Risultati Serie B, classifica/ Rimonta vincente dell’Ascoli! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle tre partite che si giocano domenica 24 novembre, nel proseguimento del programma della tredicesima giornata per il torneo cadetto.

Pisa verde festa lapresse 2019 640x300 Video Pisa Livorno (Foto LaPresse)

Le due partite che ci hanno fornito i primi risultati di Serie B per questa domenica hanno fatto registrare 7 gol: vittoria importante per un Ascoli che, sotto di due gol al 21’ (autori Rivière e Bruccini su rigore) inguaia ancor più il Cosenza con una bellissima rimonta. Ninkovic apre la strada nel finale di primo tempo, poi ci pensa il solito Gianluca Scamacca che infila per due volte la porta di Perina, ultima delle quali a un minuto dal 90’ per tre punti che rilanciano i marchigiani verso la zona playoff. Il Cittadella invece manca la partita della consacrazione: contro il Pisa i veneti vanno sotto per effetto del gol di Pinato nel finale di primo tempo, rimedia Iori su calcio di rigore ma il punto è comunque deludente per la squadra di casa, che sperava in un altro esito. Questa sera come sappiamo ci sarà la terza partita per i risultati di Serie B, quella in cui lo Spezia ospita il Frosinone. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: PRIME PARTITE AL VIA

Tra pochi minuti avremo la possibilità di seguire le prime due partite per i risultati di Serie B: il Cosenza spera di prolungare la sua striscia positiva, non lunghissima ma comunque utile a portarsi fuori dalla zona retrocessione. Nelle ultime due partite i lupi hanno sempre segnato due gol, battendo la Cremonese e pareggiando a Trapani (risultato agrodolce): un’altra serie è attiva, quella delle gare con almeno una rete a referto che sono diventate adesso 8, visto che l’ultimo zero era maturato a Benevento lo scorso 21 settembre. Contro la Cremonese poi è arrivato il secondo clean sheet stagionale: mancava dalla prima giornata e due mesi e mezzo (0-0 a Crotone). Sicuramente la situazione dei calabresi non è ancora buona, ma ci sono segnali di risveglio; oggi ad Ascoli c’è una buona occasione da sfruttare perchè i marchigiani non vincono da tre partite e hanno ottenuto appena 5 punti nelle ultime sette, dopo aver rappresentato la grande sorpresa di inizio stagione. Ora però mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà sui due campi, perchè per i risultati di Serie B si inizia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

GRANATA IN RIPRESA

Per uno Spezia in crisi, i risultati di Serie B di domenica ci propongono un Cittadella che sta provando a spiccare il volo: i veneti erano partiti malissimo in campionato, pagando la delusione per la finale playoff persa e incamerando tre sconfitte nelle prime quattro giornate. La società ha però dimostrato di voler onorare i progetti: Roberto Venturato, allenatore della squadra per la quinta stagione consecutiva, è stato confermato e ha trovato il modo di risalire la corrente. Tre vittorie consecutive, poi 8 punti in quattro partite dopo il ko interno contro il Cosenza; il Cittadella, reduce come detto dalla vittoria di Perugia (terza affermazione esterna del campionato), aveva subito 8 gol nelle prime quattro gare e da allora ha ridotto il numero di gol reti incassate a 4 (in otto partite), tre delle quali contro i lupi. Non solo: il gol di Jaime Baez, lo scorso 18 ottobre, è l’ultimo che i veneti abbiano concesso e dunque la porta della squadra è inviolata da 469 minuti. Ora bisogna migliorare il rendimento offensivo, ma senza ombra di dubbio il Cittadella è pronto a giocare nuovamente un ruolo da protagonista nel campionato di Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: LA CRISI DELLO SPEZIA

Nell’analizzare i risultati di Serie B attesi per questa domenica, bisogna porre l’accento sulla crisi dalla quale lo Spezia non riesce a risollevarsi. La squadra ligure, affidata in estate a Vincenzo Italiano che aveva appena traghettato il Trapani alla promozione, non trova continuità: addirittura clamoroso il ribaltone subito a Pisa per effetto dei gol di Ramzi Aya (87’) e Simone Benedetti (92’) a togliere una vittoria che la doppietta di Antonino Ragusa sembrava aver certificato. E’ un segno del fatto che in questo momento lo Spezia manca di serenità: a ottobre erano arrivate due vittorie consecutive (contro Pescara e Juve Stabia) con le quali la squadra si era risollevata dopo aver fatto un punto in sei partite, ma purtroppo nemmeno questo bis è servito. Da allora, lo Spezia ha pareggiato contro Empoli e Chievo e poi ha perso appunto all’Arena Garibaldi: entrando in questa giornata si trovava con un solo punto di vantaggio sulle Vespe terzultime, inoltre al Picco ha ottenuto appena 5 punti in sei partite e dunque questa sera contro il Frosinone, in ripresa, bisogna solo vincere per evitare che la situazione diventi ancora più complicata. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI DOMENICA 24 NOVEMBRE

Dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, i risultati di Serie B tornano a farci compagnia: siamo arrivati alla 13^ giornata del campionato cadetto e come sempre, domenica 24 novembre, saranno tre le partite cui assisteremo e che ci lanceranno verso il Monday Night. Nello specifico, Ascoli Cosenza e Cittadella Pisa si giocano alle ore 15:00 mentre il posticipo serale, alle ore 21:00, sarà Spezia Frosinone. La classifica di Serie B è ancora in fase di definizione: la comanda il Benevento, ma ormai siamo abituati ad assistere ad una corsa per i playoff incerta e nella quale tante squadre si possono inserire o restarne tagliate fuori dopo un buon avvio di stagione. Così è anche per quanto riguarda la lotta per la salvezza. Non resta allora che aspettare che si giochino queste partite per valutare quali saranno i risultati di Serie B di questa domenica e, appunto, come cambierà di conseguenza la classifica dell’appassionante campionato cadetto.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Delle sei squadre coinvolte oggi nei risultati di Serie B, quella messa meglio è il Cittadella: i veneti sono reduci dalla bella vittoria di Perugia con cui hanno operato il sorpasso ai danni degli umbri e si sono presi il terzo posto, rilanciandosi verso una promozione diretta che l’anno scorso è sfuggita soltanto nella finale di ritorno. Segnali di risveglio da parte del Pisa che, battendo lo Spezia in un match delicatissimo, si è staccato dalla zona retrocessione ma rimane comunque coinvolto in ambito playout; a conferma di quanto la situazione sia incerta possiamo notare che i toscani sono dodicesimi ma a 2 punti dai playoff, mentre il margine sugli spareggi per la retrocessione è di una sola lunghezza. Ancora più paradossale la situazione dell’Ascoli, nono e con un punto da recuperare per entrare nella zona playoff ma allo stesso tempo a 2 punti dal quindicesimo posto della Cremonese (almeno per come i grigiorossi erano entrati nella 13^ giornata). Insomma: una situazione ancora tutta da sbrogliare, in questo momento una vittoria può fare tutta la differenza del mondo e allora vedremo cosa succederà in campo.

RISULTATI SERIE B: 13^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Ascoli Cosenza 3-2 – 16′ Riviere (C), 20′ rig. Bruccini (C), 38′ Ninkovic (A), 71′ Scamacca (A), 89′ Scamacca (A)

RISULTATO FINALE Cittadella Pisa 1-1 – 44′ Pinato (P), 75′ rig. Iori (C)

ore 21:00 Spezia Frosinone

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 28

Pordenone 22

Crotone, Cittadella 21

Pescara, Ascoli 20

Perugia 19

Chievo, Salernitana, Empoli 18

Frosinone, Venezia, Pisa 17

Entella, Cremonese 16

Juve Stabia 14

Cosenza, Spezia 12

Livorno, Trapani 10





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie