel che ha beffato Skorupski.

Poi, al 20′, l’espulsione di Soumaoro che ha lasciato in dieci uomini i felsinei, rendendo ancora più complicata la rimonta per gli uomini di Sinisa Mihajlovic. I rossoblù, da quel momento, hanno faticato a tenere il pallino del gioco, subendo le iniziative dei ragazzi di Stefano Pioli. Al 35′, inevitabilmente, è arrivata la rete del raddoppio, a firma di Davide Calabria. Questa l’azione del gol: traversone di Ballo-Toure, Skorupski in uscita smanaccia, ma Calabria raccoglie il pallone e scarica un destro violento in fondo al sacco. Gli emiliani diventano così la vittima preferita di Calabria (due gol messi a referto in Serie A). Il Milan ha quindi chiuso il primo tempo sul parziale di 2-0. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: IL SASSUOLO VINCE IN RIMONTA

Sempre nel segno dei gol e delle emozioni i risultati Serie A della nona giornata, infatti la seconda partita del sabato ha visto la vittoria per 3-1 in rimonta del Sassuolo contro il Venezia al Mapei Stadium. Lagunari in vantaggio al 32’ minuto del primo tempo con Okereke, ma già al 37’ ecco il pareggio di Berardi. Il Sassuolo poi allunga nella ripresa: al 50’ ci mette lo zampino l’autorete di Henry, mentre il gol di Frattesi al 67’ è servito per chiudere definitivamente i conti. Nella classifica di Serie A di conseguenza Sassuolo e Venezia si separano: gli emiliani salgono a quota 11 punti mentre i lagunari restano fermi a 8.

Il sabato di Serie A tuttavia non è ancora finito, anzi ci deve proporre la sua portata più gustosa. Alle ore 20.45 infatti avrà inizio Bologna Milan: i rossoblù cercheranno una vittoria di prestigio per dare la svolta al loro campionato, ma i rossoneri in caso di vittoria sarebbero capolista solitaria per almeno una notte e non vorranno lasciarsi sfuggire questa occasione. Che cosa succederà allo stadio Renato Dall’Ara? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: EMPOLI SHOW A SALERNO

Dopo i due anticipi del venerdì ricchi di gol, i risultati Serie A continuano a regalare spettacolo anche nella prima partita del sabato della nona giornata, nella quale l’Empoli ha vinto per 2-4 sul campo della Salernitana. Inizio da incubo per Stefano Colantuono, nuovo allenatore dei campani, perché dopo un quarto d’ora l’Empoli era già in vantaggio di tre gol grazie alle reti di Pinamonti e Cutrone più l’autorete di Strandberg, la prima frazione terminerà poi con i toscani avanti addirittura di quattro gol grazie al calcio di rigore al 45’ per la doppietta di Pinamonti.

Nel secondo tempo la Salernitana salva l’orgoglio con il gol di Ranieri e l’autogol di Ismajli, ma la situazione era ormai compromessa e così in classifica di Serie A l’Empoli sale a quota 12 punti e potrebbe pensare a qualcosa più della salvezza, mentre la Salernitana resta ultima a quota 4. Adesso una piccola pausa, poi alle ore 18.00 sarà la volta di Sassuolo Venezia, altra partita tra due squadre sospese tra ambizioni più alte e rischi per la salvezza. Ci saranno ancora tanti gol? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Si accende finalmente questo sabato riservato ai risultati della Serie A e prima sfida a farci compagnia solo tra pochi minuti sarà certo quella tra Salernitana e Empoli, attesa all’Arechi. L’incontro è dei più attesi: non solo sono pronte a sfidarsi due neopromosse del campionato della Serie A, ma pure oggi assisteremo al debutto di Stefano Colantuono come nuovo allenatore del club campano.

Salutato Castori dopo i brutti esordi in campionato, la società granata si è dunque affidata al tecnico romano, ma questo avrà davvero ben poco tempo per ribaltare la stagione della Salernitana. Con solo 4 punti messi da parte nelle prime otto giornate di campionato, i granata sono in una situazione ben difficile, da cui non sarà facile uscirne. Vedremo però che cosa Colantuono saprà fare, a aprire da oggi: si comincia! (agg Michela Colombo)

SASSUOLO IN CRISI

Club in crisi di risultati è invece il Sassuolo di Dionisi, che pure sarà in campo in questo sabato dedicato ai risultati della Serie A solo oggi pomeriggio col Verona. Con un bilancio di solo due vittorie e due pareggi su otto partite disputate, ci fa certo male vedere gli emiliani faticare ai gradini più bassi della graduatoria di campionato: la squadra emiliana che in estate ha salutato parecchi suoi talenti è in chiara crisi e per il momento non si vedono grandi rimedi all’orizzonte.

Pure i neroverdi sono squadra che non si arrende mai e chissà che il colpo di scena possa arrivare già oggi contro la neopromossa Venezia. Fin qui però i lagunari si sono dimostrati squadra ostica, come bene se ne accorta anche la Fiorentina pochi giorni fa: sarà incontro complicato. (agg Michela Colombo)

FOCUS SUL MILAN

Protagonista sicuro in questo sabato riservato ai risultati della Serie A è senza dubbio il Milan di Stefano Pioli, che pure sarà impegnato solo questa sera contro il Bologna dell’ex Sinisa Mihajlovic. Per il diavolo è un momento certo complicato: decimato dalle assenze e perseguitato dalla sfortuna, il club rossonero solo in settimana ha trovato il terzo KO di fila in Champions league e complici anche diversi errori arbitrali occorsi, pure rischia ora l’eliminazione dalla coppa.

L’umore dunque è ben nero e si risolleva solo in parte se si guarda a quanto sta facendo il club in campionato: pure in emergenza da settimane i rossoneri continuano a stupire in Serie A,  con un bottino di 7 successi e un solo pareggio, e con merito sono ai gradini più alti del campionato. Pure continuare su tale trend non sarà facile: vedremo che dirà il campo. (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: ANCORA IN CAMPO PER LA 9^ GIORNATA

Spazio ai risultati della Serie A in questo sabato 23 ottobre 2021: dopo anche i due anticipi occorsi ieri, siamo nel vivo della nona giornata di campionato e davvero non vediamo l’ora di ridare la parola al campo. Il programma odierno per il primo campionato nazionale è intenso e ricco di match speciali: nulla di inusuale se consideriamo che pure solo la prossima settimana la Serie A sarà in campo anche per un turno infrasettimanale.

Ci attende dunque un vero tour de force per la prima serie del calcio nazionale: ma non corriamo troppo e andiamo a dare subito un occhio alle sfide che ci faranno compagnia quest’oggi. Calendario alla mano ecco che il primo fischio d’inizio sarà già alle ore 15.00 quando all’Arechi si accenderà l’incontro tra Salernitana e Empoli. Di fila sarà poi appuntamento alle ore 18.00 per la sfida tra Sassuolo e Milan, mentre a chiudere il quadro per questo sabato riservato ai risultati della Serie A sarà il match tra Bologna e Milan, atteso alle ore 20.45.

RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA: IL CONTESTO

Siamo impazienti di dare il via a questo sabato riservato ai risultati della Serie A, ma certo prima occorre dare un miglior contesto agli incontri che ci attendono quest’oggi, sempre tenendo d’occhio la classifica del campionato. Cominciamo allora dalla prima sfida, tra le neopromosse Salernitana e Empoli, dove pure verranno messi in palio punti pesanti tra due club che stanno vivendo momenti ben diversi. I granata, che hanno appena cambiato guida sono infatti ancora fanalino di coda della classifica, mentre  toscani nonostante anche gli ultimi KO con Roma e Atalanta, veleggiamo in acque tranquille a metà classifica.

È invece scontro diretto nei gradini più bassi della graduatoria di campionato il match tra Sassuolo e Venezia di questa sera: anzi al momento i due club appaiono accoppiati appena sopra la zona rossa della classifica di Serie A e per entrambi oggi vincere è davvero necessario. Non trascuriamo poi l’ultimo scontro di questo sabato tra Bologna e Milan: il Diavolo acciaccato e arrabbiato per l’ultimo KO in coppa col Porto saranno ospiti complicati per Mihajlovic, che pure dopo il pareggio rimediato con l’Udinese, cerca un risultato positivo.

RISULTATI SERIE A

Salernitana-Empoli 2-4 – 2′ Pinamonti (E), 11′ Cutrone (E), 13′ aut. Strandberg (S), 45′ rig. Pinamonti (E), 48′ Ranieri (S), 55′ aut. Ismajli (E)

Sassuolo-Venezia 3-1 – 32′ Okereke (V), 37′ Berardi (S), 50′ aut. Henry (V), 67′ Frattesi (S)

Bologna-Milan 0-2 (1° tempo) – 16′ Rafael Leao (M), 35′ Calabria (M)

CLASSIFICA SERIE A

Milan 25

Napoli 24

Inter 17

Roma 15

Lazio, Atalanta, Juventus 14

Fiorentina, Bologna, Empoli 12

Sassuolo, Torino 11

Sampdoria, Udinese 9

Verona, Venezia 8

Spezia 7

Cagliari, Genoa 6

Salernitana 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA