RIsultati Serie C/ Playoff 2° turno: colpo Palermo, miracolo Matelica, ok il Bari!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie C: i finali del 2° turno playoff. Colpo del Palermo a Castellammare, miracolo del Matelica a Cesena in un finale davvero pazzesco, tutto facile per Bari e Pro Vercelli.

Palermo Serie C
Risultati Serie C: Palermo (LaPresse)

RISULTATI SERIE C: I FINALI DEL 2° TURNO PLAYOFF!

I risultati di Serie C per il secondo turno dei playoff incoronano le sei squadre che volano alla fase nazionale. Pronostico rispettato per Feralpisalò e Pro Vercelli nelle partite delle 17:30, i Leoni del Garda si fanno bastare il pareggio – gol di Guerra al quale risponde Pittarello – facendo fruttare la migliore posizione in classifica, la Pro Vercelli batte la Juventus U23 con la rete di Costantino nel finale che mette al sicuro la qualificazione. I colpi sono di Cesena e Matelica: i rosanero vincono sul campo della Juve Stabia con Valente e Saraniti e a questo punto iniziano a crederci, mentre il sogno del Matelica continua dopo un finale pazzo a Cesena. Magri e Calcagni spingono la neopromossa marchigiana, Davide Di Gennaro accorcia per i romagnoli che a 5 minuti dal 90’ restano in 10 per l’espulsione di Favale. Gianluca Colavitto pregusta il colpo, ma viene gelato al 96’ dalla rete di Ardizzone: è praticamente finita, ma al 98’ Balestrero riporta in vantaggio il Matelica che, incredibilmente, continua la sua corsa volando alla fase nazionale dei playoff. Dove arriva il Bari, che si ritrova al momento giusto: contro il Foggia è quasi un dominio, il derby viene sbloccato da Marras e poi arriva la doppietta di D’Ursi, in mezzo alla quale Di Jenno aveva provato a riaprire la contesa. A Gorgonzola infine si qualifica l’Albinoleffe, che termina la corsa del Grosseto: toscani in vantaggio con Polidori nel primo tempo, ma la rimonta seriana viene firmata da Manconi e Canestrelli. (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il via alle partite che ci daranno i risultati Serie C per il secondo turno dei playoff: quattro si giocano già alle ore 17.30, ma le altre saranno comunque tutte entro le 18.00, di conseguenza sarà un tardo pomeriggio all’insegna di emozioni davvero forti. Vogliamo spendere qualche parola in più sulla Virtus Verona, colpita da un focolaio Covid che ha causato il rinvio di una settimana della sua partita del primo turno e poi di conseguenza dell’intero secondo turno. Ebbene, la reazione della Virtus Verona è stata a dir poco eccellente: nonostante ancora qualche assenza per il Coronavirus, la formazione veronese è andata a vincere per 0-1 sul campo della Triestina, prendendosi la qualificazione per l’odierno secondo turno ed eliminando i più blasonati alabardati. La Triestina ha avuto un atteggiamento troppo rinunciatario, puntando tutto sul pareggio, ed è stata beffata dal gol vittoria della Virtus Verona ad appena tre minuti dal 90′: una lezione per chi gioca in casa, puntare sul pareggio può essere molto rischioso. Cosa succederà oggi? Parola ai campi per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE C: CHI ANCORA RIPOSA

I risultati Serie C per il secondo turno dei playoff vedranno scendere in campo oggi ben dodici squadre, ma ce ne sono parecchie che devono ancora entrare in scena negli spareggi promozione e lo faranno solamente nella fase nazionale dei playoff Serie C 2020-2021. Negli ottavi di finale infatti entreranno in gara le tre terze dei gironi (Renate, Sudtirol e Avellino) più il Modena, che è stata la migliore quarta dei tre gironi. Queste quattro squadre torneranno a giocare domenica 23 maggio, dopo tre settimane di riposo, sicuramente più riposate rispetto alle loro avversarie, ma con il rischio di avere perso il ritmo partita. Questo vantaggio/rischio varrà a maggior ragione per le tre seconde classificate dei gironi, cioè Alessandria, Padova e Catanzaro, che infatti torneranno in campo ancora una settimana più tardi, cioè domenica 30 maggio, quando in programma ci saranno le partite d’andata dei quarti di finale. Il cammino dei playoff di Serie C è appena iniziato, ci sarà ancora tantissimo da giocare e basta poco per condizionare nel bene e nel male le sorti delle squadre ancora in corsa… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE C: NEL TURNO PRECEDENTE

In attesa di scoprire quali saranno i risultati Serie C per le partite previste oggi, ricordiamo che cosa è successo nel primo turno dei playoff 2020-2021. Nel girone A ci sono state ben due vittorie esterne su tre: la Juventus U23 è andata a vincere per 1-3 sul campo della Pro Patria, mentre il Grosseto si è imposto addirittura per 1-4 a Lecco. L’unica formazione capace di difendere il fattore campo dunque è stata l’AlbinoLeffe, che ha vinto 1-0 contro il Pontedera. Nel girone B invece l’unica vittoria esterna è stata quella della Virtus Verona, che ha espugnato per 0-1 il campo della Triestina; per il resto, il Cesena ha vinto per 2-1 in casa contro il Mantova e il Matelica si è imposto per 3-1 ai danni della Sambenedettese. Nel girone C troviamo invece l’unico pareggio: 1-1 tra Juve Stabia e Casertana, buona notizia per le Vespe padrone di casa, promosse grazie al miglior piazzamento in classifica. In casa si è imposto per 2-0 il Palermo ai danni del Teramo, mentre il colpaccio porta la firma del Foggia, vittorioso per 1-3 a Catania. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE C: SPICCA IL DERBY PUGLIESE BARI-FOGGIA

Dopo lo stop per il focolaio Covid alla Virtus Verona che di conseguenza ha dovuto rinviare a domenica la partita del primo turno vinta contro la Triestina, ecco che oggi mercoledì 19 maggio 2021 tornano protagonisti i risultati Serie C con le partite valide per il secondo turno dei playoff, che sono ancora nella fase suddivisa per gironi. Ricordiamo allora in breve il regolamento di questo turno: alle tre squadre vincitrici degli incontri del primo turno di ciascun girone, si aggiungeranno le due peggiori squadre classificate al quarto posto fra i tre gironi e la squadra quinta classificata nel girone in cui è presente la migliore quarta classificata (cioè quest’anno il girone B). Le quattro partecipanti di ciascun girone sono ordinate in base al piazzamento in classifica nella stagione regolare: la migliore classificata affronta in casa e in gara unica la peggiore classificata, mentre la seconda ospita la terza.

Le squadre vincenti avranno accesso alla successiva fase playoff nazionale. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, avrà accesso al turno successivo dei playoff di Serie C la squadra meglio classificata al termine della regular season.

RISULTATI SERIE C: TUTTE LE PARTITE DI OGGI

Tutto questo premesso, andiamo a scoprire quali saranno le partite che oggi ci regaleranno un grande mercoledì con i risultati Serie C in questo secondo turno dei playoff nella fase a gironi. Alle ore 17.30 ci sarà il fischio d’inizio di ben quattro partite: Cesena Matelica e FeralpiSalò Virtus Verona che sono le due sfide del girone B, Juve Stabia Palermo del girone C e il derby piemontese Pro Vercelli Juventus U23 per quanto riguarda il girone A. Appena un quarto d’ora dopo, dunque alle ore 17.45, ecco un derby ancora più sentito, cioè Bari Foggia per il girone C, infine alle ore 18.00 sarà la volta di AlbinoLeffe Grosseto, la seconda sfida relativa al girone A. Come detto già in precedenza, si tratta di partite secche e che non prevedono tempi supplementari: se al triplice fischio finale la situazaione sarà in parità, avanzerà al turno successivo la squadra che gioca in casa, meglio piazzata in campionato.

RISULTATI SERIE C, 2° TURNO PLAYOFF

RISULTATO FINALE Cesena Matelica 2-3 – 38′ Magri (M), 50′ Calcagni (M), 69′ D. Di Gennaro (C), 96′ Ardizzone (C), 98′ Balestrero (M)

RISULTATO FINALE Feralpisalò Virtus Verona 1-1 – 19′ Guerra (F), 56′ Pittarello (V)

RISULTATO FINALE Juve Stabia Palermo 0-2 – 18′ Valente, 67′ Saraniti

RISULTATO FINALE Pro Vercelli Juventus U23 1-0 – 83′ Costantino

RISULTATO FINALE Bari Foggia 3-1 – 25′ Marras (B), 39′ D’Ursi (B), 53′ Di Jenno (F), 56′ D’Ursi (B)

RISULTATO FINALE Albinoleffe Grosseto 2-1 – 20′ Polidori (G), 55′ Manconi (A), 74′ Canestrelli (A)

© RIPRODUZIONE RISERVATA