Rolando Garros, ecologista invade il campo e si lega la rete/ Video, match interrotto

- Davide Giancristofaro Alberti

Durante una sfida del Roland Garros di ieri, fra Casper Ruud e Marin Cilic, una giovane ha invaso il campo legandosi alla rete: i dettagli

roland garros 2022 yt 640x300
Invasione di campo al Roland Garros, screen da Youtube

Invasione di campo decisamente inattesa avvenuta ieri, in occasione del Roland Garros, prestigioso torneo di tennis francese la cui edizione 2022 è in corso di svolgimento. Come ricorda Fanpage, durante la seconda semifinale del torneo fra Casper Ruud e Marin Cilic (vinta dal primo), il gioco si è dovuto obbligatoriamente fermare per un’invasione di campo da parte di una ragazza. La giovane, dopo essere entrata sulla terra battuta, si è legata alla rete minacciando di voler rimanere lì a lungo. L’episodio è avvenuto di preciso durante il terzo sete della gara fra il tennista norvegese e il collega croato: durante un turno di battuta le telecamere hanno inquadrato il volto decisamente perplesso di Ruud, mentre osservava la metà del campo.

Subito dopo si è vista appunta la ragazza, che è riuscita ad invadere il terreno di gioco scavalcando la balaustra e avvicinandosi alla rete. Mirando il primo paletto si è quindi legata allo stesso con una fascetta, stringendosela attorno al collo. Il pubblico, indispettito, ha iniziato a fischiare, innervosito da questa interruzione, mentre i giocatori si sono fermati, facendo intervenire gli steward per riportare la situazione alla normalità. La protagonista di questo gesto ha poi mostrato una maglietta con la scritta “Ci restano solo 1028 giorni”, mentre il giudice di sedia ha invitato Casper Ruud e Marin Cilic, i due sfidanti, a rientrare negli spogliatoi.

ROLAND GARROS, INVASIONE DI CAMPO: ECCO COSA E’ SUCCESSO

La cosa certa, come ricorda Fanpage, è che non è stato facile liberare la giovane che non voleva lasciare la rete, opponendo resistenza: si è dovuto tagliare la fascetta, ma correndo il rischio di ferirla. Fortunatamente la situazione si è sbloccata dopo diversi minuti, e la manifestante è stata portata via di peso e trasportata fuori.

A quel punto i due tennisti sono rientrati in campo ed hanno ripreso la sfida. Il gesto della giovane è stato in seguito rivendicato dall’associazione Derniere Renovation, e aveva l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui cambiamenti climatici: “La 22enne Alizée – si legge sul profilo – è scesa sul campo da tennis durante la semifinale Ruud-Cilic per richiamare l’attenzione sull’emergenza climatica e sulla campagna Last Renovation”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA