Risultati Serie B, classifiche/ A Pisa un pareggio che muove poco! Diretta gol live score, 25 novembre 2023

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle partite che sabato 25 novembre si giocano per la quattordicesima giornata di campionato, al primo posto c'è sempre il Parma.

Cremonese Serie B I giocatori della Cremonese (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: PAREGGIO A PISA

Il pareggio per 1-1 in Pisa Brescia ha chiuso il sabato dedicato ai risultati di Serie B. Tutto è successo nei primi quindici minuti di gioco, con il gol del vantaggio pisano firmato da Moreo, il raddoppio annullato per fuorigioco tramite Var e infine il pareggio di Bjarnason, poi nulla è più cambiato dopo questo clamoroso inizio allo stadio di Pisa, dove così è stata sancita la divisione della posta.

Per la classifica di Serie B, il Pisa sale a quota 17 punti, di fatto a metà fra playoff e playout, mentre il Brescia sale a quota 14 punti e almeno spezza un periodo disastroso per le Rondinelle. L’appuntamento sarà poi a domani pomeriggio, quando saranno in programma gli ultimi due posticipi che completeranno la quattordicesima giornata del campionato di Serie B! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL VENEZIA RAGGIUNGE IL PARMA!

Il sabato dedicato ai risultati di Serie B ci ha regalato già tantissime emozioni, per merito soprattutto del Venezia, che ha vinto con un clamoroso 0-3 sul campo del Bari e ha così agganciato al primo posto della classifica di Serie B il Parma, che invece ha ottenuto un pareggio per 1-1 nel derby emiliano contro il Modena, che si conferma ottima realtà della stagione. Sempre più in alto pure la Cremonese, che ha vinto per 1-0 contro il Lecco ed è ora terza a quota 25 punti in classifica.

A proposito di derby lombardi, il debutto di Fabregas ha visto il Como vincere per 2-1 contro la FeralpiSalò per issarsi momentaneamente al quarto posto. Sale parecchio anche il Cittadella, che si gode una preziosa vittoria per 2-1 contro il Sudtirol, mentre è terminata con un pareggio per 1-1 la partita tra Reggiana e Ascoli. Infine, fra pochi minuti l’appuntamento è con Pisa Brescia: come finirà il sabato di Serie B? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati al via di questo sabato dedicato ai risultati di Serie B. I tanti allenatori cambiati durante la sosta devono farci fare un approfondimento riguardo il passo di chi è già subentrato nelle giornate scorse, ed è inevitabile porre l’accento sul fatto che quasi tutti hanno dato una decisa sterzata alle loro squadre. Emiliano Bonazzoli ha preso il posto di Luciano Foschi a Lecco: i bluceleste hanno perso in casa contro l’Ascoli ma poi hanno battuto Palermo (al Barbera) e Parma infilandoci un pareggio sul campo della Reggiana, dunque per Bonazzoli abbiamo 7 punti in quattro partite. Pasquale Marino con il Bari, nello stesso lasso di tempo, di punti ne ha fatti 8 ed è un cambio di rotta rispetto a Michele Mignani, anche se il pareggio di Salò contro l’ultima in classifica non può essere considerato un risultato del tutto positivo.

Abbiamo poi Giovanni Stroppa, che alla Cremonese ha sostituito Davide Ballardini: con lui i grigiorossi hanno 16 punti in otto partite, due sconfitte ma ben cinque vittorie e soprattutto tre affermazioni consecutive prima della sosta, le ultime due per 3-0 contro Cittadella e Brescia. Adesso per noi è arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere cosa ci diranno i campi per questa 14^ giornata del campionato cadetto, per i risultati di Serie B si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

I CAMBI

Parlando dei risultati di Serie B abbiamo accennato al fatto che ci sono stati alcuni cambi in panchina durante la sosta, e abbiamo citato il caso del Como che ha esonerato Moreno Longo per promuovere Cesc Fabregas dalla Primavera. Chi ha cambiato allenatore però è anche l’Ascoli, che ha dato il benservito a William Viali: l’anno scorso autore di una straordinaria salvezza con il Cosenza, oggi sostituito da Fabrizio Castori che dopo 12 anni torna di fatto in quella che è la squadra della sua città e del cuore.

Sostituzione anche per lo Spezia, ma Luca D’Angelo (che nel 2021 aveva portato il Pisa alla finale playoff, poi persa contro il Monza) ha già esordito ieri sera al posto di Massimiliano Alvini; infine abbiamo il Brescia, ma in questo caso va detto che Daniele Gastaldello era già stato esonerato dopo la dodicesima giornata e che Luca Belingheri era un traghettatore nella partita contro la Cremonese. Adesso le rondinelle come allenatore hanno Rolando Maran: il Brescia lo aveva già guidato nel 2005-2006 e sempre in Serie B (esonerato con 52 punti in 31 partite, stava facendo bene ma Gino Corioni gli preferiva Zdenek Zeman che si era svincolato), ricordiamo che il tecnico trentino nel campionato cadetto ha condotto il Varese alla finale playoff nel 2012, perdendola contro la Sampdoria. (agg. di Claudio Franceschini)

SI TORNA IN CAMPO!

Tornano a farci compagnia i risultati di Serie B, con le partite della 14^ giornata che arrivano dopo la sosta per gli impegni delle nazionali: sabato 25 novembre saremo in campo con sette gare, la conclusione di questo turno avverrà domani con altre due partite e intanto possiamo dire che alle ore 14:00 si partirà con Bari Venezia, Cittadella Sudtirol, Como Feralpisalò, Cremonese Lecco, Parma Modena e Reggiana Ascoli, mentre l’ultima gara del giorno sarà Pisa Brescia che è in programma alle ore 16:15, orario consueto per quello che possiamo definire il posticipo del sabato.

C’è parecchio da dire sui risultati di Serie B, perché nei giorni di pausa ci sono delle squadre che hanno cambiato allenatore e dunque tornano a giocare nel campionato cadetto con la speranza che il vento possa cambiare; per il momento lo scenario ci consegna il Parma al primo posto in classifica, ma i ducali sono reduci dalla sconfitta di Lecco e hanno così permesso al Venezia di portarsi a solo due punti, anche se naturalmente la corsa si fa sulla terza della graduatoria e in questo senso il Palermo deve ancora recuperare sei lunghezze alla capolista. Aspettando che per i risultati di Serie B si giochi, facciamo ora altre analisi sulle partite del giorno.

RISULTATI SERIE B: SITUAZIONE E CONTESTO

Come sempre i risultati di Serie B ci presentano un quadro interessante, ancora in evoluzione: abbiamo detto del Parma sempre primo in classifica, la squadra di Fabio Pecchia deve riscattare quella che è stata la seconda sconfitta in campionato e lo farà tornando al Tardini per affrontare il Modena. Anche i canarini hanno perso prima della sosta, in casa contro una Sampdoria che sembra aver finalmente trovato un po’ di ritmo e adesso può realmente inserirsi nella corsa ai playoff; il Venezia aspira al sorpasso ma deve stare attento alla trasferta del San Nicola, contro un Bari rigenerato dalla cura Pasquale Marino.

Nelle posizioni in cui si lotta per la salvezza, Ternana e Feralpisalò sono rimaste da sole in fondo alla classifica di Serie B; in netta ripresa il Lecco, che come già detto ha battuto il Parma e adesso può anche guardare alla possibilità di salvarsi direttamente, anche se chiaramente la strada sarà lunga. Grande curiosità per l’avvento di Cesc Fabregas sulla panchina del Como, anche se certamente l’esonero di Moreno Longo ha lasciato stupiti per quella che era la situazione dei lariani; chi sta volando è la Cremonese, che in estate partiva come candidata alla promozione diretta e dopo un avvio a singhiozzo sta dimostrando di poter confermare quello scenario.

RISULTATI SERIE B: 14^ GIORNATA

Bari Venezia 0-3

Cittadella Sudtirol 2-1

Como Feralpisalò 2-1

Cremonese Lecco 1-0

Parma Modena 1-1

Reggiana Ascoli 1-1

Pisa Brescia 1-1

CLASSIFICA SERIE B

Parma, Venezia 30

Cremonese 25

Como 24

Modena, Palermo 23

Cittadella 22

Catanzaro 21

Cosenza 19

Bari 18

Pisa 17

Sampdoria (-2), Sudtirol, Reggiana 16

Brescia 14

Ascoli 13

Lecco 12

Spezia 10

Ternana, Feralpisalò 7





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie