Risultati Serie B, classifica/ Il Pordenone non si ferma! Diretta gol live score

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B, classifica: diretta gol live score delle tre partite che domenica 3 novembre compongono il quadro dei posticipi nel campionato cadetto, siamo arrivati alla 11^ giornata.

Massimo Coda Benevento gol lapresse 2019
Benevento, Kragl sbotta: "Follia privarci sella Serie A" (Foto LaPresse)
Pubblicità

Ecco un breve sguardo ai risultati di Serie B maturati nella domenica pomeriggio: vince il Pordenone, che continua a scalare la classifica del campionato cadetto lasciando invece il Trapani all’ultimo posto. I ramarri passano al 7’ minuto con Camporese, e raddoppiano con il rigore di Burrai; la reazione dei granata è tardiva e si concretizza nella rete di Luigi Scaglia ad un minuto dal 90’. Per i siciliani anche la beffa: in pieno recupero rosso diretto ed espulsione per Nzola, che dunque sarà costretto a saltare almeno la prossima giornata di campionato e forse anche due. Occasione sprecata da Cittadella e Frosinone: le due squadre pareggiano allo stadio Tombolato e così non riescono a risalire la corrente, se non altro la classifica di Serie B per i veneti non è del tutto negativa mentre i ciociari continuano a soffrire. Alle ore 21:00 ricordiamo l’appuntamento con il big match, che è Benevento Empoli: i sanniti potrebbero volare addirittura a +5 sulla seconda in classifica che in questo momento è il Perugia. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

INIZIANO LE PARTITE

Siamo pronti a vivere i risultati di Serie B con le tre partite della domenica: due gare dell’undicesima giornata cominciano tra pochi minuti, al Tombolato il Cittadella va a caccia della seconda vittoria consecutiva per migliorare ancor più la sua classifica. Nel turno infrasettimanale i veneti hanno battuto di misura il Livorno, grazie ad un gol di Federico Proia: una sequenza incredibile quella del centrocampista granata. Entrato al 71’ al posto di Simone Branca è stato ammonito dopo 6 minuti per un fallo, al 78’ ha segnato il gol del vantaggio (colpo di testa su cross di Amedeo Benedetti) e, dimenticatosi del cartellino giallo ricevuto poco prima, ha esultato togliendosi la maglia e ricevendo, inevitabilmente come prescrive il regolamento, la seconda ammonizione che ha portato all’espulsione. Per questo motivo Proia non ci sarà, ma Roberto Venturato ha a disposizione tante armi per superare il Frosinone e continuare la marcia di avvicinamento alle prime posizioni della classifica; ricordando che si gioca anche a Pordenone mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano nuovamente i risultati di Serie B! (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

IL BIG MATCH

Il big match nei risultati di Serie B per la domenica è sicuramente Benevento Empoli, posticipo serale. I sanniti hanno dimostrato di aver assorbito bene la prima sconfitta stagionale (clamoroso 0-4 a Pescara) e battendo la Cremonese sono tornati a +3 sul Crotone, sconfitto a Verona. Questa sera per la squadra di Filippo Inzaghi l’occasione è ghiotta: con una vittoria il Benevento si porterebbe a +7 su una temibilissima avversaria per la promozione, quell’Empoli che vuole l’immediato ritorno in Serie A e che si era inerpicato al primo posto dopo aver battuto il Perugia. Era fine settembre, e da allora i toscani non hanno più vinto: sconfitti dal sorprendente Pordenone, hanno infilato tre pareggi consecutivi contro Cremonese, Trapani e Spezia che non sono certo squadre di alta classifica. Suonano decisamente come occasioni sprecate dalla squadra allenata da Cristian Bucchi: il quale peraltro è un ex, l’anno scorso ha guidato il Benevento al terzo posto ma la corsa si è interrotta in semifinale quando il Cittadella, sconfitto al Tombolato per 2-1, si è presentato al Vigorito e si è imposto con un netto 3-0. (agg. Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE B: LA MATRICOLA TERRIBILE

Parlando dei risultati di Serie B per le partite di domenica, bisogna sicuramente porre l’accento sul Pordenone: negli ultimi anni sono state tante le squadre che sono state anche capaci di centrare la doppia promozione arrivando in Serie A (Novara, Cesena, Benevento, Spal, Parma per citarne alcune) e i ramarri puntano a fare lo stesso. Al momento il Pordenone gravita in zona playoff dopo il colpo contro il Venezia: sotto di un gol è riuscito a rimontare ed espugnare il Penzo, centrando la quarta vittoria in campionato. I punti sono 15, con un attacco che produce 15 reti e una difesa che, sicuramente da registrare, ha incassato 13 gol ma è stata anche inviolata in tre delle cinque partite disputate al Bottecchia. Attenzione poi alla cabala: Attilio Tesser era l’allenatore di quel Novara citato in precedenza, i piemontesi avevano ottenuto la seconda promozione consecutiva grazie alla finale playoff vinta contro il Padova e adesso il tecnico ci riprova con un Pordenone che oggi ha una grande occasione per fare un altro passo avanti, ospitando il Trapani ultimo in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sono tre le partite che si giocano domenica 3 novembre per i risultati di Serie B: dopo il turno infrasettimanale il campionato cadetto ha ripreso il suo calendario classico incentrato soprattutto sul sabato, e dunque oggi si partirà come sempre alle ore 15:00. Le due gare del pomeriggio saranno Cittadella Frosinone e Pordenone Trapani; la chiusura sarà dedicata a Benevento Empoli che è il posticipo serale delle ore 21:00, mentre l’undicesima giornata terminerà con il Monday Night (ore 21:00) che sarà Cosenza Cremonese. La classifica di Serie B è ancora piuttosto incerta, anche perchè davanti non c’è una squadra che sia ancora riuscita a imporre il suo passo; vedremo dunque come andranno oggi le cose nel quadro atteso dei risultati di Serie B, nel frattempo possiamo analizzare alcuni dei temi principali legati alle partite cui assisteremo.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Nel quadro dei risultati di Serie B per la domenica, il big match si gioca al Vigorito: l’Empoli arriva qui dovendo riscattare il pareggio contro lo Spezia che gli ha impedito di spiccare il volo, mentre il Benevento ha ripreso il primo posto solitario battendo la Cremonese e approfittando del ko in rimonta subito dal Crotone, che ha confermato come questo campionato cadetto possa essere sempre incerto e aperto alle sorprese. Al Bottecchia si affrontano due neopromosse dal rendimento diverso, perché il Pordenone sta esplorando la zona playoff e continua a stupire (martedì sera ha vinto a Venezia) mentre il Trapani entrava in questa undicesima giornata con l’ultimo posto in classifica e la necessità impellente di fare punti per non ritrovarsi ancora più staccato dalla zona salvezza. Al Tombolato arrivano due squadre in ripresa: la classifica in questo momento premia il Cittadella, ma il Frosinone ha le potenzialità per puntare la promozione e lo ha dimostrato nel turno infrasettimanale, segnando tre gol al Trapani e rialzando la testa dopo un avvio di stagione particolarmente complicato.

RISULTATI SERIE B: 11^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Cittadella Frosinone 0-0

RISULTATO FINALE Pordenone Trapani 2-1 – 7′ Camporese (P), 69′ rig. Burrai (P), 89′ L. Scaglia (T)

RISULTATO FINALE Benevento Empoli 2-0 – 15′ Tuia, 29′ Kragl

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 24

Perugia 19

Chievo, Crotone, Pordenone, Salernitana 18

Ascoli, Empoli, Cittadella 17

Pescara 16

Entella 15

Frosinone 14

Venezia, Pisa 13

Spezia, Cremonese 12

Livorno, Juve Stabia 10

Cosenza 8

Trapani 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità