Risultati Serie B, classifica/ Colpo esterno della Spal! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle partite che giovedì 28 ottobre concludono il programma della 10^ giornata in infrasettimanale, occhi puntati su Pisa e Brescia.

Medhi Leris Brescia gol lapresse 2021 640x300
Video Brescia Lecce (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: LA SPAL VINCE AD ASCOLI!

Sono in archivio i primi tre risultati di Serie B per il giovedì che chiude la 10^ giornata. Due pareggi per 1-1 e una vittoria esterna: gode la Spal, che con Lorenzo Colombo torna finalmente al successo e rilancia le ambizioni di playoff, confermando invece la crisi di un’Ascoli che a questo punto aggiorna il suo dato a 2 punti nelle ultime 5 partite, mentre ne aveva ottenuti 12 nelle precedenti 5. Un passo sei volte più lento per dirla così, statisticamente; l’Alessandria invece manca al 97’ una vittoria che sarebbe stata fondamentale per la classifica nella zona bassa. Al gol di Chiarello risponde Charpentier in pienissimo recupero: il Frosinone mostra ancora una volta di essere squadra solidissima anche quando non riesce a vincere, e sarà dunque un osso duro per tutti.

L’altro pareggio arriva nel big match del Rigamonti: Brescia e Lecce si spartiscono la posta e non riescono così a fare il salto di qualità. Succede tutto nel finale: sbloccano i salentini con Dermaku a 9 minuti dal 90’, ma Dimitri Bisoli ha un’altra idea e raccoglie almeno un punto per le rondinelle. Adesso per i risultati di Serie B siamo pronti a vivere le cinque partite della sera: vedremo se il Pisa riuscirà ad andare in fuga riprendendosi da un periodo poco brillante, se il Parma ritroverà finalmente la vittoria e se la Reggina confermerà l’alta classifica sul campo del coriaceo Perugia. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIME PARTITE AL VIA!

Per una delusione, ecco una sorpresa nei risultati di Serie B: la Reggina entra nella 10^ giornata con il terzo posto in classifica in compagnia di Cremonese, Benevento e Lecce, anche se forse il termine utilizzato è un po’ troppo “forte”. Sin dall’anno scorso infatti la società amaranto ha dimostrato, con una grande campagna acquisti, quali fossero le sue ambizioni: i playoff venivano considerati un obiettivo quasi minimo, che poi purtroppo è sfuggito ma al termine di un campionato comunque positivo. Oggi la Reggina, che nella sua rosa può contare su giocatori che rispondono ai nomi di Lorenzo Crisetig, German Denis e Jérémy Menez oltre a Nicola Bellomo, vuole fare il salto di qualità.

Intanto ha vinto le ultime due partite e ha perso una sola volta in questa Serie B, contro il Pisa primo in classifica. Dunque attenzione, perchè le possibilità del gruppo ci sono tutte e Alfredo Aglietti è un allenatore con l’esperienza giusta per condurre la nave in porto; al momento la Reggina sta volando, ma neanche per la squadra calabrese sarà facile fare risultato pieno sul campo di un Perugia che si sta dimostrando davvero solido e incassa pochissimi gol. Un test importante per la squadra calabrese, se dovesse venire superato i limiti ai sogni sarebbero sempre meno… (agg. di Claudio Franceschini)

LA SORPRESA

Per una delusione, ecco una sorpresa nei risultati di Serie B: la Reggina entra nella 10^ giornata con il terzo posto in classifica in compagnia di Cremonese, Benevento e Lecce, anche se forse il termine utilizzato è un po’ troppo “forte”. Sin dall’anno scorso infatti la società amaranto ha dimostrato, con una grande campagna acquisti, quali fossero le sue ambizioni: i playoff venivano considerati un obiettivo quasi minimo, che poi purtroppo è sfuggito ma al termine di un campionato comunque positivo. Oggi la Reggina, che nella sua rosa può contare su giocatori che rispondono ai nomi di Lorenzo Crisetig, German Denis e Jérémy Menez oltre a Nicola Bellomo, vuole fare il salto di qualità: intanto ha vinto le ultime due partite e ha perso una sola volta in questa Serie B, contro il Pisa primo in classifica.

Dunque attenzione, perchè le possibilità del gruppo ci sono tutte e Alfredo Aglietti è un allenatore con l’esperienza giusta per condurre la nave in porto; al momento la Reggina sta volando, ma neanche per la squadra calabrese sarà facile fare risultato pieno sul campo di un Perugia che si sta dimostrando davvero solido e incassa pochissimi gol. Un test importante per la squadra calabrese, se dovesse venire superato i limiti ai sogni sarebbero sempre meno… (agg. di Claudio Franceschini)

BIG IN CRISI

Sicuramente nell’analisi dei risultati di Serie B per questa 10^ giornata non può sfuggire alle critiche il Parma. La squadra ducale, insieme al Monza, era quella con le maggiori candidature per la promozione diretta in estate; la realtà ci sta dicendo che la situazione di classifica è ben diversa, il Parma infatti è entrato nel turno infrasettimanale con un mesto quattordicesimo posto condiviso con Spal e Como, e appena 3 lunghezze di vantaggio sulla zona playout.

Una squadra che non vince da sei partite, incassa troppi gol (12) e in trasferta ha ottenuto un solo punto nelle ultime tre uscite; difficile stabilire se le colpe siano esclusivamente di Enzo Maresca (inesperto e inadatto al compito di guidare una squadra simile?) o anche e soprattutto dei giocatori sul terreno di gioco, quel che noi possiamo ricordare è che, da quando il Parma ha conosciuto per la prima volta la Serie A nel 1990, ha disputato il campionato cadetto in due occasioni e ha sempre centrato la promozione al primo colpo. Nel 2009, con Francesco Guidolin subentrato in corsa, e nel 2018 già dopo aver timbrato il salto dalla Serie C, con Roberto D’Aversa: oggi Maresca spera di essere il terzo allenatore a prendersi subito il salto di categoria fino al massimo campionato, e anche per questo la trasferta di Cittadella sarà particolarmente importante… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: PROSEGUE LA 10^ GIORNATA

Le otto partite che compongono i risultati di Serie B per giovedì 28 ottobre sono anche quelle che concludono il programma della 10^ giornata: nel dettaglio Alessandria Frosinone, Ascoli Spal e Brescia Lecce si giocheranno alle ore 18:00 mentre tutte le altre sfide (nel dettaglio: Cittadella Parma, Como Pordenone, Cremonese Pisa, Crotone Benevento e Perugia Reggina) avranno luogo alle ore 20:30. Abbiamo un altro turno infrasettimanale a farci compagnia per i risultati di Serie B.

Un campionato che come sempre si sta dimostrando entusiasmante e imprevedibile, anche quando sono passate soltanto 9 giornate abbiamo assistito a colpi di scena e squadre che partite bene sono poi calate o viceversa, anche se di fatto bisogna dire che, a parte qualche inevitabile eccezione, chi aveva inizialmente preso il largo o si era comunque messo in alto, nella classifica di Serie B, sta confermando le proprie ambizioni. Non vediamo l’ora che per i risultati di Serie B si torni a giocare; nell’attesa, possiamo certamente fare qualche rapida valutazione legata ai temi principali di queste partite che chiudono il calendario della 10^ giornata, dando chiaramente uno sguardo alla classifica del torneo.

RISULTATI SERIE B: SITUAZIONE E CONTESTO

I risultati di Serie B ci consegnano allora il ritorno in campo del Pisa: battuti a Crotone e beffati all’ultimo dal Pordenone, i nerazzurri hanno comunque conservato il primo posto in classifica ma stanno affrontando il primo momento complesso in stagione, e dunque bisognerà vedere in che modo la compagine di Luca D’Angelo lo saprà gestire. Oggi intanto c’è un test davvero importante e complicato, sul campo di una Cremonese che allo stesso modo sta stupendo e in casa viaggia a mille; ad approfittarne sono allora in particolare Brescia e Benevento, e attenzione perchè le Rondinelle insieme al Pisa potrebbero dar vita a una fuga a due, sempre con il “permesso” dei sanniti che hanno ripreso fiato ma che ora se la devono vedere sul campo di un Crotone che ha necessità di mettere in cascina punti pesanti, essendo in zona playoff.

Tra le sorprese, occhio chiaramente alla Reggina ma anche a un Perugia solidissimo, pur se ancora troppo poco cinico offensivamente parlando; tra le delusioni bisogna naturalmente citare un Parma che non sta riuscendo a trovare il passo giusto, poi l’Ascoli che era partito molto bene ma sembra essersi sciolto. Vedremo allora cosa ci diranno i vari campi tra poco, quando per i risultati di Serie B si tornerà a giocare…

RISULTATI SERIE B: 10^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Alessandria Frosinone 1-1 – 55′ Chiarello (A), 97′ Charpentier (F)

RISULTATO FINALE Ascoli Spal 0-1 – 63′ L. Colombo

RISULTATO FINALE Brescia Lecce 1-1 – 81′ Dermaku (L), 87′ D. Bisoli (B)

ore 20:30 Cittadella Parma 0-0

ore 20:30 Como Pordenone 0-0

ore 20:30 Cremonese Pisa 0-0

ore 20:30 Crotone Benevento 0-0

ore 20:30 Perugia Reggina 0-0

 

CLASSIFICA SERIE B

Pisa 20

Brescia 18

Lecce 17

Benevento, Cremonese, Reggina 16

Frosinone 15

Perugia, Monza, Ascoli, Cosenza 14

Ternana, Cittadella, Spal 13

Parma, Como 10

Alessandria 8

Crotone 7

Vicenza 4

Pordenone 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA