Risultati Serie B, classifica/ Spezia di nuovo quarto (27^ giornata)

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score dei due posticipi che mercoledì 4 marzo chiudono il programma della 27^ giornata nel campionato cadetto, ad Ascoli e La Spezia.

Memushaj Bocic Pescara lapresse 2020 640x300
Video Pescara Chievo (Foto LaPresse)

Lo Spezia risale al quarto posto in classifica, a -3 dal Frosinone secondo e a -2 dal Crotone terzo, grazie al 2-0 rifilato al Pescara nell’ultimo posticipo del turno infrasettimanale di Serie B. Accade tutto nel secondo tempo con i liguri che passano in vantaggio grazie a un’autorete di Scognamiglio per poi trovare il raddoppio grazie a Gyasi. La formazione allenata da Italiano rilancia dunque la propria candidatura per la promozione mentre il Pescara incassa la quarta sconfitta nelle ultime 5 partite disputate in campionato e scivola al decimo posto in classifica, a -4 dalla zona play off e con sole 3 lunghezze di distanza sulla zona play out. (agg. di Fabio Belli)

PRIMO TEMPO A RETI BIANCHE A LA SPEZIA

Primo tempo a reti bianche a La Spezia nel secondo posticipo di giornata in Serie B. I padroni di casa hanno preso in mano l’iniziativa ma il Pescara finora ha retto, pur subendo già tre cartellini gialli con le ammonizioni di Drudi, Palmiero e Masciangelo. La supremazia territoriale dello Spezia però non ha trovato sbocchi e dunque la prima frazione di gioco si è conclusa senza gol, con lo Spezia che cerca la vittoria dopo due partite senza successo, mentre il Pescara ha la necessità di muovere la classifica per evitare di farsi risucchiare nei bassifondi. (agg. di Fabio Belli)

PARI TRA ASCOLI E CHIEVO

E’ terminata 1-1 allo stadio Cino e Lillo Del Duca la sfida tra Ascoli e Chievo, primo dei due posticipi del turno infrasettimanale di Serie B. Un’occasione perduta per i veneti per agganciare la zona play off, con il gol di Filip Djordjevic a fine primo tempo che aveva fatto pensare ad un possibile assalto gialloblu. La reazione dei marchigiani è stata invece tangibile nel secondo tempo: a metà ripresa Ninkovic ha trovato il pareggio, quindi sono arrivate le occasioni per Trotta e lo stesso Ninkovic che, complici anche le parate del portiere Semper, non si sono concretizzate. 1-1 e ora l’attenzione si sposta sul match tra Spezia e Pescara, in cui i liguri dovranno provare a rispondere a Frosinone e Crotone nella corsa al secondo posto e al sogno della promozione diretta in Serie A. (agg. di Fabio Belli)

INIZIANO I POSTICIPI

La 27^ giornata del torneo cadetto vive mercoledì 4 marzo gli ultimi due risultati di Serie B: alle ore 18:50 si gioca infatti Ascoli Chievo mentre alle ore 21:00 è in programma Spezia Pescara. Queste due gare vengono posticipate perché marchigiani e abruzzesi hanno giocato domenica sera nel turno precedente; dal punto di vista della classifica possiamo dire che Chievo e Pescara cercheranno di fare un salto in avanti entrando in maniera concreta nella zona playoff – a questo punto il solo obiettivo rimasto anche ai veneti, salvo un crollo di chi sta davanti – lo Spezia è sempre impegnato nella corsa alla promozione diretta (ma deve riprendere la sua marcia) mentre l’Ascoli in questo momento dovrebbe giocare il playout e dunque ha la necessità di fare punti. Vedremo allora quello che succederà in questo mercoledì sera dedicato ai risultati di Serie B e, di conseguenza, quando sarà finito il 27^ giornata potremo anche valutare in che modo sarà cambiata la classifica del campionato cadetto.

RISULTATI SERIE B: I DUE POSTICIPI

Nei risultati di Serie B bisogna tenere particolarmente d’occhio lo Spezia, impegnato nel posticipo: i liguri rischiano di gettare alle ortiche il grande momento che hanno avuto in inverno, vincendo cinque partite consecutive e prendendosi il secondo posto in classifica. Un punto nelle ultime due partite ha portato al controsorpasso da parte di Frosinone e Crotone, adesso la corsa alla promozione diretta vede altre squadre favorite e con il ritorno del Pordenone la cosa si potrebbe ulteriormente complicare. Resta comunque il fatto che lo Spezia sta disputando un ottimo campionato; Pescara e Chievo invece sono nei ranghi, anzi i veneti hanno una posizione più bassa rispetto alle aspettative e questo deriva soprattutto dal fatto di non essere mai riusciti a trovare la giusta continuità nella stagione. Sconfitti in casa dal Livorno (ultimo nella classifica di Serie B), hanno bisogno di riprendere subito le fila del discorso perché anche nella corsa ai playoff il ritmo sta diventando serrato; infine c’è l’Ascoli che si trova invischiato nella lotta per evitare i playout. Dei marchigiani dobbiamo comunque dire che devono ancora recuperare la partita esterna contro la Cremonese: vincendola, potrebbero fare un bel salto in avanti e arrivare addirittura a contatto con la zona playoff, dunque vedremo tra poco come andranno queste due partite che chiuderanno la 27^ giornata del campionato di Serie B.

RISULTATI SERIE B: 27^ GIORNATA

FINALE Ascoli Chievo 1-1 (38′ Djordjevic (C), 71′ Ninkovic (A))

IN CORSO Spezia Pescara 0-0

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 63

Frosinone 46

Crotone 43

Spezia 42

Cittadella 40

Salernitana, Pordenone 39

Chievo 38

Pescara, Empoli 36

Entella 35

Pisa, Perugia, Juve Stabia 33

Venezia 32

Ascoli 32

Cremonese 27

Cosenza 24

Trapani 21

Livorno 17

© RIPRODUZIONE RISERVATA