Sergio Ramos licenziato dal PSG?/ Calciomercato, “Le Parisien”: “Ipotesi rescissione”

- Alessandro Nidi

Sergio Ramos, difensore del PSG, rischia di essere licenziato dal club: mai in campo in 4 mesi e alle prese con problemi fisici continui, lo spagnolo potrebbe essere svincolato

Sergio Ramos ginoocchio facebook 2021 1 640x300
Sergio Ramos (da Facebook)

Sergio Ramos, difensore del PSG e per anni pilastro del Real Madrid, di cui indossava la fascia da capitano, rischia il licenziamento. La notizia ha sicuramente del clamoroso, dal momento che si tratta di un difensore di livello assoluto e che ha fatto le fortune del pacchetto arretrato delle Merengues e della Nazionale spagnola negli anni passati. Nessuno sulle rive della Senna nutre alcun dubbio sulla sua esperienza e sulla sua affidabilità, ma il punto è un altro: a distanza di quattro mesi dal suo approdo all’ombra della Tour Eiffel, Ramos non ha ancora debuttato con la nuova maglia e non ha disputato neppure un minuto di gioco insieme ai suoi nuovi compagni.

Non si tratta certo di una scelta tecnica, bensì dei continui acciacchi fisici che hanno costretto l’iberico ai box per tutto questo tempo, tenendolo lontano non soltanto dalle partite ufficiali, ma addirittura dai campi di allenamento. Ecco che, di conseguenza, da soluzione Sergio Ramos si è trasformato improvvisamente in una zavorra per il club della capitale transalpina, perlomeno in termini economici, considerato il maxi-ingaggio percepito.

SERGIO RAMOS RESCINDE IL CONTRATTO COL PSG? PARAMETRO ZERO DI LUSSO SUL MERCATO INVERNALE

Quali sono i problemi fisici che hanno costretto Sergio Ramos a questo lungo periodo lontano dal pallone? Non si tratta soltanto di continui fastidi al polpaccio: lo spagnolo accusa dolori anche alla cartilagine del ginocchio destro, che non gli permettono di calciare né di svolgere una sessione di allenamento per mantenere la forma atletica e la tonicità muscolare.

Per questa ragione, stando a quanto scrivono i colleghi del quotidiano “Le Parisien”, il PSG starebbe pensando di licenziarlo: “L’opzione di rescissione del contratto, sebbene non sia all’ordine del giorno, non è più fantascienza”, si legge nell’articolo dedicato all’argomento. Sergio Ramos, lo ricordiamo, in estate ha firmato un biennale da 15 milioni a stagione e ora si candida a diventare, in caso di divorzio dai parigini, un parametro zero di lusso in vista della prossima sessione di calciomercato, che si svolgerà in inverno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA