Risultati Serie B, la classifica/ Pari Vicenza-Monza, brianzoli fuori da zona playoff

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle partite che si giocano per la 10^ giornata, sono due gli anticipi di mercoledì 27 ottobre e saremo al San Vito e al Romeo Menti.

Ciurria Stroppa Monza lapresse 2021 640x300
Risultati Serie B, anticipi 10^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: PARI TRA VICENZA E MONZA

È terminato anche il match tra Vicenza Monza: il secondo dei risultati di Serie B per gli anticipi della decima giornata è un pareggio: 1-1 allo Stadio Romeo Menti. I brianzoli erano riusciti ad andare in vantaggio nel primo tempo in virtù di una rete messa a segno da Luca Mazzitelli di testa, ma nel secondo tempo Mario Ierardi, anche lui con un colpo di testa, è riuscito a riportare il punteggio sull’equilibrio. Un punto a testa, dunque, per le due squadre.

Il risultato di parità muove poco la classifica di Serie B. Il Monza, portando a casa soltanto un punto nel match contro una delle ultime della classe, manca ancora il raggiungimento della zona play-off. I brianzoli sono infatti a quota 14 al decimo posto della classifica. Il Vicenza, da parte sua, resta in una posizione terribile: è al penultimo posto della graduatoria con soltanto 4 punti. Se i biancorossi vogliono salvarsi devono senza dubbio dare di più. (agg. di Chiara Ferrara)

RISULTATI SERIE B: MONZA AVANTI AL 45′

Due gli anticipi della decima giornata di Serie B in programma quest’oggi, di cui gli appassionati non vedono l’ora di scoprire i risultati: in quello delle 18.00 il Cosenza ha battuto la Ternana, mentre adesso sono in campo Vicenza Monza. All’intervallo i brianzoli sono in vantaggio di una rete. Ad inserirsi nel tabellino dei marcatori al 34′ è stato Luca Mazzitelli con un colpo di testa su un errore difensivo di Matteo Bruscagin, che gli ha letteralmente regalato un assist.

Se la partita dovesse giungere al termine su questo risultato il Monza guadagnerebbe punti preziosi e si inserirebbe momentaneamente in zona play-off a quota 16 punti, seppure le altre contendenti debbano ancora tutte giocare. Il Vicenza, invece, rimarrebbe nei bassifondi della classifica. I biancorossi al momento sono al penultimo posto della graduatoria con soli 3 punti a bottino. Peggio di loro ha fatto soltanto il Pordenone. (agg. di Chiara Ferrara)

RISULTATI SERIE B: IL COSENZA TORNA A VINCERE

Il primo dei risultati di Serie B per gli anticipi della 10^ giornata ci consegna la preziosa vittoria del Cosenza: i lupi battono la Ternana e la sorpassano in classifica, salendo a quota 14 punti agganciando il settimo posto, naturalmente in attesa di tutte le altre partite. La vittoria della squadra di Marco Zaffaroni è figlia di un incredibile avvio: tra 3’ e 8’ il Cosenza ha segnato due volte, prima con un pasticcio di Ghiringhelli che ha infilato la sua porta nel tentativo di allontanare e poi con Gori, a sfruttare la dormita della difesa umbra.

La retroguardia della Ternana, che tanto bene aveva fatto nella striscia positiva, è tornata sotto accusa: nel secondo tempo infatti Millico, entrato in campo da 3 minuti, ha sfruttato a dovere l’assist di Anderson (anche lui mandato sul terreno di gioco nello stesso momento) per infilare nuovamente Iannarilli. La Ternana aveva accorciato le distanze con Simone Mazzocchi, per distacco il giocatore più pericoloso dei suoi; una battuta d’arresto non da poco per le fere, ma adesso per i risultati di Serie B c’è Vicenza Monza e vedremo se i brianzoli, dopo la vittoria in extremis rimediata contro il Cittadella, sapranno confermarsi contro una squadra che, allenata dall’ex Cristian Brocchi, ha vinto una sola partita perdendo le altre otto… (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA COSENZA TERNANA

Siamo pronti a vivere Cosenza Ternana, il primo dei risultati di Serie B per gli anticipi della 10^ giornata. Le fere come detto hanno cambiato passo: dopo i 90 punti nel girone C di Serie C e il clamoroso 5-4 di Bologna – in Coppa Italia – l’approccio al campionato cadetto non è stato dei migliori e infatti Cristiano Lucarelli ha perso le prime tre partite, incassando un totale di 9 gol da Brescia, Reggina e Pisa. Poi, qualcosa è decisamente cambiata: improvvisamente la Ternana ha iniziato a marciare, ha frenato il Monza al Brianteo (segnando all’ultimo secondo) e poi ha battuto in successione Parma e Spal, arrivando anche a prendersi la prima vittoria esterna sul campo del Pordenone.

Dunque 0 punti in tre partite, ma poi 13 nelle altre 6: soprattutto, la Ternana in questa striscia ha subito appena 5 gol riuscendo a blindare la porta in due occasioni, e ha segnato 13 reti contro le 3 che erano arrivate nelle prime giornate. Tutto raddoppiato dunque, a conferma di come la squadra sia sicuramente valida e possa giocarsi anche qualcosa più della salvezza; peraltro ora arrivano tre partite (appunto la trasferta di Cosenza, poi il Como al Liberati e il viaggio ad Alessandria) in cui potenzialmente potrebbero arrivare anche 9 punti, che sarebbero importantissimo fieno in cascina prima di un brutto finale di andata. Vedremo allora: intanto la parola passa al San Vito perchè finalmente ci siamo, per i risultati di Serie B si inizia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Visto che i risultati di Serie B inaugurano oggi la 10^ giornata, possiamo studiare a bocce ferme la classifica marcatori del campionato cadetto. In testa abbiamo un tandem che fa ben sperare anche per il futuro della nostra nazionale: Lorenzo Lucca e Samuele Mulattieri hanno realizzato 6 gol a testa, tuttavia il primo ha spinto il Pisa in vetta alla classifica di Serie B mentre le reti del secondo non evitano al Crotone una scomoda zona playout, dalla quale provare a uscire subito.

La differenza sta nel fatto che il Pisa ha realizzato altri 11 gol, mentre gli squali ne hanno fatti 5 con un marcatore diverso da Mulattieri; ancora italiani nella classifica marcatori, con Federico Dionisi (grande veterano) e Simone Corazza che dividono, con 5 gol, la terza posizione con Andrej Galabinov e Orji Okwonwko; sta poi salendo di colpi Alfredo Donnarumma che nel campionato cadetto è già stato devastante con Empoli e Brescia, poi ecco il “solito” Massimo Coda e possiamo certamente citare anche Lorenzo Colombo, un altro giovane attaccante (di proprietà del Milan) che sta già lasciando il segno con la nostra Under 21. Gianluca Lapadula, capocannoniere di Serie B ai tempi del Pescara, ha segnato 4 gol per il Benevento, e naturalmente punta alla doppia cifra. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Ovviamente uno dei grandi protagonisti nei risultati di Serie B sarà Cristian Brocchi, che sfida nell’anticipo del Romeo Menti il suo passato: oggi allenatore del Vicenza, l’ex centrocampista ospita infatti il Monza, che nel 2020 aveva riportato in Serie B dominando un girone di Serie C che non si era concluso causa lockdown, ma che lo aveva visto vincitore grazie all’algoritmo. Brocchi, che aveva preso il posto di Marco Zaffaroni sulla panchina brianzola, è sempre stato un pupillo di Silvio Berlusconi che lo aveva anche voluto come allenatore del Milan cinque anni fa, tanto da esonerare a sorpresa Sinisa Mihajlovic.

Tuttavia l’anno scorso il Monza ha mancato la promozione diretta all’ultima giornata e poi è stato eliminato in semifinale ai playoff, così Brocchi è stato rimosso dall’incarico. Rimasto senza panchina, è tornato ad allenare quando il Vicenza ha deciso di esonerare Domenico Di Carlo, partito con 5 sconfitte consecutive: ebbene Brocchi ha subito vinto in trasferta contro il Pordenone – 3 punti che potrebbero essere fondamentali – ma poi ha perso tre volte, incluso lo 0-5 di Terni di cui abbiamo già detto. Non il modo migliore dunque per tornare a incrociare la strada con il Monza, ma sarà il campo a dirci come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA IL TURNO INFRASETTIMANALE!

Un altro appuntamento con i risultati di Serie B, un altro turno infrasettimanale: questa volta però il giorno “centrale” sarà giovedì, e questo significa che oggi mercoledì 27 ottobre vivremo gli anticipi. Sono due, secondo il calendario: alle ore 18:00 si gioca Cosenza Ternana, alle ore 20:30 sarà il momento di Vicenza Monza. Naturalmente siamo praticamente ad un quarto di un campionato che, storicamente, riserva sorprese e ribaltoni fino al termine, dunque provare a tracciare un bilancio definitivo suona ancora prematuro; tuttavia 9 giornate le abbiamo viste ed è giusto analizzare quanto successo fino a questo momento, tra sorprese, delusioni e conferme.

Oggi ci concentreremo sulle due partite e le quattro squadre che apriranno il programma dei risultati di Serie B, domani sarà invece il turno di tutte le altre protagoniste; intanto sarà già interessante scoprire come questo doppio appuntamento del mercoledì cambierà una classifica di Serie B che già con le partite dell’ultimo weekend ha avuto un forte scossone, e allora possiamo iniziare la nostra valutazione sui temi principali che riguardano questa decima giornata, partendo appunto dal San Vito e del Romeo Menti per ipotizzare quello che potrebbe succedere.

RISULTATI SERIE B: SITUAZIONE E CONTESTO

Cosa dire delle due partite che inaugurano i risultati di Serie B per la 10^ giornata? Di sicuro che un’osservata speciale sarà il Monza: i brianzoli potrebbero aver colto, lo scorso sabato, la vittoria della rinascita e del grande salto di qualità avendo battuto il Cittadella – avversario non indifferente per il passato recente – con un gol arrivato nel recupero. Se anche la classifica di Serie B parla di decimo posto e ritardo di 4 punti dalla promozione diretta, il Monza certamente è una squadra che ha tutte le carte in regola per scalare la graduatoria e andare eventualmente a prendersi quella Serie A che aveva mancato lo scorso anno.

A 13 punti in classifica troviamo anche una Ternana che dopo il pessimo avvio di campionato ha trovato un buon ritmo: le fere peraltro arrivano dal roboante 5-0 inflitto al Vicenza, e allora i destini della squadra rossoverde si incrociano anche a quelli del LaneRossi che oggi affronta proprio il Monza, con un grande ex in panchina e la speranza che contro un’avversaria di livello decisamente superiore si possa finalmente muovere una classifica di Serie B che parla al momento di penultimo posto. Per il resto vedremo quello che ci diranno i campi tra poco…

RISULTATI SERIE B: ANTICIPI 10^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Cosenza Ternana 3-1 – 3′ aut. Ghiringhelli (C), 8′ Gori (C ), 22′ S. Mazzocchi (T), 64′ Millico (C)

ore 20:30 Vicenza Monza

 

CLASSIFICA SERIE B

Pisa 20

Brescia 17

Benevento, Lecce, Cremonese, Reggiana 16

Frosinone, Perugia, Ascoli, Cosenza 14

Ternana, Monza, Cittadella 13

Spal, Parma, Como 10

Crotone, Alessandria 7

Vicenza 3

Pordenone 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA