Tananai/ “La dolce vita? Avevo già capito che sarebbe stata clamorosa”

- Emanuele Ambrosio

Tananai torna sul palcoscenico di Battiti Live con “La dolce vita” feat. Fedez e Mara Sattei. Il cantante di Sesso occasionale sulla cresta dell’onda

Tananai 640x300
Tananai (Foto: web)

Tananai e la sua estate: “da piccolo andavo in Puglia”

Tananai torna sul palcoscenico di Battiti Live con “La dolce vita” feat. Fedez e Mara Sattei. Il cantante di Sesso occasionale si conferma uno dei protagonisti indiscussi dell’estate 2022 complice il successo e la presenza in hit parade con “Baby Goddamn” e la canzone cantata con Fedez. Il brano, certificato doppio disco di platino, è tra le canzoni più ascoltate dell’estate e tra le più trasmesse dalle radio. Un grandissimo successo per il giovanissimo artista che dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni ha raccontato le sue estati da ragazzo: “sono cresciuto a Cologno Monzese e la vicina Milano, d’estate, l’ho sempre trovata affascinante. Tranne ad agosto, quando diventa un deserto. Passavo le giornate a suonare chiuso in casa e le notti fuori a fare casino con gli amici. Da piccolo andavo in Puglia perché i miei nonni materni sono di lì, ma negli ultimi anni di vacanze vere ne ho fatte poche… al massimo qualche macchinata con gli amici verso la Liguria, senza organizzare niente, all’avventura”.

La vita di Tananai è sicuramente cambiata dopo Sanremo 2022 dove, nonostante l’ultimo posto con il brano “Sesso occasionale”, ha avuto un successo di critica e pubblico davvero pazzesco. Del resto l’ultimo posto a Sanremo porta bene: basta pensare a Vasco Rossi e Zucchero, ma anche i Negroamaro, Max Pezzali e i Modà.

Tananai: “Sesso Occasionale? Ho sempre creduto in questa canzone”

Il successo di Tananai è sicuramente legato a due canzoni: “Sesso occasionale” presentato in gara a Sanremo 2022 e “Baby Goodman” pubblicato a marzo 2021. “Io ero quello che inizialmente ci credeva più di tutti. Penso che sia davvero un bel brano, uno di quelli che non si stacca dalla testa ma al tempo stesso non ci si stufa mai di ascoltare” – ha detto il cantante parlando del brano portato in gara al Festival di Sanremo 2022. Sulla canzone dell’estate La dolce vita, invece, ha rivelato: “quando mi hanno proposto la canzone avevo già capito che sarebbe stata clamorosa, ma temevo di inserirmi nel ‘campionato estivo’, avevo paura fosse una cosa distante da me. Sono intervenuto anche sui dettagli delle linee melodiche. Insomma, ho fatto il mio, visto che di base nasco musicista e produttore”.

Infine sul nuovo singolo da solista “Pasta” ha detto: “non mira a diventare un grande successo, ma penso che questo sia il momento giusto per far capire che cosa so fare. Una parte di me pensa: ma quando mi ricapita che tante persone siano interessate a me?”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA