Roberto Alessi in lutto: amico si è suicidato/ “Max se n’è andato nel modo peggiore”

- Silvana Palazzo

Roberto Alessi in lutto: un amico si è suicidato. “Se n’è andato nel modo peggiore”, scrive su Instagram il direttore di Novella 2000. E confessa di avere un rimorso…

roberto alessi rai
Roberto Alessi

Lutto per Roberto Alessi, direttore di Novella 2000. Una persona a lui cara si è suicidato. A rivelarlo è proprio il giornalista in un post su Instagram. «Max se ne è andato nel modo peggiore. Ha voluto congedarsi. Un treno. Ieri», ha esordito. Nella foto compare Roberto Alessi che però non si mostra del tutto: in primo piano c’è una cravatta. E la scelta del direttore del settimanale non è affatto casuale. «Questa cravatta me l’aveva regalata da poco. L’ho voluta indossare per ricordarlo. Per acquietare il rimorso di non essermene accorto. E non è la prima volta che mi capita». Il rimorso di Roberto Alessi è evidentemente quello di non aver capito il disagio di questa persona, Max. Quindi non ha potuto fare nulla per provare ad aiutarlo. «E penso: se solo lo avessi invitato a casa per una spaghettata e non l’ho fatto». Per questo col post social coglie l’occasione per lanciare un messaggio.

ROBERTO ALESSI IN LUTTO: AMICO SI È SUICIDATO

«Amici miei, diciamoci tutto, anche la nostra disperazione. A volte ci sentiamo soli, ma non lo siamo, vogliamo solo esserlo», ha scritto Roberto Alessi nel suo post su Instagram. Grande il dolore del giornalista, che però firma il messaggio anche a nome della moglie, Betta Guerrieri. «Max, eri speciale», ha concluso il direttore di Novella 2000. Tanti i messaggi di cordoglio sotto al post e le riflessioni. «Mi colpiscono le tue parole arrivano al cuore e fanno riflettere. Bella la cravatta», ha scritto un utente. Un altro invece scrive: «Come hai ragione Roberto a volte non ci si accorge ne della nostra ne di quella altrui… solitudine…». Tanti anche i “like” da parte dei personaggi del mondo dello spettacolo che Roberto Alessi conosce bene: da Angelo Sanzio a Francesca Cipriani, passando per Filippo Nardi, Emanuela Iaquinta e Francesca Giuliano. Di seguito il post pubblicato da Roberto Alessi sui social.



© RIPRODUZIONE RISERVATA