Risultati Serie A, classifica/ Brozovic-Lukaku, all’Inter il derby: Milan ko

- Michela Colombo

Risultati Serie A: la diretta gol live score delle partite, anticipi di oggi 21 settembre, classifica alla 4^ giornata. Derby Milan Inter: vincono i nerazzurri.

Sensi Inter Lecce
Inter, Stefano Sensi: l'esultanza all'andata (Foto LaPresse)

Passa l’Inter per 2 a 0 nel derby contro il Milan valido per la 4^ giornata di Serie A: un risultato meritato dalla squadra di Conte, che fin dal primo tempo ha creato più occasioni da gol rispetto a quella di Giampaolo. Dopo i primi 45′ di gioco chiusi sullo 0 a 0 nel momento di maggiore equilibrio è un episodio a decidere la gara. Calcio piazzato dal limite dell’area al 49′: l’Inter esegue lo schema e manda al tiro Brozovic che trova la deviazione sfortunata di Rafael Leao. L’arbitro prima assegna il gol, poi il guardalinee alza la bandierina e annulla per fuorigioco di Lautaro ma la sua posizione viene giudicata ininfluente da Doveri al Var e l’Inter può tornare a festeggiare. Il sigillo è quello di Lukaku al 78′, che gira di testa lo splendido suggerimento di Barella. Milan che prova a reagire ma con giocate dei singoli e rischia anche di prendere il 3 a 0. L’Inter vola a 12 punti, i rossoneri sono a -6: il derby, oggi, è nerazzurro. (agg. di Dario D’Angelo)

RISULTATI SERIE A, LA JUVE SOFFRE MA VINCE

Nessuna sorpresa nel quadro dei risultati Serie A dall’Allianz Stadium, tuttavia la Juventus ha faticato non poco per battere 2-1 un coriaceo Verona. L’Hellas era passata in vantaggio per prima con un missile di Miguel Veloso sugli sviluppi di un’azione incredibile, generata dal palo colpito da Di Carmine su calcio di rigore. La Juventus rimette le cose a posto grazie al primo gol italiano di Ramsey (agevolato da una deviazione) e poi incassa la vittoria nella ripresa, grazie al gol dal dischetto di Cristiano Ronaldo. Pochi applausi ma tre punti in classifica e primo posto recuperato almeno per il momento: per adesso può andare bene così, anche se di certo questa non può ancora essere la Juventus di Maurizio Sarri. Per capire quanto durerà il ritrovato primato della Juventus, la parola passa alle sue storiche rivali: alle ore 20.45 a San Siro comincia il derby Milan Inter. Non serve aggiungere altro: che la parola torni al più presto al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VINCE IL BRESCIA

Il Brescia vince per 0-1 sul campo dell’Udinese e così il quadro dei risultati Serie A per la quarta giornata del massimo campionato si arricchisce con il volo delle Rondinelle, che arrivano a quota sei punti in classifica, proprio come il Cagliari che a sua volta aveva vinto ieri sera il primo anticipo alla Sardegna Arena contro il Genoa. Il gol di Romulo al 57’ minuto, seppure con un pizzico di fortuna perché il tiro diventa imparabile a causa di una deviazione, rilascia il Brescia di Eugenio Corini dopo due sconfitte e rischia invece di aprire una prima crisi per l’Udinese di Igor Tudor, che dopo avere vinto all’esordio contro il Milan ha infilato tre sconfitte consecutive. Alle ore 18.00 sarà invece la volta di Juventus Verona, partita che vede logicamente favoriti i bianconeri allo Stadium, in una serata che culminerà logicamente poi con il derby di Milano a San Siro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A, SI GIOCA A UDINE

Sta per avere inizio questo sabato tutto dedicato ai risultati di Serie A e primo incontro che sta per cominciare solo tra pochi minuti sarà quello tra Udinese e Brescia, alla Dacia Arena. La sfida si annuncia ben speciale, tra due club che pure non hanno dato il via alla propria stagione nella maniera più brillante. I bianconeri infatti dopo la vittoria con il Milan, hanno incassato due KO: non hanno fatto di meglio le neopromosse rondinelle, con la vittoria sul Cagliari e due seguenti sconfitte. Pure Udinese e Brescia hanno ben altri ambizioni: entrambe puntano a mettere in cassaforte il prima possibile la salvezza per poi potersi divertire. Inseguire tale obbiettivo non sarà facile e lo scontro diretto di oggi potrebbe dirsi decisivo. Non ci resta che dare la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

FOCUS SUL VERONA

Tra gli incontri e quindi i risultati della Serie A che ci attendiamo oggi, spicca senza dubbio la sfida all’Allianz stadium tra Juventus e Verona. Questo pomeriggio infatti la Vecchia Signora di Sarri, dopo le fatiche in Champions League con l’Atletico, cercherà di difendere il fortino torinese (pur a ranghi ristretti vista l’infermeria piena) contro gli scaligeri, che certo saranno in campo senza paura. La sfida, benché il pronostico sia tutto per i bianconeri, si annuncia però ben interessante, e l’hellas non è certo rivale da sottovalutare. La squadra di Juric infatti si è fatta ben valere contro il Lecce e pure ha fatto soffrire enormemente il Milan nel precedente turno di campionato, rivelandosi squadra dura e ostica. Vedremo che accadrà. (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A, PER CONTE IL PRIMO DERBY

Big match per i risultati di Serie A di quest’oggi è ovviamente il Derby tra Milan e Inter, sfida che ovviamente Conte guarda con moltissima attenzione. Nella quarta giornata del primo campionato italiano, i fan nerazzurri sperano proprio di rifarsi dopo la brutta delusione rimediata in Champions league solo pochi giorni fa: la squadra di Giampaolo sarebbe poi vittima perfetta tenuto conto del valore come della rivalità e un trionfo nel derby sarebbe l’ideale per cancellare un pareggio davvero amaro con lo Slavia Praga. Di certo la voglia di rifarsi è tanta, come pure di dare seguito all’ottima striscia di successi con cui l’Inter ha inaugurato la stagione in Serie A: è certo motivo di orgoglio per i nerazzurri vedersi capolista in appena tre giornate di campionato, specie dopo le belle prestazioni messe in campo. Ora però bisognerà confermarsi nella stracittadina: che dirà il campo? (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DI OGGI

Dopo i primi impegni in Europa, (e il primo anticipi tra Cagliari e Genoa che si è giocato ieri) ecco che sotto i riflettori torna il primo campionato italiano: oggi sabato 21 settembre infatti sono previsti i match e dunque anche i risultati di Serie A per la quarta giornata e l’attesa è davvero grande. Il programma infatti di questo sabato, benché sia appena risicato, è davvero prestigioso e pure saranno impegnati club che finora ci hanno regalato non poche emozioni. Andando quindi subito a vedere che ci propone il calendario ufficiale, ecco che questo sabato della 4^ giornata di campionato verrà inaugurato alle ore 15.00 alla Dacia Arena con la sfida tra Udinese e Brescia. Secondo incontro per i risultati di Serie A di oggi previsto invece alle ore 18.00 a Torino con Juventus-Verona, mentre è previsto per la serata il big match, il derby della Madonnina tra Milan e Inter, naturalmente a San Siro e con fischio d’inizio previsto per le ore 20.45.

RISULTATI SERIE A: LA CLASSIFICA

In attesa di scoprire come i risultati di Serie A che otterremo quest’oggi modificheranno la classifica del primo campionato italiano, vale certo la pena darci un occhiata, benché siamo solo alla vigilia del quarto turno. Intanto però dobbiamo certo rimarcare la prima posizione dell’Inter di Conte, unica squadra a bottino pieno e che punta oggi al riscatto nel derby dopo il brutto pareggio in Europa League con lo Slavia Praga. Dietro ai nerazzurri stazionano Bologna e Juventus, con di fila chi ha messo a bilancio 6 punti e quindi Napoli, Atalanta, Torino e Milan. Da metà classifica per il momento Roma, Lazio, Genoa, Verona e Sassuolo, con Cagliari, Brescia, Spal e Parma che stazionano nei gradini più bassi, assieme all’Udinese, ferma a tre punti. Sono quindi in piena zona rossa Lecce, Fiorentina e Sampdoria, con i blucerchiati ancora a secco di punti.

RISULTATI SERIE A

FINALE Udinese-Brescia 0-1 – 57′ Romulo (B)

FINALE Juventus-Verona 2-1 – 20′ Veloso (V), 31′ Ramsey (J), 49′ rig. Ronaldo (J)

FINALE Milan-Inter 0-2 – 49′ Brozovic, 78′ Lukaku

CLASSIFICA ALLA 4^ GIORNATA

Inter 12
Juventus 10
Bologna 7
Torino, Napoli, Atalanta, Milan, Cagliari, Brescia 6
Roma 5
Lazio, Genoa, Verona 4
Sassuolo, Parma, Udinese, Spal, Lecce 3
Fiorentina 1
Sampdoria 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA