Risultati Serie A, Classifica/ Juve senza problemi a Bologna! Diretta gol live score

- Michela Colombo

Risultati Serie A e classifica: la diretta gol live score delle partite, valide per la 27^ giornata di campionato. Il Milan ne fa quattro a Lecce, Fiorentina e Brescia pareggiano al Franchi.

Paulo Dybala Juventus incitamento lapresse 2020 640x300
Risultati Serie A e classifica (Foto LaPresse)

La Juventus archivia già nel primo tempo la pratica Bologna: un rigore fischiato per una trattenuta in area su De Ligt regala ai bianconeri il vantaggio, con Cristiano Ronaldo stavolta freddissimo dal dischetto dopo l’errore compiuto in Coppa Italia contro il Milan. Da manuale la rete del raddoppio bianconero con un colpo di tacco di Bernardeschi che libera al tiro Dybala, implacabile dal limite dell’area. Il Bologna prova a crescere nel secondo tempo ma i pericoli per Szczesny si contano a stento, anzi nel finale viene annullata per fuorigioco un’altra rete a Cristiano Ronaldo. La Juventus chiude in dieci uomini per l’espulsione di Danilo. Bianconeri ora a +4 sulla Lazio e a +9 sull’Inter, i biancocelesti e i nerazzurri giocheranno mercoledì, rispettivamente contro l’Atalanta in trasferta e il Sassuolo in casa. (agg. di Fabio Belli)

POKER MILAN, ORA LA JUVENTUS!

Mentre è iniziata Bologna Juventus, i primi due risultati di Serie A per la 27^ giornata ci parlano di un Milan convincente e di una Fiorentina spenta: i rossoneri si riprendono il settimo posto in classifica schiantando il Lecce, dopo il primo tempo terminato in vantaggio la squadra di Stefano Pioli si è fatta riprendere dal rigore di Marco Mancosu – nono gol in campionato – ma subito dopo, e nello spazio di tre minuti, ha chiuso i conti con Giacomo Bonaventura e il solito, straripante Ante Rebic prima che Rafael Leao fissasse il poker del Via del Mare, che condanna un Lecce che non approfitta del pareggio del Brescia. Al Franchi il secondo tempo porta emozioni, un miracolo di Dragowski su Dessena all’ultimo secondo che evita la beffa alla Fiorentina, cui vengono annullati due gol in due minuti: altro passo indietro dei viola cui il pareggio serve a ben poco, ancora meno però alle rondinelle che restano ultime in classifica. Ora dunque Bologna Juventus, per vedere se i bianconeri si riprenderanno dopo le forti critiche per la sconfitta nella finale di Coppa Italia o se, invece, saranno i felsinei a ottenere punti importanti per continuare, almeno virtualmente, a sognare l’Europa. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: INTERVALLO

Si sono conclusi da poco i primi tempi di Fiorentina-Brescia e Lecce-Milan. Al Via del Mare i rossoneri sbloccano il match grazie a Castillejo che ritrova il gol dopo un anno di digiuno, le brutte notizie per Pioli arrivano dal reparto difensivo con l’infortunio di Kjaer che lo priva di un altro centrale difensivo. Anche Liverani deve a fare i conti con la malasorte che gli porta via Lapadula (distorsione alla caviglia). Al Franchi Caceres abbatte Dessena dentro l’area di rigore, tocca a Donnarumma trasformare il penalty e dedicare il gol a Bisoli che si è fatto male cadendo dalle scale di casa. I viola si rimettono in carreggiata grazie all’incornata vincente di Pezzella su calcio d’angolo, e prima dell’intervallo quasi la ribaltano con Chiesa che non devia in rete il tiro di Pulgar. {agg. di Stefano Belli}

MILAN E FIORENTINA IN CAMPO!

Si accende finalmente questo lunedi tutto dedicato al risultati della Serie A per la 27^ giornata e proprio ad aprire i battenti del turno, tra pochi istanti, saranno Fiorentina Brescia – che segna il ritorno di Franck Ribéry, subito titolare – e Lecce Milan, con i rossoneri chiamati a rispondere al Verona e riscavalcarlo al settimo posto in classifica. E davvero la partita di questa sera si annuncia calda, sia per i viola che puntano in questo finale di stagione a ottenere qualcosa di più che una posizione a metà classifica, come pure per le rondinelle, le quali davvero rischiano di dover retrocedere in cadetteria a fine di questa stagione. Il club di Cellino, già travolto dalle polemiche interne, prima sulla ripartenza, poi sul caso Balotelli e il mistero legato ai tamponi, ha rimediato ben poche soddisfazioni in campo quest’anno: per i lombardi si conta l’ultima posizione in classifica e solo 16 punti, da cui sarà ben difficile ripartire per ottenere la salvezza. Ma mai dire mai, già dalla sfida di questa sera: parola al campo, perchè le prime due partite stanno per cominciare! (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DI ANDATA

Prima di dare la parola al campo per i risultati della Serie A di questo lunedì, certo è ben curioso ora fare un passo indietro e andare a vedere come si erano conclusi gli incroci oggi messi in calendario per la 27^ giornata, solo nel turno di andata della stagione 2019-20 in corso. Andando allora alla ottava giornata del campionato, che si era disputata dal 19-20 e 21 ottobre, ben vediamo che la sfida oggi attesa al Franchi tra Fiorentina e Brescia, all’epoca aveva visto un insolito pari a reti bianche al Rigamonti. Per la sfida tra Lecce e Milan invece nel turno di andata della stagione corrente della Serie A invece ben ricordiamo il pareggio per 2-2 che era stato recuperato a San Siro: all’epoca erano stati Khouma Babacar e Marco Calderoni a punire i rossoneri, i quali erano andati avanti con Hakan Calhanoglu e Krzysztof Piatek. Per la Juventus, oggi impegnata al Dall’Ara contro il Bologna, invece nel turno di andata ricordiamo la sofferta vittoria casalinga, ottenuta col risultato di 2-1: qui furono Cristiano Ronaldo e Miralem Pjanic ad andare a segno, con Danilo Larangeira unico marcatore rossoblu e una clamorosa doppia occasione rossoblu (traversa e paratona di Gigi Buffon) all’ultimo istante. (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A: JUVENTUS IN DIFFICOLTA’?

In attesa di dare la parola al campo per questo lunedì dedicato ai risultati della Serie A, i primi che otterremo della 27^ giornata, ecco che sarà bene fissare ora la nostra attenzione alla Juventus di Maurizio Sarri, di certo la protagonista questa sera. E’ infatti un momento davvero delicato per la Vecchia Signora: di ritorno da un KO pesantissimo nella finale della Coppa Italia, ma soprattutto da una ripartenza dopo lo stop per l’emergenza sanitaria affatto convincente in termini di prestazioni, ora i bianconeri devono tornare a stupire per non perdere anche il primo obiettivo dello stagione, lo scudetto. In vista del 36^ titolo della storia della Vecchia Signora pure Sarri pare pronto, anche se in graduatoria ha un vantaggio di appena una lunghezza dal primo avversario: servirà dunque partire già da stasera e dal match col Bologna nel modo migliore, con un successo che possa rilanciare lo spogliatoio. Pure per va detto che dopo tre mesi di stop e di settimane di preparazione, la compagine felsinea potrebbe non rivelarsi un avversario facile sotto al guida di Sinisa Mihajlovic. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DI OGGI IN SERIE A

Riaperti i battenti del primo campionato italiano con i recuperi della 25^ giornata, ecco che come oggi lunedì 22 giugno 2020 riceviamo i primi veri risultati della Serie A, post pandemia e vedremo come cambierà la classifica. Proprio questa sera infatti il primo campionato italiano ritorna protagonista a ranghi completi, e saremo in campo oggi con tre sfide, ma pure domani e mercoledì con i pesanti match che comporranno la 27^ giornata della stagione 2019-20 cui davvero non vediamo l’ora di assistervi. Vediamole subito nel dettaglio, a partire ovviamente dalle partite odierne, che non avranno luogo prima delle ore 19.30. A quest’ora è infatti prevista la prima partita all’Artemio Franchi tra Fiorentina e Brescia, con le rondinelle di ritorno pure da una brutta amichevole persa in settimana contro l’Udinese. Seconda sfida sarà sempre prevista alle ore 19.30 ma al Via del Mare dove si scontreranno Lecce e Milan, mentre a chiudere la giornata saranno i bianconeri di Sarri, leader del campionato e appena sconfitti dal Napoli in Coppa Italia. Sarà infatti al Dall’Ara e alle ore 21.45 che avrà inizio la partita tra Bologna e Juventus, big match decisivo per la Vecchia Signora, che cerca ancora la fuga in vetta verso quello che potrebbe essere il 36^ scudetto della propria storia.

RISULTATI SERIE A: SI GIOCA A PORTE CHIUSE

E in attesa di ottenere dal campo i primi risultati della Serie A, pure va certo ricordato che anche stasera e per tutto il 27^ turno (come i successivi) le sfide verranno disputate tutte a porte chiuse. Benché infatti si leggano numeri sempre più positivi legati alla pandemia, pure non è ancora neppure pensabile dir riaprire gli stadi ai tifosi, sia pure in numero molto limitato. Pure questa è questione bollente e non solo per la Serie A, i cui risultati saranno i protagonisti in questo lunedì sera, e anzi presto potrebbe tornare sul tavolo di Governo e Lega.

Ma nel frattempo pure ci attendono match di grandissimo spettacolo, già da questa sera e siamo sicuri che gli appassionati pure non saranno delusi. Non scordiamo infatti che già i tre punti messi in palio in questa giornata saranno pesantissimi, sia per la Juventus, che punta allo scudetto, come pure per il Lecce e Brescia che invece scenderanno in campo nel finale di stagione intenzionati a raggiungere un’insperata salvezza. Staremo a vedere però che accadrà già questa sera.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Fiorentina-Brescia 1-1 – 17′ rig. Al. Donnarumma (B), 29′ Ger. Pezzella (F). Note: 70′ esp. Caceres (F)

RISULTATO FINALE Lecce-Milan 1-4 – 26′ Castillejo (M), 54′ rig. Mar. Mancosu (L), 55′ Bonaventura (M), 57′ Rebic (M), 72′ Rafael Leao (M)

IN CORSO Bologna-Juventus 0-2 – 23′ rig. Cristiano Ronaldo, 36′ Dybala. Note: 91′ esp. Danilo (J)

 

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 66

Lazio 62

Inter 57

Atalanta 51

Roma 45

Napoli, Milan 39

Verona 38

Parma 36

Bologna 34

Sassuolo, Cagliari 32

Fiorentina 31

Udinese, Torino 28

Sampdoria 26

Genoa, Lecce 25

Spal 18

Brescia 17

© RIPRODUZIONE RISERVATA