Risultati Serie B, classifica/ Diretta gol live score: il Cittadella vince a Cremona

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle due partite che domenica 27 settembre si giocano come posticipi della 1^ giornata del campionato, a Cremona e Reggio Emilia.

Iori Cittadella Spezia lapresse 2019 640x300
Risultati Serie B, 1^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: IL CITTADELLA VINCE A CREMONA

Nei risultati di Serie B per questa domenica dedicata alla prima giornata troviamo la vittoria del Cittadella: ottimo esordio per la squadra di Roberto Venturato, una delle principali candidate alla promozione che sorprende la Cremonese di Pierpaolo Bisoli e la batte 2-0 con un gol per tempo. Nella prima frazione il vantaggio firmato Roberto Ogunseye; nella ripresa, quando mancavano 9 minuti al 90’, è arrivato il raddoppio di Amedeo Benedetti. Dunque il Cittadella comincia bene la sua marcia verso quella che potrebbe essere la prima, storica promozione in Serie A; intanto va segnalato che per i risultati di Serie B legati alla prima giornata questa domenica non è certo terminata, ci attende infatti Reggiana Pisa che segnerà anche lo straordinario ritorno dei granata nel campionato cadetto, un torneo dal quale mancavano addirittura dalla fine degli anni Novanta. Riusciranno i ragazzi di Massimiliano Alvini ad aprire al meglio la loro stagione? (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA ALLO ZINI!

Siamo arrivati a Cremonese Cittadella, la partita che ci fornirà il primo dei risultati di Serie B per questi posticipi della 1^ giornata. Tecnicamente i grigiorossi non corrono per la promozione ma, dovessero centrarla, tornerebbero a giocare in Serie A dopo 25 anni: era il 1996 quando la squadra allenata da Gigi Simoni chiudeva il campionato in 17esima posizione, salutando la massima serie dopo tre stagioni. Il capocannoniere era stato Andrea Tentoni (9 gol) ma c’erano altri grandi nomi in quella squadra: dal portiere Luigi Turci ai difensori Luigi Garzya e Corrado Verdelli passando per Riccardo Maspero, Marco Giandebiaggi, Gianluca Petrachi e l’attaccante sloveno Matjaz Florijancic, che in estate avrebbe lasciato dopo cinque stagioni. Resta negli occhi il decimo posto del 1994, sempre sotto la guida di Simoni e con una rosa molto simile, nella quale però compariva ancora Gustavo Dezotti: Tentoni aveva segnato 11 gol risultando ancora il miglior marcatore, quella stagione rimane ancora nella storia e adesso la Cremonese vuole tornare a quei livelli. Vedremo allora quello che succederà in questo esordio stagionale, perché finalmente è arrivato il momento di giocare: mettiamoci comodi, stiamo per vivere un’altra giornata dedicata ai risultati di Serie B! (agg. di Claudio Franceschini)

IL CITTADELLA CI RIPROVA

Si avvicina il momento dei risultati di Serie B per i posticipi della 1^ giornata: allo Zini fa il suo esordio stagionale il Cittadella di Roberto Venturato, una squadra che da tempo va a caccia di quella che sarebbe la prima, storica promozione in Serie A. La società è nata solo nel 1973, e ha fatto passi da gigante: ha conquistato per la prima volta il campionato cadetto nel 2000 e ci è rimasta per due stagioni, poi ancora una promozione nel 2008 e questa volta sono arrivati 7 anni consecutivi nella seconda divisione, caratterizzati però da un solo viaggio ai playoff (2010) perdendo la semifinale contro il Brescia. Nel 2016 il grande ritorno targato Roberto Venturato, con cui è iniziato un ciclo diverso: il Cittadella da quel momento ha sempre raggiunto la post season, nel 2020 ha avuto il miglior piazzamento in stagione regolare (quinto) ma è stato l’anno precedente che ha sfiorato il colpo grosso, perdendo la finale contro il Verona. Nel 2018 invece i veneti avevano nuovamente guadagnato la semifinale, ma ad avere la meglio era stato il Frosinone: curiosamente, a oggi chi ha eliminato i veneti ai playoff ha sempre conquistato la Serie A: arriverà finalmente anche il turno della squadra granata di festeggiare il grande traguardo? (agg. di Claudio Franceschini)

IL GRANDE RITORNO DELLA REGGIANA

Abbiamo già visto che la grande protagonista nei risultati di Serie B che riguardano i posticipi della 1^ giornata è la Reggiana: nelle ultime stagioni ha corso sotto il nome di Reggio Audace a causa dello scioglimento occorso nel 2018. Erano stati grandi anni in Serie C o Lega Pro, tutti tesi al tentativo di tornare in Serie B; sono poi arrivate due promozioni consecutive, la prima a completamento degli organici della terza divisione (era giunta terza in Serie D alle spalle di Pergolettese e Modena, che avevano disputato lo spareggio) e la seconda come sappiamo vincendo i playoff, con il gol di Augustin Kargbo che ha regolato il Bari in finale. L’ultima volta in cui la Reggiana, che ha ripreso da poche settimane il nome originario, ha giocato nel torneo cadetto c’erano ancora i 2 punti per vittoria e non esistevano i playoff; adesso la società granata potrebbe diventare la seconda nella storia del nostro calcio, dopo il Parma, a completare le tre promozioni in fila per arrivare in Serie A. La strada comunque si presenta lunga e piena di insidie e difficoltà, intanto vedremo come andrà questo esordio stagionale contro il Pisa che è già molto atteso dalla piazza. (agg. di Claudio Franceschini)

ANCORA SINDROME DA PAREGGIO?

I risultati di Serie B per la 1^ giornata sono arrivati al quadro di domenica 27 settembre: sono soltanto due gli appuntamenti con questi posticipi, vale a dire Cremonese Cittadella che si giocherà alle ore 15:00 e Reggiana Pisa che ci farà invece compagnia alle ore 21:00. Naturalmente c’è grande attesa per gli esordi di queste squadre, che hanno obiettivi diversi; tre di queste erano già presenti nell’ultimo torneo che è stato fortemente condizionato dal Coronavirus, la quarta è un gradito ritorno che mancava a queste latitudini da oltre 20 anni e che ora si ripresenta con grande entusiasmo. Nel frattempo, sabato si sono già disputate parecchie partite e allora vedremo quello che succederà sui due campi che sono coinvolti per i risultati di Serie B dei posticipi, naturalmente siamo curiosi anche di scoprire come cambierà la classifica anche se siamo soltanto alla prima giornata, e dunque tutte le valutazioni del caso dovranno aspettare più avanti (soprattutto in un torneo come quello cadetto, sempre molto imprevedibile e aperto alle sorprese, incerto fino all’ultimo).

RISULTATI SERIE B: IL CONTESTO E LA SITUAZIONE

Analizzando i risultati di Serie B in attesa delle partite della domenica, sicuramente la squadra che ha maggiore voglia di riscatto è il Cittadella: ancora una volta i veneti hanno mancato la promozione in Serie A e dunque ripartono con rinnovato entusiasmo, affidati ancora a Roberto Venturato che ormai conosce l’ambiente come le sue tasche. Cerca una risalita immediata anche il Pisa, che ha sognato i playoff fino all’ultima giornata ma si è dovuto arrendere anche a causa degli incroci del calendario e dei risultati maturati; la Cremonese ha raggiunto una difficile salvezza e spera di fare qualcosa in più rispetto alla stagione del lockdown, ovvero esplorare realmente e concretamente la possibilità di entrare nelle prime otto della classifica di Serie B; infine la Reggiana, che potrebbe essere contenta anche con una semplice salvezza visto che dopo tanti anni è tornata a giocare nel campionato cadetto e sa bene che la concorrenza sarà importante, e il salto di qualità andrà affrontato passo dopo passo senza troppa pressione. Tra poco si gioca, vedremo quello che uscirà da questi risultati di Serie B…

RISULTATI SERIE B: POSTICIPI 1^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Cremonese Cittadella 0-2 – 22′ Ogunseye, 81′ A. Benedetti

Ore 21:00 Reggiana Pisa

 

CLASSIFICA SERIE B

Empoli, Venezia, Cittadella 3

Monza, Spal, Brescia, Ascoli, Cosenza, Entella, Lecce, Pordenone, Pescara, Chievo, Salernitana, Reggina 1

Frosinone, Vicenza, Cremonese 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA