Rosy Abate, ultima puntata/ In autunno la 2a stagione: sei anni dopo… (Replica)

- Stella Dibenedetto

Rosy Abate torna in onda oggi, martedì 23 luglio, con la replica dell’ultima puntata: la seconda stagione in onda in autunno su canale 5. Ecco la trama.

Rosy Abate min
Rosy Abate, Giulia Michelini

La seconda stagione di Rosy Abate arriverà presto su canale 5. Le riprese dei nuovi episodi della serie tv con protagonista Giulia Michelini sono finite da tempo e, anche se non c’è ancora la data ufficiale, le nuove puntate di Rosy Abate – La serie dovrebbero essere trasmesse in autunno. La fiction, infatti, è stata annunciata tra le novità della prossima stagione televisiva anche se la data certa sarà svelata solo dopo l’estate. Cosa accadrà, dunque, nella seconda stagione? Al termine dell’ultima puntata, Rosy è stata arrestata dopo aver fatto l‘impossibile per riprendersi il figlio Leonardo. Nella seconda stagione ci sarà così un salto temporale di 6 anni, il tempo trascorso dalla Abate in carcere. Dopo essere tornata in libertà, Rosy avrà modo per cercare nuovamente suo figlio e tentare finalmente di ricongiungersi con lui. La trama, dunque, girerà intorno a Leonardo e alla voglia di Rosy di riaverlo con sé. Ci riuscirà? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

RITORNO AL PASSATO PER LA REGINA DI PALERMO

Il passato torna sempre nella vita di Rosy Abate. Nella corsa contro il tempo per riprendersi il figlio Leonardo, la Regina di Palermo tornerà nel luogo dove, anni prima aveva portato via il bambino da Calcaterra insieme agli uomini di Alfonso Russo prima che fosse rapito in aeroporto. A La Playa, nella testa di Rosy, torneranno a galla tutti i ricordi della sua precedente vita, ma per la Abate non c’è tempo per pensare al passato. Per cercare di vincere la guerra contro Regina Mainetti, Rosy non può pensare al passato, ma unicamente al presente. Regina, infatti, è pronta a fare l’impossibile per non perdere Leonardo a cui ha anche confessato che è stata Rosy ad uccidere Roberto. Una rivelazione che, però, non convince Leonardo che, pur essendo ancora piccolo, capisce di essere davvero il figlio di Rosy Abate. Per la Regina di Palermo, dunque, è arrivato il momento della resa dei conti: chi vincerà tra lei e a Mainetti? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

RIVELAZIONI SU PADRI E FIGLI

Il primo ciclo della serie dedicata a Rosy Abate si concluderà questa sera lasciando tutti con il fiato sospeso in attesa della seconda stagione in onda da settembre su Canale 5. Ma come andrà a finire la questione Regina di Palermo? La bella Rosy era riuscita a ricostruirsi una vita lontana da tutto e tutti ma il passato ha bussato di nuovo alla sua porta con rivelazione che fino agli episodi in onda questa sera nemmeno potevamo immaginare. Non solo Rosy avrà a che fare con il piccolo Leonardo, forse pronto a seguire le sue orme, ma la stessa protagonista conoscerà dettagli sulla sua vita che non conosceva ancora e che mette in discussione il suo futuro, quella che la vedrà finire in manette proprio questa sera. Un ciclo si chiude con Rosy verso il carcere e Leonardino di nuovo solo, come cambieranno adesso le cose per i due protagonisti? Lo scopriremo solo a settembre. (Hedda Hopper)

LA LOTTA CONTRO I MAINETTI

Martedì 23 luglio 2019, in prima serata su Canale 5, Giulia Michelini torna ad indossare i panni del suo personaggio più famoso. Va, infatti, in onda la replica dell’ultima puntata della prima stagione di Rosy Abate – La serie che tornerà in onda anche nella prossima stagione televisiva con i nuovi episodi. Dopo aver cercato di rifarsi una vita con una nuova identità, Rosy è tornata ad essere la Regina di Palermo per ricongiungersi con il figlio Leonardo, dato in adozione alla famigia Mainetti, a sua volta coinvolta nella mafia siciliana. In quest’ultima puntata, Rosy lotta con tutte le sue forze per strappare il suo bambino a Regina Mainetti e partire per un paese lontano per dare un futuro migliore alla persona più importante della sua vita. In questa lotta, Rosy non è sola. Al suo fianco c’è Luca, pronto a mettere a rischio anche la propria carriera pur di aiutarla.

ROSY ABATE, ULTIMA PUNTATA: LUCA SI FA ARRESTARE

Rosy intuisce che i Santagata possano essere tornati in Sicilia. Luca, con la scusa di tornare a Savona, parte con lei. La Cataldi però non si fida e, perquisendo il suo appartamento, ottiene un mandato d’arresto, collegando il bottone trovato nell’edificio alla camicia di Mainetti il cui corpo carbonizzato è stato trovato in una discarica. Luca e Rosy si baciano sulla nave e quando arriva la Cataldi, Luca le consente di scappare facendosi arrestare. Regina viene a sapere della morte di Roberto e dice a Leo che è stata Rosy ad ucciderlo. Il bambino, però, non le crede. Rosy, nel frattempo, si fa aiutare da alcune sue vecchie conoscenze, ma il rischio è alto. Nella sua precedente vita da mafiosa, infatti, si è fatta tanti nemici e riuscire a non farsi uccidere è un’ardua impresa. Ci riuscirà?

ROSY ABATE, ULTIMA PUNTATA: GUERRA CON REGINA PER AMORE DI LEONARDO

Tra Rosy e Regina è una guerra all’ultimo sangue. Nessuna delle due vuole rinunciare all’amore di Leonardo. La Mainetti, così, si trasforma in una donna senza scrupoli, disposta a tutto pur di liberarsi definitivamente della Abate. Luca, nel frattempo, accusato di favoreggiamento e complicità in omicidio, su proposta della Cataldi a Licata è stato rimesso in libertà per trovare Rosy e Santagata in cambio del reintegro. Tra Rosy e Regina, nel frattempo, la battaglia va avanti. Leonardo, sentendo parlare le due donne, capisce di essere davvero il figlio della Abate e decide d’intervenire. Cosa farà? Ucciderà la donna che lo ha cresciuto o metterà fine alla vita della sua vera mamma?

© RIPRODUZIONE RISERVATA