Risultati Serie C/ Diretta gol live score: Imolese e Sicula Leonzio, colpi esterni

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C: diretta gol live score delle sei partite che sabato 27 giugno si giocano per l’andata dei playout, non ci sono supplementari o rigori nè la regola delle reti in trasferta.

Ravenna tifosi trasferta lapresse 2020 640x300
Risultati Serie C, andata playout (Foto LaPresse)

Chiuse le sfide dei play out di Serie C: l’andata dei play out fa registrare due colpi esterni, l’Imolese vince 1-2 in casa dell’Arzignano grazie a Chinellato e un’autorete di Piccioni, la Sicula Leonzio passa di misura in casa del Bisceglie, 0-1 con rete decisiva di Bariti. Vince 1-0, ma in casa, anche l’Olbia contro il Giana Erminio grazie a un’autorete di Perna, secco 2-0 del Fano contro il Ravenna con Parlati e Barbuti su rigore che regalano un importante successo ai marchigiani. Vince di misura anche il Rende contro il Picerno, decisivo il Loviso per l’1-0 finale, l’unico 0-0 della giornata è quello tra Pianese e Pergolettese. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Finalmente prendono il via le prime due partite per i risultati di Serie C: siamo all’andata dei playout, e va ricordato che anche in terza divisione le sfide sul campo mancano ormai da mesi. Il girone C, sfruttando il fatto che la pandemia da Coronavirus avesse riguardato molto meno il Sud – dove è arrivata poi, ma con numeri diversi – era riuscito a portarsi più avanti ma sarebbero mancate ancora otto giornate per concludere la stagione regolare. Certo: si sarebbe potuto ripartire e organizzare un calendario più fitto sulla scia di Serie A e Serie B, ma alcune società avevano già chiarito che in caso di riapertura della stagione non sarebbero comunque scese in campo, e infatti ci sono realtà che hanno rinunciato a disputare i playoff. Dunque, il ritorno alle ostilità riguarda subito le partite a eliminazione diretta e siamo pronti a viverle: sia la Pianese che l’Arzignano, impegnate a minuti in casa, hanno chiesto in prestito lo stadio altrui (rispettivamente di Grosseto e Vicenza) per affrontare questa stagione in terza divisione. Diamo allora la parola al Carlo Zecchini e al Romeo Menti, perché per i risultati di Serie C si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANNO SCORSO

Ci avviciniamo ai risultati di Serie C che riguardano le partite dell’andata dei playout: possiamo allora ricordare come erano andate le cose lo scorso anno, negli spareggi per non retrocedere che avevano coinvolto solo sei squadre. Nel girone A avevano giocato Lucchese e Cuneo: i toscani avevano ottenuto due vittorie senza subire gol, ma comunque al termine della stagione la mancata iscrizione li aveva comunque spinti in Serie D (ora i rossoneri sono subito tornati al piano di sopra). Il girone B si era chiuso con la salvezza del Rimini: battuta la Virtus Verona per differenza reti, i rossoblu però sono rimasti in terza divisione grazie ai ripescaggi e in questo 2019-2020 sono riusciti a svoltare, tanto da sfiorare i playoff. Infine il girone C, dove il Bisceglie ha sfruttato la migliore posizione in classifica e il 4-3 nella partita di ritorno per fare meglio della Paganese: gli stellati sono retrocessi, solo per qualche giorno visto che anche loro si sono poi ritrovati in Serie C per il completamento degli organici, ottenendo la salvezza in questa stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

I VERDETTI

Si avvicina il momento dei risultati di Serie C per l’andata dei playout, ma nel frattempo il Consiglio Federale ha già stabilito i verdetti che riguardano le tre promozioni nel campionato cadetto: ad aiutare nella decisione è stato l’ampio vantaggio che le capolista avevano nei confronti delle inseguitrici, almeno in due casi su tre, e l’algoritmo ha fatto il resto. Monza (girone A), Vicenza (girone B) e Reggina (girone C) hanno dunque ottenuto vittoria e promozione in Serie B: un atto dovuto per i brianzoli e gli amaranto al netto di quanto eventualmente le rivali avrebbero potuto fare nelle restanti giornate, il Vicenza era la squadra maggiormente in bilico ma con l’algoritmo ha chiuso con un vantaggio di 9,083 punti sulla Reggio Audace. La quale insieme al Carpi va alla fase nazionale dei playoff; allo stesso modo Carrarese e Bari, mentre Renate e Monopoli dovranno aspettare perché questa sera si gioca la finale di Coppa Italia Serie C e, quindi, Ternana o Juventus U23 strapperanno il posto a una di queste che hanno chiuso il loro girone in terza posizione. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE C, ANDATA PLAYOUT

Dopo una pausa durata quattro mesi, i risultati di Serie C tornano a farci compagnia: tuttavia, a differenza dei primi due campionati di calcio in Italia, il torneo della terza divisione ha dichiarato conclusa la sua stagione regolare e presenta subito gli spareggi: sabato 27 giugno è il turno dell’andata dei playout, sei partite che – dovendo aspettare il ritorno – decreteranno le squadre che retrocederanno in Serie D, e quelle che invece si salveranno. I playout si giocano girone per girone, senza incroci; dunque per il girone A avremo Pianese Pergolettese (ore 17:30) e Olbia Giana Erminio (ore 20:00), per il girone B gli appuntamenti sono Arzignano Imolese (ore 17:30) e Fano Ravenna (ore 18:30), infine per il girone C avremo Rende Picerno (ore 18:00) e Bisceglie Sicula Leonzio (ore 19:00). Sarà interessante allora valutare quello che succederà, ma prima dobbiamo ricordare quale sia la formula che regola questi spareggi.

RISULTATI SERIE C: FORMULA E CONTESTO

I risultati di Serie C per l’andata dei playout ci ricordano dunque che si gioca appunto sui 180 minuti, che in qualunque caso resteranno tali: non sono previsti tempi supplementari e calci di rigore, e non è attiva la regola che stabilisce il valore doppio sui gol segnati fuori casa. Il che significa che, qualora la differenza reti al termine delle due gare fosse in parità, a retrocedere sarebbe la squadra messa peggio in classifica. Da questo punto di vista la situazione non è cambiata con il lockdown da Coronavirus; se vogliamo la grande novità è stata rappresentata dall’algoritmo, che è stato adottato per definRisultaire le classifiche dei gironi e stabilire di conseguenza la griglia dei playoff e gli accoppiamenti dei playout. Chiudere la stagione regolare sarebbe stato particolarmente complesso: iniziare a giocare a metà giugno, e dovendo disputare oltre 10 giornate prima degli spareggi, avrebbe richiesto troppo tempo e si è pensato di chiudere, passando subito a quella che possiamo definire fase ad eliminazione diretta. Ora si tratta di giocare…

RISULTATI SERIE C: ANDATA PLAYOUT

FINALE Arzignano Imolese 1-2

FINALE Pianese Pergolettese 0-0

FINALE Rende Picerno 1-0

FINALE Fano Ravenna 2-0

FINALE Bisceglie Sicula Leonzio 0-1

FINALE Olbia Giana Erminio 1-0





© RIPRODUZIONE RISERVATA