RISULTATI SERIE B, CLASSIFICA/ Como in serie A, Ascoli in C! Diretta gol live score, oggi 10 maggio 2024

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score della 38^ giornata, si gioca in contemporanea la sera di venerdì 10 maggio con gli ultimi verdetti in arrivo, duello tra Como e Venezia.

Parma Serie B Il Parma ha vinto il campionato di Serie B (da facebook.com/parmacalcio1913)

RISULTATI SERIE B: COMO IN SERIE A, ASCOLI IN SERIE C!

Gol ed emozioni nell’ultimo turno di serie B che ha sancito la promozione del Como in serie A. A fine primo tempo il Venezia aveva scavalcato proprio il Como grazie al vantaggio in casa dello Spezia, ma nella ripresa si ribalta tutto con la rimonta dello Spezia ed il pareggio del Como contro il Cosenza. Nella parte bassa della classifica Ascoli e Bari vincono rispettivamente contro il Pisa e Brescia. L’Ascoli retrocede in serie C mentre il Bari disputerà i play-out contro la Ternana. (agg. Umberto Tessier)

VIA ALL’ULTIMO TURNO!

Ci siamo davvero, i risultati di Serie B stanno per farci compagnia un’ultima volta nella stagione regolare. Il Parma ha già festeggiato promozione e vittoria del campionato: i ducali tornano in Serie A dopo tre anni, la cosa davvero curiosa è che hanno impiegato lo stesso tempo di quando, nel 2015, erano sprofondati in Serie D a seguito del fallimento. All’epoca erano arrivate tre promozioni consecutive firmate Luigi Apolloni e Roberto D’Aversa, stavolta il Parma ha penato inizialmente, non qualificandosi per i playoff nella prima stagione (e rischiando anche il playout) e poi fermandosi in semifinale contro il Cagliari nell’annata seguente.

Finalmente Fabio Pecchia ha trovato la quadratura del cerchio e la squadra gialloblu ha dominato, ottenendo il primo posto in classifica già alla quinta giornata e poi riprendendolo, per non lasciarlo più, proprio dopo aver battuto il Como a fine ottobre, alla decima giornata. Una cavalcata trionfale per un Parma che adesso spera che la sua permanenza nel massimo campionato duri più a lungo: l’ultima volta erano stati tre anni, numero dunque ricorrente, tra qualche settimana bisognerà vedere come sarà impostata la corsa alla salvezza. Per ora però c’è un’ultima partita da onorare, quella contro una Reggiana già tranquilla: che il derby abbia inizio come tutte le altre gare della 38^ giornata, per i risultati di Serie B finalmente si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

SENZA OBIETTIVI

Nel parlare dei risultati di Serie B abbiamo detto che ci sono squadre che in questa 38^ e ultima giornata giocano senza più obiettivi. È il caso soprattutto di Sudtirol, Cosenza, Cittadella, Pisa, Reggiana e Modena: sei squadre che si sono salvate in anticipo, ma non possono più andare a prendersi un posto nei playoff. Le sensazioni sono chiaramente diverse: la più delusa è certamente il Cittadella, che a causa di otto sconfitte consecutive ha mancato la post season riprendendosi troppo tardi (e relativamente), peccato perché questo club partiva con propositi di ingresso tra le prime otto. Per il Cittadella c’è anche una finale playoff recente: così come il Pisa.

I nerazzurri però possono dirsi soddisfatti per un campionato di Serie B tutto sommato positivo, nel quale Alberto Aquilani ha dimostrato di poter essere un allenatore interessante; deluso il Modena ma solo per come aveva iniziato, l’addio di Attilio Tesser lasciava intendere che ci sarebbe stato un ridimensionamento e comunque la salvezza è arrivata, sia pure con qualche affanno. Il Sudtirol aveva sorpreso lo scorso anno, stavolta ha faticato molto di più ma comunque i playoff li ha sfiorati; bella salvezza per la Reggiana di Alessandro Nesta e il Cosenza, decimo in classifica un anno dopo aver rischiato tantissimo con quel playout vinto nei confronti del Brescia. (agg. di Claudio Franceschini)

ECCO L’ULTIMA GIORNATA!

Tutto in 90 minuti nell’ultima giornata dedicata ai risultati di Serie B: ancora una volta, come già nel turno di domenica, si gioca in contemporanea per garantire la regolarità del campionato e la 38^ giornata fornirà gli ultimi verdetti, lanciandoci ovviamente verso i playoff e i playout. Chi non li giocherà sarà una tra Como e Venezia: i lariani hanno mancato il primo match point pareggiando a Modena e i lagunari si sono portati a due punti in classifica, avendo anche la doppia sfida diretta a favore. Ciò significa che al Como potrebbe non bastare un pareggio casalingo contro il Cosenza, ma il pronostico è dalla sua parte visto che ormai i lupi sono tranquilli.

Per il resto, sappiamo che i risultati di Serie B hanno già stabilito la promozione del Parma, che ha anche vinto il campionato ricevendone il trofeo qualche giorno fa dopo il pareggio contro la Cremonese, e per contro le retrocessioni – abbastanza annunciate – di Lecco e Feralpisalò; sono già note anche le squadre che giocheranno i playoff (al netto appunto del duello Como-Venezia) ma qui bisogna ancora provare a piazzarsi al meglio nella griglia, cosa che però riguarda soltanto le ultime tre. Adesso noi ci dobbiamo accomodare e stare a vedere quello che succederà nella 38^ e ultima giornata per i risultati di Serie B, come detto la stagione cadetta poi proseguirà…

RISULTATI SERIE B: ULTIMI VERDETTI IN ARRIVO

C’è davvero grande attesa per i risultati di Serie B: sarà un venerdì sera davvero intenso, anche se alcune partite conteranno poco perché, forse curiosamente visto che solitamente la bagarre rimane ampia sino all’ultimo turno, molti verdetti sono ufficiali e dunque ci sono parecchie squadre che saluteranno la stagione senza particolari patemi, oppure cercheranno la condizione migliore in vista dei prossimi impegni ma sapendo già che il loro destino non cambierà. È questo per esempio il caso di Cremonese e Catanzaro: una già certa del quarto posto e della semifinale playoff immediata, l’altra comunque quinta e solo in attesa della sua avversaria.

È anche il caso delle società che si sono salvate ma hanno mancato la qualificazione alla post season: il Brescia, ottavo in classifica, è riuscito a mettere 4 punti tra sé e il Sudtirol chiudendo in anticipo qualunque discorso, tra l’altro va fatto un applauso alle rondinelle che sono state ripescate, essendo formalmente retrocesse lo scorso giugno, e ora hanno migliorato di netto il loro passo riuscendo a garantirsi un posto nei playoff, con il tentativo di giocare il ruolo di mina vagante. Staremo a vedere cosa ci diranno i campi nell’ultima giornata dedicata ai risultati di Serie B, almeno per quanto riguarda la stagione regolare.

RISULTATI SERIE B: 38^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Ascoli Pisa 2-1 (12′ Botteghin, 54′ D’Alessandro, 68′ Rodriguez)

RISULTATO FINALE Bari Brescia 2-0 (26′ Sibilli, 57′ Di Cesare)

RISULTATO FINALE Catanzaro Sampdoria 1-3 (3′ Borini, 39′ Oliveri, 58′ Borini, 60′ Borini)

RISULTATO FINALE Como Cosenza 1-1 (30′ Tutino, 74′ Verdi)

RISULTATO FINALE Cremonese Cittadella 3-0 (17′ Coda, 36′ Bianchetti, 88′ Johnsen)

RISULTATO FINALE Feralpisalò Ternana 0-1 (25′ Di Stefano)

RISULTATO FINALE Lecco Modena 2-3 (3′ Strizzolo, 22′ Sersanti, 29′ Bozhanaj,  35′ Strizzolo, 59′ Buso)

RISULTATO FINALE Reggiana Parma 1-1 (26′ Portanova, 61′ Bonny)

RISULTATO FINALE Spezia Venezia 2-1 (17′ Idzes, 57′ Esposito, 61′ Reca )

RISULTATO FINALE Sudtirol Palermo 0-1 (64′ Diakite)

CLASSIFICA SERIE B

Parma 76

Como 73

Venezia 70

Cremonese 67

Catanzaro 60

Palermo 56

Sampdoria (-2) 55

Brescia 51

Sudtirol, Cosenza, Modena, Reggiana 47

Pisa, Cittadella 46

Spezia 44

Ternana 43

Bari 41

Ascoli 41

Feralpisalò 33

Lecco 26





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie