Terremoto oggi Canale Sicilia M 3.5/ Ingv ultime notizie, scossa in Nuova Zelanda

- Davide Giancristofaro Alberti

Come registrato dall’Ingv, si è verificata una scossa di terremoto oggi lungo il Canale di Sicilia con una magnitudo pari a 3.5 gradi sulla scala Richter

canale sicilia 2022 ingv 640x300
Terremoto nel Canale di Sicilia, Ingv

Ecco il bollettino con le scosse di terremoto registrate oggi, lunedì 10 gennaio 2022. Come sempre ci riferiamo al portale dell’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che come ogni giorno classifica e registra tutti i movimenti tellurici italiani e non solo. L’ultimo evento segnalato in Italia è stato quello della notte passata, fra domenica 9 e lunedì 10 gennaio 2022, in Sicilia. Il sisma è stato localizzato di preciso lungo il canale di Sicilia meridionale, non troppo distante dall’isola di Malta, alle ore 2:08, ed ha avuto una magnitudo pari a 3.5 gradi sulla scala Richter.

Stando a quanto raccolto dalla Sala Sismica INGV-Roma, l’evento è stato localizzato in un epicentro con coordinate geografiche pari a 36.409 gradi di latitudine, 13.753 di longitudine, e una profondità di 30 chilometri sotto il livello del mare, a 86 chilometri di distanza da Gela e a 92 dalla cittadina di Vittoria. Altra scossa significativa è quella avvenuta sempre nella notte, alle ore 1:06 italiane, in Nuova Zelanda.

TERREMOTO OGGI IN SICILIA, NUOVA ZELANDA E GRECIA: TUTTI I DETTAGLI DELL’INGV

In questo caso il movimento tellurico ha avuto una magnitudo pari a 6.1 gradi sulla scala Richter, e coordinate geografiche (lat, lon) -33.792, 179.35 ad una profondità di 11 km. Non si hanno notizie per ora di feriti o danni. Una scossa di terremoto ha interessato anche la Grecia, in questo caso con una magnitudo di 5.3 gradi sulla scala Richter, sisma registrato nella tarda serata di ieri, quando erano le 22:43 in Italia, e in una zona con coordinate geografiche (lat, lon) 40.774, 21.396 ad una profondità di 20 km.

Come spesso e volentieri accade in questi casi, il sisma è stato avvertito anche in Italia, soprattutto nelle regioni del sud, a cominciare dalla Puglia. La scorsa settimana un’altra scossa abbastanza importante aveva interessato la nazione ellenica, un evento di magnitudo 5.7 gradi registrato a Creta. In ogni caso non si hanno notizie di vittime o feriti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA