Sanremo 23, Mr Rain: “La mia serata più bella”/ Cugini di Campagna “Grazie Blanco!”

- Davide Giancristofaro Alberti

Sanremo 23, le interviste a Storie Italiane ai cantanti che si sono esibiti ieri sera per la prima puntata da Mr. Rain ai Cugini di Campagna

rain 640x300 Mr. Rain a Storie Italiane

Storie Italiane si è concentrata sul Festival di Sanremo stamane 2023, alla luce di una prima puntata dei record con il 64% di share. In collegamento vi era Mr. Rain, che ha chiuso la prima serata al nono posto: “Un sogno, ero molto teso, ma quando sono sceso da quella scala mi è passato tutto e mi è tornato in mente perchè faccio musica, è stata la serata più bella della mia vita. Sanremo è stato il mio sogno – ha proseguito – portare una parte di me su questo palco che ha la sua storia, conoscere altri artisti in gara, entrare in tutte le case di noi italiani e non. Ieri ci siamo commossi tutti i quanti, compresi i bimbi. Nono posto sala stampa? io sono già felice così, è stato tutto magico e sono felicissimo per come è andata, ho realizzato un grandissimo sogno”.

“Ero scioccato – ha continuato Mr. Rain – da come è venuto fuori tutto quanto, avevo basse aspettative e ha superato di gran lunga tutte le nostre aspettative. Non mi ero ancora riguardato per scaramanzia e perchè ero teso, non vedo l’ora di tornare su questo fantastico palco, è un onore essere um membro di questo sanremo. In collegamento anche il gruppo Colla Zio, che hanno raccontato: “La nostra è una bella storia, siamo amici prima di tutto nella musica e ciò ci aiuta a gestire le emozioni. Un grandissimo privilegio essere a Sanremo, fortissima emozione, pazzesco vedere i ragazzi che lavorano con grandissima cura affinchè noi possiamo fare la nostra esibizione”.

SANREMO 23, COLLA ZIO: “IL BRANO E’ UN INVITO ALLA VITA”

Sul loro brano i Colla Zio hanno raccontato: “Il brano è un invito alla vita, a vivere e superare ciò che non ti va, aggredire la vita. Le influenze che abbiamo sono infinite, Lucio Dalla, Battisti… anche l’estero, c’è di tutto, ma anche Pino Daniele, all’estero cosine brasiliane, americane, Dua Lipa, The Creator… sono tantissimi, ci piace la musica in generale”.

Sono poi arrivati i Cugini di Campagna, che in merito alla loro esibizione, giunta subito dopo la distruzione del palco di Blanco, hanno raccontato: “Il grande amico Blanco che ha fatto quel casino ha portato un sacco di gente, abbiamo fatto un picco di audience grazie a Blanco, un applauso al grande Blanco. il palco era un cimitero, prima era bello con tutti questi fiori stupendi, pensavamo di aver sbagliato location, quindi abbiamo cambiato il testo. Dovevamo spaccare tutto? No, non si può spaccare un abito come il nostro, ci è costato l’ira di Dio”, hanno scherzato i Cugini di Campagna. Da segnalare infine la presenza a Storie Italiane di Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano, che stasera si esibirà a Sanremo assieme a Ranieri e Morandi: “Sono emozionata – ha detto – è il suo grande sogno da anni riunire loro tre e soprattutto è bellissimo farlo sul palco dell’Ariston, sono più emozionata più io di lei, la vedrò da casa purtroppo anche se mi sarebbe piaciuto andare a vederlo è l’unico palco che lo fa emozionare”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Storie Italiane

Ultime notizie