Risultati Serie C, classifica/ Diretta gol: l’Ancona balza in vetta! Live score

- Michela Colombo

Risultati Serie C, classifica: la diretta gol live score delle partite, in programma oggi, 2 ottobre 2021 e valide come anticipi della 7^ giornata, per il girone B.

Imolese gol esultanza lapresse 2021 640x300
Video Olbia Imolese (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE C: TUTTI I VERDETTI

Sono terminate tutte le partite, dunque possiamo analizzare che cosa ci hanno detto i risultati Serie C in questo sabato nel quale è stato protagonista solo il girone B, ma con ben sette partite della sua settima giornata. Spicca certamente la vittoria per 3-2 dell’Ancona Matelica in una divertente partita contro l’Imolese, che rende la squadra marchigiana capolista almeno per una notte, in attesa della possibile replica della Reggiana al comando della classifica del girone B di Serie C. Passo avanti molto importante anche per il Cesena, che ha vinto per 0-1 sul campo del Grosseto.

Rallenta invece il Siena, che ha pareggiato per 0-0 in casa il derby toscano con la Pistoiese. Destino comune il segno X per i derby: pareggio anche in Carrarese Montevarchi, anche se in questo caso con un pirotecnico 2-2. Risalgono la corrente Vis Pesaro e Teramo, vittoriose rispettivamente contro Fermana (2-0) e Viterbese (1-0), infine è da annotare la palpitante vittoria in rimonta del Modena per 2-1 ai danni della Lucchese, maturata fra il 44’ della ripresa e il recupero. Punti d’oro per gli emiliani, brusca frenata per i toscani.

RISULTATI SERIE C: SI COMINCIA

Si accende questo sabato tutto dedicato ai risultati della serie C e match imperdibile che ci accompagnerà solo tra pochi minuti sarà certo quello tra Teramo e Viterbese, vero scontro in coda alla classifica del girone B. Lo abbiamo detto prima, sia Teramo che Viterbese ancora non hanno trovato la prima soddisfazione della stagione, pure avendo messo da parte a testa tre pareggi, ma chissà che proprio oggi possa arrivare una buona notizia.

Magari per i gialloblu che pure ultimi, sono in trend positivo dopo aver trovato due pareggi negli ultimi due turni, contro Pescara e Vis Pesaro. O chissà che i tempi siano maturi invece per la squadra di Dal Cato, con il tecnico che pure ora rischia la panchina biancorossa in caso di nuovo forfait, vedremo che dirà il campo: si comincia! (agg Michela Colombo)

LA FESTA DEI NONNI

In questo sabato dedicato ai risultati della Serie C, la lega pro ha rinnovato quel pacchetto di offerte e sconti riservato solitamente per la “festa dei nonni” che pure si festeggia in questo fine settimana. Nell’ottica di riportare il maggior numero possibili di tifosi negli stadi, la Lega Pro ha deciso di promuovere nuove iniziative, con biglietti in regalo e forti riduzioni riservate agli anziani: mosse non nuove certo ma che sicuramente verranno accolte con favore da tutti i tifosi.

Già l’anno scorso la Serie C infatti aveva dedicato quello che allora fu il secondo turno di campionato proprio ai nonni, come aveva spiegato Ghirelli: “È il nostro modo per dire grazie ai nonni: Sono punti di riferimento e certezze nella vita e svolgono un’importante funzione sociale. Sono testimonianze di passione e storia, e spesso, sono coloro che avvicinano i nipotini al calcio”. E chissà che pure oggi possa essere gran festa sugli spalti per tutte le famiglie. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

In questo sabato dedicato ai risultati della Serie C, ci pare interessante fare focus anche sui bomber che stanno caratterizzando questo avvio di stagione nel girone B, che pure, ricordiamo, sarà oggi l’unico protagonista per la settima giornata. Esaminando questa speciale classifica ecco che pure qui vi è grandissima incertezza: di fatto ancora nessuno si è messo in luce come unico capocannoniere del girone e sono invece ben 15 i giocatori che si contendono tale titolo, vantano ben tre gol a testa.

Vale la pena di notare che in questo lunghissimo elenco cono ben 4 i giocatori dell’Ancona Matelica e dunque Faggioli, Moretti, Rolfini e Sereni che pure sono andati a segno tre volte a testa. Davvero un record: solo l’Olbia può concorrere, con due giocatori tra i migliori marcatori della serie C, e dunque Ragatzu e Udoh che pure hanno segnato tre reti a testa. (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE C, OGGI GLI ANTICIPI DELLA 7^ GIORNATA

Dopo l’appassionante turno infrasettimanale che ci ha fatto compagnia fino allo scorso giovedi, ecco che il terzo campionato è di nuovo di scena e non vediamo l’ora di scoprire i risultati della Serie C che otterremo oggi, sabato 2 ottobre 2021. Siamo dunque davvero impazienti di dare la parola al campo, anche se oggi il programma di partite sarà ben particolare: dei tre gironi infatti, solo uno, il gruppo B, sarà effettivamente impegnato e pure saranno ben sei gli anticipi che ci faranno compagnia.

Dando dunque uno sguardo al programma vediamo che alle ore 17.30 sarà subito fischio d’inizio per la sfida tra Ancona Matelica e Imolese, e che alla stessa ora si accenderanno le gare Carrarese-Montervachi e Grosseto-Cesena. Alle ore 17.30 sarà poi fischio d’inizio anche per Modena-Lucchese e il derby Siena-Pistoiese, come per la sfida Teramo-Viterbese: a chiudere il quadro dei risultati della Serie C oggi l’incontro tra Vis Pesaro e Fermana, atteso alla medesima ora.

RISULTATI SERIE C: CONTESTO E CLASSIFICA

Impazienti di dare la parola al campo per i risultati della serie C, vale però ora la pena dare un occhio anche alla classifica per il girone B, oggi unico protagonista per la settima giornata. Dobbiamo infatti segnalare la bella battaglia in testa alla lista che vede impegnato Reggiana, Ancona-Matelica e Pescara, con l’Imolese che pure insegue forte di 11 punti di due vittorie di fila appena messe da parte a spese di Teramo e Pontedera. Come la squadra di Fontana però anche Siena e Cesena ambiscono alla vetta della graduatoria, partendo pure sempre dai medesimi punti.

Alle loro spalle però la concorrenza è tanta e sono davvero molti i club riuniti in pochi punti: non ci stupiremmo che già oggi, dopo i primi risultati della Serie C, la graduatoria cambiasse completamente volto, considerato poi che siamo solo all’inizio della stagione e che i rapporto di forza non sono stati tutti fissati. Pure in fondo alla lista i distacchi tra i club sono minimi e nessuno è rimasto a quota 0: Grosseto, Teramo e Viterbese certo non hanno ancora recuperato la loro prima vittoria, ma chissà che l’impresa possa riuscire oggi, magari  ai toscani che oggi del vedranno con un Cesena coi cerotti, dopo il KO sul Modena. Staremo a vedere.

RISULTATI SERIE C

Ancona-Matelica – Imolese 3-2
Carrarese-Montevarchi 2-2
Grosseto-Cesena 0-1
Modena-Lucchese 2-1
Siena-Pistoiese 0-0
Teramo-Viterbese 1-0
Vis Pesaro-Fermana 2-0

CLASSIFICA GIRONE B

Ancona-Matelica 16
Reggiana, Cesena 14
Siena, Pescara, Modena 12
Imolese 11
Entella, Gubbio 10
Vis Pesaro 9
Carrarese, Pontedera 8
Montevarchi, Olbia, Lucchese 7
Teramo 6
Pistoiese 5
Grosseto, Fermana 4
Viterbese 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA