RISULTATI SERIE A E CLASSIFICA/ 1^ giornata: pari spettacolo a Roma, tris della Lazio

- Michela Colombo

Risultati Serie A e la classifica aggiornata: nella prima giornata del campionato cade il Milan (a Udine), la Roma pareggia 3-3 contro il Genoa mentre Lazio e Atalanta vincono fuori casa.

spinazzola mancini roma lapresse 2019
Pagelle Roma Genoa (LaPresse)

Ecco i risultati di Serie A per la 1^ giornata, aspettando ovviamente Inter Lecce che sarà il primo Monday Night della stagione: la copertina se la prende sicuramente la Lazio, che demolisce la prima Sampdoria di Eusebio Di Francesco grazie alla doppietta di Immobile e al gol di Joaquin Correa. Sempre loro gli uomini copertina tra le fila dei biancocelesti; la Roma di Paulo Fonseca segna a sua volta tre gol ma ne incassa altrettanti, pertanto l’esordio dell’allenatore portoghese si risolve in un mediocre pareggio contro il Genoa del grande ex Andreazzoli che dimostra subito di saper essere un pericolo offensivo. L’Atalanta rimonta alla grande sul campo della Spal, vendicando la sconfitta dello scorso anno: l’eroe della serata è Luis Muriel, che all’esordio con la maglia orobica realizza una splendida doppietta (nello spazio di 5 minuti) e prova per l’ennesima volta in carriera a vivere la stagione della consacrazione. Vincono anche il Torino, nonostante il solito Caputo abbia provato a rispondere alla doppietta di Zaza, e incredibilmente il Brescia che dopo otto anni torna in Serie A e si prende i tre punti a Cagliari; il Verona costretto in dieci uomini dal 13’ minuto resiste al Bologna e pareggia in casa. Domani dunque Inter Lecce, per il quadro completo della prima giornata e la sua relativa classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Siamo all’intervallo nella serata di campionato: per i risultati di Serie A si sono sbloccate tutte le partite tranne quella di Cagliari, dove però al Brescia è stato annullato un gol (ad Alfredo Donnarumma, per fuorigioco rivisto al Var). Grande spettacolo all’Olimpico: per due volte, con Cengiz Under e Dzeko, la Roma si porta in vantaggio ma il Genoa del grande ex Andreazzoli risponde presente, prima con Pinamonti e poi con un rigore trasformato da Criscito a due minuti dal 45’. Sta invece perdendo in casa la Sampdoria, colpita da Immobile, che segna così il gol numero 100 nel massimo campionato; sotto anche l’Atalanta, che incassa i gol di Federico Di Francesco e dell’ex Petagna – terza rete in tre partite contro la Dea – e reagisce con Gosens, ma resta in svantaggio. Il Torino avanza sul Sassuolo con Simone Zaza (altro ex di serata), il Bologna saluta il ritorno di Sinisa Mihajlovic con un rigore di Nicola Sansone ma poi incassa il gol del Verona con Miguel Veloso. I primi tempi di queste sei partite non hanno deluso: adesso non resta che stare a vedere quello che succederà nella ripresa, tra pochi minuti torneremo a vivere le grandi emozioni dai risultati di Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

IL MILAN PERDE A UDINE

Il primo dei risultati di Serie A per la domenica è sorprendente: l’Udinese affonda il Milan e rovina dunque l’esordio rossonero di Marco Giampaolo. Decide il gol messo a segno al 72’ minuto da Rodrigo Becao, che addirittura realizza la prima rete da professionista: colpo di testa vincente su angolo di Rodrigo De Paul entrato da pochi secondi, e dunque Udinese che si prende la vittoria alla prima giornata facendo felice Igor Tudor. Ci sarà molto da lavorare per Giampaolo: il suo Milan ha giocato male anche se avrebbe comunque potuto pareggiare, in particolar modo sembrava esserci un calcio di rigore per un fallo di mano friulano in area ma l’arbitro ha deciso di non punire il tocco. Adesso però dobbiamo concentrarci sulle altre sei partite che stanno per cominciare: la Roma di Paulo Fonseca apre il campionato di Serie A ospitando il Genoa, Sampdoria e Lazio si affrontano per testare le loro ambizioni internazionali, la grande notizia è la presenza in panchina di Sinisa Mihajlovic che guiderà il suo Bologna sul campo del Verona. Le altre gare in calendario sono Cagliari Brescia – le Rondinelle tornano in A dopo otto anni – Spal Atalanta e Torino Sassuolo: non resta che tornare ad accomodarci e stare a vedere quello che succederà nella serata… (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO ALLA DACIA ARENA

Siamo all’intervallo di Udinese Milan, primo dei risultati Serie A attesi per questa domenica: l’esordio della squadra rossonera per il momento non è stato brillantissimo. La nuova formazione messa in campo da Marco Giampaolo, come già accaduto ieri nella Juventus, è fatta per undici undicesimi di calciatori già presenti nella scorsa stagione: il Milan non ha fatto molto per meritare il vantaggio, un’occasione potenziale per Piatek che però è stato fermato appena prima di involarsi verso la porta di Musso. Partita dunque spigolosa e nervosa, con l’Udinese che ci ha provato con qualche ripartenza creando poco dalle parti di Gigio Donnarumma; i friulani hanno cercato spesso e volentieri Lasagna che ha dimostrato di poter mettere in difficoltà la difesa del Milan. Non resta adesso che vedere quello che succederà nel secondo tempo, di sicuro per vincere nella prima giornata di Serie A i rossoneri avranno bisogno di alzare il baricentro e i ritmi della loro manovra, magari anche con l’aiuto di qualche sostituzione. (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA A UDINE

Si accende questa domenica tutta dedicata ai risultati della Serie A e primo incontro che ci attende, solo tra pochi istanti, è quello tra Udinese e Milan, previsto alla Dacia Arena. La sfida è certo una delle più attese del programma: in campo infatti vedremo per la prima volta in un contesto ufficiale i rossoneri sotto la direzione di Marco Giampaolo. Salutato Gattuso infatti la direzione del Diavolo è passata al tecnico di Bellinzona, ex Sampdoria e dopo un’estate non certo ricca di soddisfazioni, si fa quindi sul serio: l’impressione però è quella di uno spogliatoio non ancora perfettamente rodato (complice il mercato e alcune vacanze che sono state prolungate). Potrebbe quindi volerci ancora un poco per vedere il miglior Milan, ma la speranza dei tifosi è di partire ugualmente col piede giusto, ai danni dei friulani (che pure hanno fatto benissimo nel loro esordio stagionale in Coppa Italia). Non ci resta che dare la parola al campo, si gioca!

LA PRIMA DI FONSECA

Altro grande esordio atteso in questa domenica, dedicata ai primi risultati della Serie A è quello di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma, debutto ufficiale che avrà solo questa sera alle ore 20.45 all’Olimpico, nel match col Genoa. Non è stata certo un’estate facile per i tifosi giallorossi, tra vicende di mercato risolte solo all’ultimo (vedi il caso Dzeko), cambio di panca (con l’arrivo di Fonseca) e gli addii di due colonne come Totti e De Rossi: è quindi tempo di ritrovare serenità e gioie dal campo. E è questa la promessa di Fonseca già nella prima giornata: gli ultimi test estivi poi hanno fornito dati ben significativi in questo senso. Non ci resta che attendere quindi il fischio d’inizio: la Roma riuscirà a dare il via alla sua stagione nel migliore dei modi?

LA NEOPROMOSSA

Spicca tra i match e quindi i risultati di Serie A per questa prima domenica di campionato, la presenza della neopromossa Brescia, che se la vedrà questa sera contro il Cagliari in terra sarda. Non sarà certo tra gli esordi più agevoli per la squadra di Eugenio Corini, che comunque promette scintille per il suo ritorno tra le grandi del calcio italiano. Dopo tutto la leonessa arriva da una prestazione eccezionale nella scorsa stagione della cadetteria e in estate si è poi ulteriormente rafforzata sul mercato, riuscendo nel contempo a confermare i grandi nomi che l’hanno portata in Serie A. In questo senso ricordiamo che solo pochi giorni fa il Brescia ha presentato Mario Balotelli come nuovo volto dello spogliatoio e SuperMario promette grandi cose con la maglia azzurrobianca.

RISULTATI SERIE A: NEGLI ANTICIPI

Dopo i gustosi anticipi del sabato che hanno visto la vittoria di misura della Juventus sul Parma e il successo rocambolesco del Napoli con la Fiorentina per 4-3, ecco che in questa domenica 25 agosto 219 tornano in scena i match e quindi i risultati di Serie A e gli appassionati di certo non vedono l’ora di ammirare in campo i propri beniamini dopo la sosta estiva. L’attesa è quindi grande: dopo amichevoli più o meno di prestigio, e primi turni di Coppa Italia, si fa quindi sul serio nel primo campionato italiano. La corsa per lo scudetto infatti è già entrata nel vivo dopo con gli incontri di Juventus e Napoli a cui abbiamo assistito ieri: oggi saranno in campo altre 14 club, ma dovremo attendere solo lunedì sera per vedere completo il tabellone del primo turno oltre che la classifica, con il posticipo del lunedì sera a San Siro tra Inter e Lecce. In attesa di vedere Conte in nerazzurro, vediamo quindi quali saranno le partite e quindi i risultati della Serie A che otterremo oggi: ci attendono infatti match di sicuro spettacolo.

RISULTATI SERIE A: LE PARTITE DI DOMENICA

Per la prima giornata del campionato nazionale il programma ci appare appena inusuale: da calendario infatti per questa domenica 25 agosto 2019 sono previste appena due fasce orarie. Ecco quindi che tra i match e i risultati di Serie A, il primo che sarà sotto ai riflettori è Udinese-Milan, previsto per le ore 18.00 tra le mura della Dacia Arena, esordio ufficiale di Giampaolo sulla panchina rossonera. Le altre sfide messe in programma quindi saranno previste alle ore 20.45: a quest’ora infatti attendiamo il match alla Sardegna Arena tra Cagliari e Brescia, neopromossa, mentre all’Olimpico sarà la volta del big match tra Roma e Genoa, con il primo scontro tra Fonseca e Andreazzoli. Sempre alle ore 20.45 ma in campo al Marassi assisteremo all’incontro tra Sampdoria e Lazio, con Di Francesco contro Inzaghi in uno scontro più che bollente: alla stessa ora ma al Mazza sarà la volta di Spal-Atalanta. Sempre in prima serata sarà ancora in campo il Torino, la cui stagione è già iniziata da tempo: i granata se la vedranno con il Sassuolo, che non ha peccato in esordio in Coppa Italia con lo Spezia. Ultimo scontro in programma quello tra Verona e Bologna, atteso al Bentegodi e sempre alle ore 20.45.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Udinese-Milan 1-0 – 72′ Rodrigo Becao

RISULTATO FINALE Cagliari-Brescia 0-1 – 53′ rig. Al. Donnarumma

RISULTATO FINALE Roma-Genoa 3-3 – 6′ Cengiz Under (R), 16′ Pinamonti (G), 30′ Dzeko (R), 43′ rig. Criscito (G), 50′ Kolarov (R), 70′ Kouame (G)

RISULTATO FINALE Sampdoria-Lazio 0-3 – 38′ Immobile, 56′ J. Correa, 62′ Immobile

RISULTATO FINALE Spal-Atalanta 2-3 – 7′ F. Di Francesco (S), 27′ Petagna (S), 34′ Gosens (A), 71′ Muriel (A), 76′ Muriel (A)

RISULTATO FINALE Torino-Sassuolo 2-1 – 14′ Zaza (T), 55′ Zaza (T), 69′ Caputo (S)

RISULTATO FINALE Verona-Bologna 1-1 – 15′ rig. N. Sansone (B), 37′ Miguel Veloso (V). Note: 13′ esp. Dawidowicz (V)

CLASSIFICA SERIE A

aggiornata al termine delle gare

Lazio, Napoli, Atalanta, Torino, Brescia, Juventus, Udinese 3

Genoa, Roma, Bologna, Verona 1

Inter, Lecce, Fiorentina, Spal, Sassuolo, Cagliari, Milan, Parma, Sampdoria 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA