Terremoto oggi Ascoli M 2.5/ Ingv ultime notizie, scossa anche a Foggia

- Davide Giancristofaro Alberti

Secondo quanto segnalato dall'Ingv attraverso il proprio portale, nella giornata di oggi è stata registrata una scossa di magnitudo 2.5 gradi a Ascoli

terremoto ascoli ingv 2022 640x300 Terremoto ad Ascoli, Ingv

E’ giunto il momento anche oggi, sabato 8 luglio 2023, di andare a scoprire assieme quali sono state le principali scosse di terremoto che si sono verificate in Italia. Come segnalato dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, attraverso il proprio portale web, l’evento tellurico principale è stato quello avvenuto a 4 chilometri da Castignano, in provincia di Ascoli, alle ore 8:38 di oggi, sisma di magnitudo 2.5 gradi sulla scala Richter. Un altro evento tellurico è avvenuto a un chilometro a nord di Moliterno, in provincia di Potenza. Il sisma ha avuto una magnitudo di 2.2 gradi sulla scala Richter ed è avvenuto nel cuore della notte passata, alle ore 2:18 fra venerdì 7 e sabato 8 luglio 2023.

Le coordinate geografiche del movimento tellurico sono state 40.2530 gradi di latitudine, 15.8730 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, così come comunicato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Nel raggio di 20 chilometri dall’epicentro sono stati individuati i paesi di Sarconi, Grumento Nova, Spinoso, Viggiano e Tramutola, tutti del potentino, e proprio Potenza è risultata essere la città più vicina alla zona del sisma, distante 44 chilometri, con Matera più staccata a 77, quindi Battipaglia a 85 e infine Altamura a 86.

TERREMOTO OGGI A FOGGIA: I DETTAGLI INGV

Un’altra scossa di terremoto si è verificata oggi in Puglia, precisamente a 4 chilometri a sud di Zapponeta, in provincia di Foggia. In questo caso l’evento tellurico è stato di magnitudo 1.9 gradi sulla scala Richter, registrato alle ore 2:46 della notte passata. Le sue coordinate geografiche, latitudine e longitudine, sono state 41.4230 gradi e 15.9490, mentre l’ipocentro, la profondità è stato di 10 chilometri sotto il livello marino.

Stando a quanto segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, in zona sono stati localizzati Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia, Margherita di Savoia e Cerignola, comuni della provincia di Foggia nonché di Barletta, Andria, Trani. Manfredonia è risultata invece essere la cittadina con almeno 50mila chilometri più vicina al sisma, con Barletta più staccata a 30, quindi Foggia a 34. Le scosse riportate sopra non hanno causato dei feriti alla popolazione locale ne tanto meno dei danni.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie