Abiti Sanremo 2019, seconda serata/ Look e vestiti: la pochette di Loredana Bertè incuriosisce il web

- Stella Dibenedetto

Sanremo 2019, abiti, vestiti stilisti seconda serata 6 febbraio: Virginia Raffaele rimandata, promosse Loredana Bertè e Paola Turci.

sanremo 2016 1 640x300
Sanremo 2019

Addio ai glitter per Baglioni: cambia giacca in favore della sobrietà. È “abbottonato” anche simbolicamente, per un look che lo rispecchia in tutto e per tutto. Le paillettes meglio lasciarle alle donne. Per ora, comunque, i luccichii sono poco abbaglianti. Persino la Bertè delude, con il solito look anni Ottanta. Questa volta indossa un abito a maniche lunghe che – non fosse per la gonna a ruota – sembrerebbe una maglietta. Con le mani, poi, continua a scostare le balze. Appena sotto la vita cade la pochette nera che porta a tracolla. Cosa c’è dentro? Mistero: se lo chiede tutta Twitter. Non senza ironizzarci su: “La Bertè che mette le mani nella pochette perché le squillava il telefono”; “La #Bertè stava controllando che la pochette fosse chiusa?”; “Loredana Bertè da vera queen si porta la pochette sul palco”. E certamente non passa inosservata. Alle volte basta un dettaglio… [agg. di Rossella Pastore]

Fiori all’occhiello e capelli

Achille Lauro fa la sua figura(ccia) con un mezzo tight. Niente farfalla, per lui, ma un ragno appiccicato sul colletto. Look total black per Arisa, con un abito che le lascia scoperta una spalla. La cintura in vita è lunga, e si arrotola all’asta del microfono. Fiorella Mannoia, la prima ospite della serata, indossa un tailleur più che sobrio. Il secondo ospite – Pippo Baudo – si appunta un bocciolo gigante che è un chiaro omaggio alla Città dei Fiori. A parte l’occhiello, comunque, è il solito Baudo ingrigito. Particolarissimo il vestito di Michelle Hunziker, scintillante e “assemblabile”. È fatto apposta per il siparietto con Bisio, con quello strascico che si stacca quando cambia ritmo. Quanto ai capelli, è il solito raccolto che non le rende giustizia. Lo chignon basso sta meglio a Virginia Raffaele, che lo sfoggia nello sketch cantato a corredo di un vestito rosso. Lo stile è impero; ci piace. È pomposo e “sanremese” al punto giusto, per la gioia della Lucarelli. [agg. di Rossella Pastore]

I conduttori

Inizio in smoking per Claudio Baglioni, che scende la scalinata di Sanremo 2019 col più classico dei look. Alla cravatta sostituisce il farfallino, annodato su una camicia bianca plissettata. Dopo le critiche, Bisio gli cede i glitter: il risvolto della giacca è scintillante. L’altro Claudio, dal canto suo, sceglie uno spezzato con giacca di velluto nera e pantaloni grigio scuro. “Mi stai fregando, questa sera”, dice l’ex di Zelig. Il commento è riferito proprio al soprabito. E Baglioni: “Non te ne innamorare, lo sto ancora pagando”. Virginia Raffaele è molto sobria (per ora). La prima mise della serata si compone di un vestito lunghissimo con scollo a barca. Il ricamo sul petto è un doppio cuore frecciato in tinta con gli orecchini, pendenti e dorati. L’altro gioiello è una “patacca” all’anulare sinistro. E su Twitter arriva la critica di Selvaggia Lucarelli: “Virgì.A Sanremo funziona così: o ti metti un vestito molto bello o ti metti un vestito molto di me*da. Questi vestiti molto così così ci lasciano tiepidi, e lasciarci tiepidi è la cosa peggiore che ti possa capitare quando conduci un festival. #Sanremo2019”. [agg. di Rossella Pastore]

Il giudizio dell’esperta

Grande attesa per la seconda serata di Sanremo 2019 non solo per le performance dei cantanti ma anche per i vestiti e i look che questi ultimi indosseranno. Impietoso è stato il giudizio riservato dall’esperta Flavia Piccinni, scrittrice e giornalista, sulle pagine di Huffington Post per quanto riguarda il trio di conduttori:”Purtroppo lungo tutta la serata lo stile della graziosa Virginia Raffaele non si palesa, Bisio rimane intrappolato nel ruolo del dj anni Novanta (o del portiere meneghino) e Baglioni sfoggia il rigore (e l’espressione) dell’assicuratore”. Se in tanti hanno bocciato Patty Pravo, la Piccini è una voce fuori dal coro e anzi ne loda il coraggio:”Promosse le leonesse over 60. Perché a una certa età ci si può permettere tutto, ed è giusto vestirsi senza considerare il giudizio (impietoso) del pubblico. Dunque applausi per le gambe di Loredana Berte’ (c’è da sperare che fossero infilate in calze contenitive color carne) e per il vedo non vedo (ma più vedo) di Patty Pravo, che osa una straordinaria acconciatura che ricorda un po’ Bob Marley e un po’ un Komondor”. Tra i maschietti bocciatissimo, ma non per i vestiti, Filippo Neviani in arte Nek:”Fra i peggiori look della serata (…) la pettinatura di NEK (che andrebbe aggiornata, perché gli anni passano)”. Stasera andrà meglio? (agg. di Dario D’Angelo)

Etro e Scervino per Bisio e Baglioni

Virginia Raffaele è pronta a sfoggiare, nel secondo appuntamento di Sanremo 2019, un look firmato Schiaparelli. Quanto ai gioielli, la co-conduttrice del Festival indossa ogni sera preziosi di Chopard, mentre le scarpe sono di Casadei. Ricordiamo che ieri Baglioni ha indossato un abito in nero classico e papillon di Ermanno Scervino; mentre Claudio Bisio ha indossato in una giacca di velluto blu damascata, adornata da ricami dorati e una spolverata di cristalli di Etro. Non ci resta che attendere poche ore quindi per scoprire cosa indosseranno, invece, i cantanti, i conduttori e gli ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo 2019. La prima serata ha fatto registrare, in termini di abiti, il grande flop di Patty Pravo criticata per il suo completo rosso fiammante con ricami neri, top tutto in pizzo trasparente ma soprattutto dreadlocks. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Virginia Raffaele pronta a stupire in Schiaparelli

C’è grande attesa per la seconda serata del Festival di Sanremo 2019 e non soltanto per le canzoni in gara. La curiosità del vasto pubblico è anche per i look che conduttori e cantanti presenteranno in questa seconda serata all’Ariston. Ciò che è certo è che, dopo una serata in Armani Privé, Virginia Raffaele è pronta a sfoggiare un look firmato Schiaparelli. Anche questa sera, la conduttrice e nota comica potrebbe prediligere abiti in tonalità scure, magari alternati ad un solo abito chiaro, in bianco o in oro. Il pubblico inoltre si chiede se Claudio Bisio sfoggerà un’altra visto giacca come quella indossata ieri in apertura della prima serata. Un outfit, il suo, molto discusso e sul quale lo stesso conduttore ha fatto dell’ironia nel corso della puntata. Vedremo chi sarà più apprezzato dal pubblico questa sera. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ARISA STUPISCE TUTTI

Tra i promossi e bocciati della serata sicuramente non possiamo non mettere la nuova Arisa. In molti si aspettavano un look eccentrico per lei che, liberatasi dall’apparecchio ai denti e dai lunghi capelli che aveva sfoggiato nei giorni scorsi sui social, si è presentata sul palco dell’Ariston bellissima in total white. Sorprendendo tutti, Arisa ha deciso di presentarsi al meglio sul palco della kermesse presentando il suo brano “Mi sento bene” e dimostrandolo fino in fondo con un abito firmato Albagia dalla scollatura morbida, completamente bianco e con uno scollo irregolare. Il suo smalto rosso è stata l’unica nota colorata che ha esibito sul palco visto che anche i suoi sandali con tacco alta con cinturini alla caviglia erano tono su tono e anche i gioielli Salvini non erano poi così appariscenti. Le cose cambieranno nella sua seconda esibizione sul palco oggi o domani? In passato ha saputo sconvolgere per via degli “opposti” scelti per il suo look sanremese, lo farà anche quest’anno? (Hedda Hopper)

PROMOSSO CLAUDIO BAGLIONI, BOCCIATO CLAUDIO BISIO?

Quali abiti indosserà Virginia Raffaele durante a seconda serata del Festival di Sanremo 2019? Grande attenzione sugli outfit non solo dei cantanti in gara, ma anche dei conduttori. Per il debutto come primadonna del Festival, Virginia Raffaele, esattamente come Michelle Hunziker, ha scelto Armani. Il primo abito sfoggiato dall’imitatrice è stato uno lungo, bianco e nero. Molto semplice, ma elegante, è stato rimandato dal pubblico che avrebbe gradito una Virginia Raffaee diversa e più sensuae. Bocciati anche il trucco e l’acconciatura. La piega, infatti, copriva troppo il viso dell’attrice. Va decisamente meglio, invece, con il terzo abito e i capelli raccolti. Anche il secondo abito, più corto, non è piaciuto al pubblico così come la giacca Etro sfoggiata da Claudio Bisio. Promosso, invece, Claudio Baglioni, sempre impeccabile nel suo abito scuro. Ancora top secret il nome dello stilista che vestirà questa sera la donna del Festival. Oltre ad Armani, gi atri nomi che sarebbero stati scelti dalla Raffaele sono Giambattista Valli e Schiaparelli.

SANREMO 2019 ABITI: PROMOSSE LOREDANA BERTE’ E PAOLA TURCI

Tra le cantanti, promosso a pieni voti il look di Loredana Bertè che si è presentata sul palco del Teatro Ariston con i capelli blu elettrico e con un abito decisamente rock. Come ha annunciato Giovanni Ciacci, la Bertè ha scelto d’indossare abiti già in suo possesso. “Loredana indosserà abiti che ha già indossato. Abiti che avranno un camouflage totalmente nuovo. E delle gonne a palloncino che lasceranno le gambe scoperte”, ha detto l’esperto di costume di Detto Fatto. Nonostante il riciclo, il look della Bertè è piaciuto davvero tanto così come quello di Paola Turci che, per il ritorno a Sanremo, ha scelto un completo con pantalone bianco. Bocciata, invece, Patty Pravo soprattutto per l’acconciatura, giudicata da ragazzina. Non delude, inoltre, Anna Tatangelo, una delle cantanti più belle presenti al Festival. Cosa indosseranno, invece, i cantanti, i conduttori e gli ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo 2019?

© RIPRODUZIONE RISERVATA