Risultati Serie C, Classifiche/ Diretta gol live score: Padova impatta, Cavese ok!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C, classifiche: diretta gol live score delle partite che si giocano per i gironi A, B e C. Sono 11 le gare di domenica 31 gennaio, avremo poi un altro turno infrasettimanale.

Padova Serie C
I giocatori del Padova (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE C: SOLO PARI PER I PATAVINI

Si è finalmente chiuso il quadro dei risultati della Serie C: solo pochi minuti fa si è udito il triplice fischio finale anche per i due posticipi che ci hanno fatto compagnia in questa domenica sera. Dunque non perdiamo altro tempo e, ricordato che per il girone A siamo già al completo per la 21^ giornata, partiamo dal gruppo B, dove è occorso il pareggio per 1-1 tra Padova e Fano. Con i gol di Barbuti e Santini i due club non si fanno male  e si dividono la posta in palio: da aggiungere che i biancorossi nella ripresa sono pure rimasti in dieci per il rosso a Santini. E’ comunque un punticino importante per i patavini che rimangono entro la top four della classifica del girone, a soli 3 punti dalla capolista Sudtirol: stesso discorso per le aquile, che pure stanno lottando per la salvezza. Per il girone C invece è stata gran vittoria della Cavese sul Bisceglie col risultato di 3-1: per la formazione di casa, trascinata da un ottimo Bubas (autore di una doppietta) son tre punti davvero importanti, che li rilanciano nella lotta salvezza (battaglia che vede anche i pugliesi protagonisti). (agg Michela Colombo)

OK PISTOIESE, NOVARA NE FA 4

Si sta completando il quadro dei risultati della Serie C: parecchi verdetti ci stanno arrivando dai tanti campi impegnati in questa 21^ giornata del terzo campionato nazionale. Prima di dare spazio dunque agli ultimi incontri di questa domenica, vediamo che è successo questo pomeriggio per il secondo turno di ritorno della stagione 2020-21. Seguendo l’ordine alfabetico, e dunque partendo dal girone A possiamo parlare oggi della clamorosa sconfitta patita dal Como contro la Pistoiese col risultato di 1-0: un KO che blocca i lombardi nella loro rincorsa alla vetta della classifica. È stata poi sontuosa vittoria della Juventus U23  contro la Giana Erminio col risultato di 3-1 è pure feroce poker del Novara, inferto contro la Lucchese per 4-1: i toscani dunque rimangono ancora fanalino di coda della classifica del girone. Passando al gruppo B raccontiamo poi della vittoria casalinga per 2-1 della Ferlapisalò ai danni del Matelica: per i leoni del Garda sono dunque tre punti di peso, che rilanciano verso la vetta della classifica. Infine per il girone C della Serie C non possiamo non parlare del tris firmato dall’Avellino contro la Viterbese: gli irpini si fanno dunque sempre più vicini alla vetta del classifica. Vittoria per 3-1 poi del Catania contro il Monopoli: con Di Piazza, Dall’Oglio e Reginaldo, i siciliani volano e trovano il decimo trionfo stagionale. Ora però tocca ridare subito la parola al campo per gli ultimi appuntamenti della 21^ giornata di Serie C: parola al campo! (agg Michela Colombo)

TRIS DEL GRIFO, BENE RENATE

Solo pochi istanti e dovremo ridare la parola al campo per la 21^ giornata di Serie C: a breve infatti avranno inizio altri sei incontri per i tre gironi A, B e C. Nella trepidante attesa però, vediamo che cosa è successo finora in campo. Per i risultati di Serie C, per i primi anticipi, lunch match della domenica, dobbiamo subito sottolineare la bella vittoria in extremis strappata dal Renate sul Grosseto col risultato di 2-1. Per i lombardi una partita faticosa questa mattina, ma che grazie ai gol di Kabashi e Rada si è chiusa nel miglior di modi, ovvero con la vittoria, che conferma i nerazzurri leader della classifica del girone A, con due punti di vantaggio sul Como (in campo solo tra pochi minuti). Per il girone B è stato invece trionfo del Perugia per 3-0 contro l’Arezzo: i grifoni hanno dominato il campo e con i tre punti ottenuti si riportano sotto alla capolista Sudtirol, distante una lunghezza. E’ ancora KO per gli aretini, confinati all’ultimo gradino della classifica. Nel girone C infine ricordiamo la vittoria per 2-0 della Juve Stabia contro la Vibonese. Le Vespe, trascinate da Berardocco e Borrelli, entrano nella top ten della classifica del girone, mentre i rossoblu non riescono a ribaltare il trend negativo che li perseguita. Ora tocca dare la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

AL VIA I PRIMI MATCH!

Tra pochi minuti scatta la domenica dedicata ai risultati di Serie C: troviamo in campo subito la Juventus U23, che ospita un Piacenza in difficoltà. I giovani bianconeri, passati dalle mani di Fabio Pecchia a quelle di Lamberto Zauli con in mezzo il brevissimo interregno di Andrea Pirlo, non hanno l’esito del campo come principale obiettivo quanto quello di lanciare i giovani che possano essere utili alla prima squadra: aver portato Gianluca Frabotta ad essere di fatto un titolare è una grande vittoria, e in più c’è un Radu Dragusin che Pirlo tiene in grande considerazione. Intanto però, dopo aver vinto a sorpresa la Coppa Italia Serie C e aver fatto strada nei playoff, inevitabilmente le attese sono più alte: nell’ultimo turno la Juventus U23 ha vinto sul campo della Carrarese, una corazzata costruita per il salto di categoria, agganciando il Lecco al settimo posto e tornando a festeggiare la vittoria dopo tre sconfitte consecutive, che avevano messo in discussione quanto di buono fatto in precedenza. Il cammino è ancora lungo e bisogna ritrovare un successo casalingo che manca da un mese e mezzo, ma Zauli sta sviluppando un bel progetto e anche quest’anno i playoff possono essere un orizzonte concreto. Noi adesso ci mettiamo comodi e stiamo a vedere quello che ci dirà il campo, perché finalmente è arrivato il momento di assistere alle partite per i risultati di Serie C! (agg. di Claudio Franceschini)

LA DELUSIONE AREZZO

Sicuramente la delusione nei risultati di Serie C è rappresentata dall’Arezzo. La sconfitta interna contro la Feralpisalò, in una partita terminata in 9 uomini, è stata la numero 12 in 20 partite giocate: un rendimento pessimo per una squadra che fino a poco tempo fa lottava per la promozione ma che, messa in difficoltà dalle vicende societarie, non è mai riuscita ad alzare la testa. L’unica vittoria nel girone B è arrivata a fine novembre, sul campo dell’Imolese: avrebbe potuto portare una scossa nel rendimento e invece gli amaranto sono tornati a perdere – tre volte consecutive, anche se due di queste partite erano contro Sudtirol e Modena – e dopo quello successo hanno timbrato appena due pareggi, contro Legnago Salus e Ravenna che non sono certo big del campionato. L’Arezzo ha incassato la bellezza di 41 gol, ha tenuto la porta inviolata una sola volta (a Fermo, il 9 dicembre) e ha segnato appena 18 reti: sono chiaramente numeri da retrocessione e oggi si va a giocare a Perugia, contro una corazzata che è stata costruita per l’immediato salto di categoria. La quale, tuttavia, domenica scorsa ha pareggiato contro il Fano per la seconda volta in stagione: diciamo che allora l’Arezzo qualche timida speranza può averla, ma poi servirà la giusta continuità per salvarsi… (agg. di Claudio Franceschini)

IL SORPASSO DEL COMO SUL RENATE

Abbiamo già detto che, per quanto riguarda i risultati di Serie C per questa domenica, le osservate speciali nel girone A sono Como e Renate: bellissimo il duello lombardo per la supremazia di classifica, grazie alla vittoria nell’ultimo Monday Night i lariani hanno coronato il lungo inseguimento prendendosi la vetta, dopo che il Renate aveva anche avuto 7 punti di vantaggio. Un Como straordinario, che ha vinto le ultime sei partite ed è imbattuto da dieci: dopo aver perso in casa contro la Pro Vercelli la squadra biancoblu ha pareggiato contro il Piacenza, battuto la Pro Sesto in trasferta e nuovamente fatto 2-2 a Pontedera, poi ha aperto la sua grande serie. Tra i risultati utili, oltre al successo sul Renate, spiccano il 4-3 di Grosseto e il 2-0 di Alessandria, in quella che al momento era una sfida per il secondo posto. Da lì invece il Como ha preso lo slancio giusto per operare il sorpasso; in questo è stato favorito anche dal deludente pareggio di Lucca da parte dei nerazzurri, ma anche il passo del Renate è stato straordinario e questo dà ancora più valore alla corsa dei lariani, che a questo punto sognano concretamente la promozione in Serie B. Tuttavia, i milanesi di Aimo Diana hanno ben poco da perdere e sicuramente proveranno subito a tornare davanti, per un duello che si prospetta spettacolare. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA LA SECONDA DI RITORNO

I risultati di Serie C tornano a farci compagnia con la 21^ giornata: è la seconda del ritorno nei gironi A, B e C e il programma di domenica 31 gennaio è particolarmente ridotto. Il motivo sta nel turno infrasettimanale, che è imminente: di conseguenza parecchie squadre sono state impegnate al sabato, il che ci lascia con appena 11 partite oggi. Non sono poche certamente, ma anche meno rispetto quello cui siamo abituati; ormai gli “anticipi” delle ore 12:30 sono una consuetudine e anche questa domenica ne avremo tre, poi si proseguirà alle ore 15:00 per chiudere infine con due partite alle ore 17:30.

Aspettando che si giochi, dobbiamo ricordare che il campionato di terza divisione è sempre affascinante perché denota grande incertezza e soprattutto porta verso playoff e playout, che potrebbero anche stravolgere quanto visto nella stagione regolare. Adesso però tuffiamoci con entusiasmo nell’analisi dei risultati di Serie C, o meglio nella previsione di quello che potrebbe succedere sui campi che sono coinvolti per questa domenica dedicata alla 21^ giornata.

RISULTATI SERIE C: SITUAZIONE E CONTESTO

Nel quadro odierno dei risultati di Serie C è particolarmente interessante notare come il Como stia volando: una grande striscia di vittorie per i lariani che sono arrivati a superare il Renate, e dunque viaggiano adesso favoriti per la promozione diretta. I nerazzurri ovviamente non mollano, alle loro spalle duello piemontese tra Pro Vercelli e Alessandria ma con la Pro Patria che potrebbe arrivare a dare fastidio; nel girone B la lotta per la promozione è quella più interessante di tutte, in campo oggi ci sono Perugia e Padova che hanno gli stessi punti, ma con i biancoscudati che hanno giocato una partita in meno e quindi potrebbero ancora operare sorpasso e allungo nei confronti del Grifone. Nel girone C le osservate speciali sono Avellino e Catania: gli etnei sarebbero quarti a -1 dagli irpini senza la penalizzazione, qui il grande passo imposto dalla Ternana ha chiuso i conti per salire subito in Serie B ma il Bari potrebbe essere maggiormente alla portata in termini di secondo posto, ci si gioca molto in ogni caso e allora tra poco scopriremo quello che succederà in campo nei risultati di Serie C…

RISULTATI SERIE C E CLASSIFICHE: 21^ GIORNATA

GIRONE A

RISULTATO FINALE Renate Grosseto 2-1

RISULTATO FINALE Juventus U23 Giana Erminio 3-2

RISULTATO FINALE Lucchese Novara 1-4

RISULTATO FINALE  Pistoiese Como 1-0

CLASSIFICA GIRONE A

Renate 45

Como 43

Alessandria 37

Pro Vercelli 36

Lecco, Juventus U23 33

Pro Patria 32

Pontedera 31

Carrarese 30

Pro Sesto, Albinoleffe 29

Grosseto 28

Pistoiese 25

Pergolettese, Olbia, Novara 22

Giana Erminio 19

Piacenza 18

Livorno (-5) 17

Lucchese 16

GIRONE B

RISULTATO FINALE Perugia Arezzo 3-0

RISULTATO FINALE Feralpisalò Matelica 2-1

RISULTATO FINALE Padova Fano 1-1

CLASSIFICA GIRONE B

Sudtirol 41

Perugia 40

Modena 39

Padova 38

Sambenedettese 36

Cesena, Feralpisalò 35

Virtus Verona, Mantova, Triestina 32

Matelica 31

Carpi 24

Fermana, Gubbio 23

Legnago 22

Vis Pesaro 21

Imolese, Fano 16

Ravenna 15

Arezzo 10

GIRONE C

RISULTATO FINALE Juve Stabia Vibonese 2-0

RISULTATO FINALE Avellino Viterbese 3-0

RISULTATO FINALE Catania Monopoli 3-1

RISULTATO FINALE Cavese Bisceglie 3-1

CLASSIFICA GIRONE C

Ternana 52

Bari 41

Avellino 37

Catania (-2)  33

Catanzaro, Teramo, Foggia  32

Turris 27

Palermo, Juve Stabia 26

Virtus Francavilla 25

Casertana 24

Vibonese 22

Monopoli 20

Viterbese 19

Potenza 17

Bisceglie 15

Paganese, Cavese 12

© RIPRODUZIONE RISERVATA