Terra amara/ Anticipazioni 2 dicembre 2023: Zuleyha e Sevda, complici di un omicidio!

- Verdiana Paolucci

Terra amara, anticipazioni puntata 2 dicembre 2023: Zuleyha uccide uno dei ladri che entrano in casa, e insieme a Sevda nascondono il cadavere...

terra amara 640x300 Terra amara (foto: web)

Terra amara, anticipazioni puntata 2 dicembre 2023 su Canale 5

Le anticipazioni di Terra amara, in onda da oggi 2 dicembre, su Canale 5, ci dicono che Zuleyha si riprende dal colpo ricevuto da Fikret, che intanto è fuggito, e dice a Sadi di voler tornare a casa. L’investigatore, però, è in disaccordo e le consiglia di riposarsi ancora. E’ notte e villa Yaman viene assalita da una banda di criminali armati entra nella villa per svaligiarla. Dopo aver rinchiuso tutti i dipendenti nelle stalle, la banda è intenzionata a rubare tutti i gioielli e il denaro a disposizione. Sevda si fa coraggio e cerca di fermare uno dei banditi, puntandogli la pistola contro. Sentendosi minacciato, l’uomo abbasserà immediatamente la sua arma, ma l’arrivo di Adnan complica le cose.

Il bambino viene preso in ostaggio, e Sevda reagisce sparandogli a una gamba. Il criminale reagisce volendola ferire, ma verrà ucciso da Zuleyha, intervenuta appena in tempo per evitare il peggio! Intanto, alla stazione di polizia Fekeli testimonia in favore di Demir che viene rilasciato.

Terra amara, anticipazioni puntata in onda il 2 dicembre 2023

Le altre anticipazioni di oggi di Terra amara rivelano inoltre che a villa Yaman c’è il cadavere di uno dei criminali. Come agiranno Zuleyha e Sevda? Stranamente la signora Yaman decide di non rivolgersi alla polizia e, anzi, chiede l’aiuto della cantante per nascondere il corpo dell’uomo. Le due lo seppelliscono in uno dei campi vicini. Solo dopo chiamano le autorità per denunciare il furto avvenuto a villa Yaman. La tenuta è piena di danni, e molte persone giungono per aiutare. Tra loro c’è anche un uomo misterioso che chiede un lavoro a Gaffur. Zuleyha ha agitato in quel modo poiché è sicura che dietro l’assalto alla villa ci sia Fikret. In realtà quest’ultimo è innocente, e verrà rilasciato per mancanza di prove.

Scopriamo che ad aver organizzato il colpo è lo stesso uomo misterioso che si è presentato, il giorno dopo, per chiedere un impiego a Gaffur. Nel frattempo, Fekeli e Fikret finalmente fanno pace.

Terra amara: dove eravamo rimasti

Nelle precedenti puntate di Terra amara, Demir dice a Umit di stare lontana dalla sua famiglia perché non vuole più avere niente a che fare con lei. Disperata, cerca conforto in Fikret, che intanto sta facendo le valigie per partire con Mujgan verso la Germania. I due discutono e Umit cade dalle scale; Fikret fugge, lei cadrà in coma. Demir viene arrestato con l’accusa di tentato omicidio di Umit. Zuleyha non ne capisce il senso. 

Sermin comincia a sospettare di un possibile legame tra Sevda e Umit quando la cantante si precipita in ospedale per accettarsi delle condizioni della dottoressa. Mujgan, in fuga con Fikret, ritorna a Cukurova quando apprende dell’incidente di Umit. Invano cerca il perdono di Fekeli. Intanto Zuleyha si è attivata per fare in modo di scagionare Demir da ogni accusa. Con l’aiuto di Sadi, catturano Fikret e lo costringono a confessare; lui si dà alla fuga aiutato dalla zia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Soap

Ultime notizie