Risultati Serie B, classifica/ La Salernitana è promossa, il Cosenza retrocede!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie B, classifica dopo la 38^ e ultima giornata: la Salernitana è promossa in Serie A, niente da fare per il Monza. Cosenza in Serie C, battuto dal Pordenone che si salva subito.

Serie B Salernitana
Diretta Pescara Salernitana, Serie B 38^ giornata (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE B: ECCO GLI ULTIMI VERDETTI!

Abbiamo gli ultimi verdetti dai risultati di Serie B, con le partite della 38^ giornata che si sono concluse: Salernitana in Serie A senza passare dai playoff, Pordenone salvo subito e Cosenza che retrocede in Serie C. Al Monza non è riuscito il miracolo, anzi i brianzoli hanno perso in casa contro il Brescia e così si sono dovuti accontentare del terzo posto, peraltro arrivato perché il Lecce si è fatto rimontare da un Empoli già promosso ma che ci ha tenuto a chiudere bene la stagione. Il Chievo e il Brescia sono ai playoff vincendo entrambe, e rendendo ininfluente il successo di una deludente Spal contro la Cremonese; come detto il Pordenone, grazie alla vittoria sul Cosenza (ma sarebbe andato bene anche un pareggio), si è salvato subito condannando il Cosenza alla Serie C. Nelle altre partite, il Vicenza batte la Reggiana nel finale e il Frosinone centra una goleada sul campo della Reggina, aumentando i rimpianti; il Pisa batte l’Entella in una partita che si è accesa in particolar modo nel secondo tempo, il Venezia resiste al Cittadella e si prende il fattore campo nel primo turno dei playoff, altro ottimo traguardo per i lagunari. (agg. di Claudio Franceschini)

PARTITE AL VIA!

Tutto è pronto per dare il via alle partite che ci daranno i risultati Serie B della trentottesima e ultima giornata, abbiamo analizzato tutte le situazioni ancora in bilico ma adesso è giusto spendere qualche parola in più per l’Empoli, che è già matematicamente promosso e anche certo di finire il campionato al primo posto in classifica, dal momento che ha quattro punti di vantaggio sulla Salernitana. I toscani di mister Dionisi sono stati senza dubbio la squadra più costante per tutta la stagione e sono stati premiati con la promozione giunta già alla terzultima giornata, nonostante la ripartenza dopo lo stop per Covid non sia stata esaltante, dal momento che due delle tre sconfitte stagionali dell’Empoli sono arrivate nelle ultime tre giornate – compresa quella di venerdì a Salerno, a promozione già certa. Questo finale un po’ zoppicante nulla toglie ai meriti dell’Empoli, che dopo un tira e molla proprio con la Salernitana ha preso il comando solitario della classifica già alla diciassettesima giornata e non lo ha più mollato. La chiusura è di lusso con Empoli Lecce: avrebbe potuto essere uno spareggio, sarà la passerella per i campioni della Serie B 2020-2021. Adesso però la parola passa a tutti i campi: si comincia a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA CORSA AI PLAYOFF

Detto della lotta promozione e della lotta salvezza, nella nostra analisi sui risultati Serie B ci resta da parlare della lotta playoff, che di fatto si riduce a tre squadre, cioè Chievo, Brescia e Spal, che in questo momento condividono il settimo posto a quota 53 punti. Dal momento che ai playoff vanno le prime otto, una di queste tre dovrà rimanere fuori: in caso di arrivo a pari punti di tutte e tre sarebbero i ferraresi a restare fuori, inchiodati al nono posto a causa della classifica avulsa sfavorevole negli scontri diretti con Chievo e Brescia. D’altro canto va detto che il calendario sembra penalizzare il Brescia, che dovrà giocare sul campo del Monza che come abbiamo già detto si gioca le ultime speranze di promozione diretta (o vorrà almeno difendere il terzo posto dall’assalto del Lecce). Il Chievo invece giocherà in casa contro l’Ascoli ormai salvo e stessa cosa vale per la Spal, che ospiterà la Cremonese. Sulla carta dunque Chievo e Spal non dovrebbero avere particolari problemi per vincere, mentre il Brescia è chiamato a compiere una vera e propria impresa al Brianteo, senza la quale le Rondinelle rischieranno di essere beffate all’ultima giornata dopo una bella rimonta nei turni precedenti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA LOTTA PER LA SALVEZZA

Davvero curiosa nei risultati Serie B dell’ultima giornata è la situazione che si è creata per la lotta salvezza, che ormai riguarda solamente Pordenone e Cosenza che questo pomeriggio si sfideranno in un vero e proprio spareggio in casa dei friulani, mentre le squadre dall’Ascoli in su sono salve e al contrario Reggiana e Pescara sono matematicamente retrocesse, al pari del fanalino di coda Entella che è spacciato già da qualche giornata. Questa situazione si spiega con il regolamento dei playout, che si disputano solo nel caso in cui il distacco tra la diciassettesima e la sedicesima classificata sia al massimo di 4 punti. Per Reggiana e Pescara è ormai matematicamente impossibile soddisfare questa condizione, dunque emiliani e abruzzesi sono retrocessi in Serie C. Il Cosenza è attualmente staccato di 7 punti dal Pordenone, ma vincendo in casa dei friulani si porterebe a -4 e imporrebbe la disputa dei playout, che sarebbero naturalmente di nuovo tra Pordenone e Cosenza, motivo per cui dall’Ascoli in su sono ormai tutte salve – d’altronde i marchigiani hanno ben 9 punti di vantaggio sul Cosenza, quindi non rischiano nulla anche in caso di quintultimo posto. Spiegazione lunga per una situazione molto semplice: in caso di vittoria casalinga o pareggio in Pordenone Cosenza si salvano i friulani e retrocedono i calabresi, che però con un colpaccio conquisterebbero i playout da giocasre proprio con il Pordenone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI DECIDE PLAYOFF, PLAYOUT, CHI VA IN SERIE A

I risultati Serie B sono giunti al loro ultimo capitolo, almeno per quanto riguarda la stagione regolare. Infatti oggi, lunedì 10 maggio 2021, si giocheranno tutte le partite della trentottesima e ultima giornata della Serie B 2020-2021, campionato che emetterà dunque nel pomeriggio i verdetti che sono ancora in sospeso per quanto riguarda la stagione regolare, prima dei playoff e degli eventuali playout che completeranno la cadetteria.

Per prima cosa però naturalmente andiamo a presentare quali sono le dieci partite che ci daranno gli ultimi risultati Serie B del campionato, in contemporanea alle ore 14.00 che è diventato l’orario di riferimento per tutti nelle ultime quattro giornate, da quando cioè la Serie B è ripartita dopo la sosta di fine aprile imposta dal Covid: oggi pomeriggio dunque potremo seguire Chievo Ascoli, Cittadella Venezia, Empoli Lecce, Monza Brescia, Pescara Salernitana, Pisa Entella, Pordenone Cosenza, Reggina Frosinone, Spal Cremonese e Vicenza Reggiana. Con i verdetti di queste partite sarà finalemtne completa la classifica di Serie B e sapremo ad esempio chi 4arà la seconda squadra promossa subito, che andrà a fare compagnia all’Empoli.

RISULTATI SERIE B: LA LOTTA PROMOZIONE IN SERIE A

Presentando i risultati Serie B verso l’ultima giornata di campionato, è allora doveroso approfondire adesso proprio la questione legata alla seconda promozione, che sarà un affare riservato alla Salernitana oppure al Monza. Venerdì hanno vinto entrambe, la Salernitana magari approfittando anche del fortunato incrocio proprio contro il già promosso Empoli, conservando così due lunghezze di vantaggio nella classifica di Serie B sul Monza, a sua volta vittorioso a Cosenza. Va detto che i brianzoli avrebbero il vantaggio degli scontri diretti in caso di arrivo a pari punti, ma naturalmente la Salernitana è in una posizione di forza grazie a quel +2 che si ribalterebbe in favore del Monza solo con due combinazioni di risultati, cioè una necessaria vittoria lombarda unita al pareggio oppure alla sconfitta della Salernitana, che in ogni altro caso sarebbe invece la seconda squadra promossa in Serie A. Per i campani sarebbe veramente un delitto lasciarsi sfuggire questa colossale occasione, anche perché giocheranno contro il già retrocesso Pescara, mentre il Monza dovrà vedersela col Brescia in un bellissimo derby lombardo, considerando che le Rondinelle sono in piena corsa per un posto ai playoff.

RISULTATI SERIE B, 38^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Chievo Ascoli 3-0 – 19′ Canotto, 57′ Canotto, 80′ Garritano

RISULTATO FINALE Cittadella Venezia 1-1 – 33′ Bocalon (V), 51′ Baldini (C)

RISULTATO FINALE Empoli Lecce 2-1 – 24′ Pablo Rodriguez (L), 51′ La Mantia (E), 69′ Matos (E)

RISULTATO FINALE Monza Brescia 0-2 – 69′ Ayé, 79′ Mangraviti

RISULTATO FINALE Pescara Salernitana 0-3 – 66′ rig. A. Anderson, 72′ Casasola, 81′ Tutino

RISULTATO FINALE Pisa Entella 3-2 – 25′ Koutsoupias (E), 38′ Belli (P), 71′ rig. Marsura (P), 76′ Palombi (P), 78′ Dragomir (E)

RISULTATO FINALE Pordenone Cosenza 1-0 – 78′ Butic

RISULTATO FINALE Reggina Frosinone 0-4 – 28′ Novakovich, 38′ Novakovich, 76′ Ciano, 78′ Novakovich

RISULTATO FINALE Spal Cremonese 1-0 – 81′ Segre

RISULTATO FINALE Vicenza Reggiana 2-1 – 13′ Giacomelli (V), 37′ Eloge (R), 91′ L. Jallow (V)

CLASSIFICA SERIE B

Empoli 73*

Salernitana 69*

Monza 64

Lecce 62

Venezia 59

Cittadella 57

Brescia, Chievo, Spal 56

Reggina, Frosinone 50

Cremonese, Pisa, Vicenza 48

Pordenone 45

Ascoli 44

Cosenza 35°

Reggiana 34°

Pescara 32°

Entella 23°

* Già promossi
° Già retrocesse

© RIPRODUZIONE RISERVATA