SOSTENIBILITÀ/ Salvare il cibo e il pianeta: il piano di Cirfood e Too Good To Go

- Manuela Falchero

Grazie alla partnership sono stati recuperati oltre 10.300 Magic Box, i sacchetti anti-spreco contenenti gli alimenti invenduti di fine giornata

Mensa Refettorio Ambrosiano Lapresse1280 640x300
Lapresse

L’unione fa la forza. O meglio aiuta a preservare il pianeta. Lo dimostra la partnership stretta tra Cirfood, impresa cooperativa italiana leader nella ristorazione collettiva, commerciale e nei servizi di welfare aziendale, e Too Good To Go, l’app anti-spreco nata in Danimarca nel 2015 con l’obiettivo di salvare i prodotti invenduti e preservare l’ambiente. Un’intesa che dal suo avvio, nel luglio 2020, ha consentito di salvare, a oggi, oltre 10.300 Magic Box, i sacchetti anti-spreco contenenti gli alimenti invenduti di fine giornata, risparmiando più di 25.900 kg di CO2e. Ovvero l’equivalente delle emissioni generate da 58 giorni di doccia calda, 4.601.532 ricariche di smartphone e 76 viaggi via aereo tra Roma e Londra.

La cooperazione ha coinvolto, mese dopo mese, un totale di 29 realtà a marchio Cirfood e Cirfood Retail, tra le quali diversi ristoranti self-service Rita, nelle province di Reggio Emilia e Modena, Tracce a Milano e Antica Focacceria S. Francesco a Milano, Roma, Mantova, Marcianise e Barberino del Mugello.

“La partnership con Too Good To Go – afferma Marco Campagna, Direttore Innovazione e Strategia Cirfood – ci dimostra, ancora una volta, che le collaborazioni con realtà impegnate, come la nostra, a promuovere una cultura del consumo consapevole sono cruciali per dare avvio a un vero e proprio cambiamento nell’approccio verso il cibo e una corretta educazione alimentare, spesso imprescindibilmente legata a stili di vita a impatto positivo sull’ambiente”.

Con l’intesa si punta, in buona sostanza, a dichiarare guerra allo spreco alimentare. Un obiettivo che durante le festività natalizie diventa ancora più stringente. “Proprio in questi giorni – dichiara Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go – è ancora più importante sensibilizzare quante più persone possibili sull’impatto che lo spreco di cibo ha sull’ambiente e avere la possibilità di creare solide partnership con realtà impegnate come la nostra in questo percorso è davvero stimolante”.

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA