Terremoto oggi Foggia M 2.0/ Ingv ultime notizie, trema la zona del Gargano

- Davide Giancristofaro Alberti

Una scossa di terremoto è stata registrata dall’Ingv nella giornata di oggi in provincia di Foggia, precisamente nel comune di Lesina

terremoto foggia 2020 ingv 640x300
Terremoto a Foggia (Ingv)

Consueto appuntamento con le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, come sempre catalogate dall’Ingv, l’istituto nazionale italiano di geofisica e vulcanologia. Andiamo quindi a vedere quali movimenti tellurici hanno interessato la nostra penisola, a cominciare da quanto accaduto nel sud Italia, precisamente nella regione Puglia. I sismografi hanno individuato un terremoto di magnitudo 2.0 alle ore 00:32 di oggi, nella notte fra venerdì 24 e sabato 25, con un epicentro situato a tre chilometri a sud est da Lesina, in provincia di Foggia.

Il terremoto odierno ha avuto delle coordinate geografiche pari a 41.849 gradi di latitudine e 15.388 di longitudine, mentre la profondità è stata di sette chilometri sotto il livello del mare, così come registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Per quanto riguarda le località vicine il sisma, che potrebbero aver avvertito qualche tremore, si segnalano i comuni del foggiano Poggio Imperiale, Apricena, San Nicandro Garganico, San Paolo di Civitate e San Severo, paesi che spesso e volentieri nominiamo su queste pagine visto che terremoti da quelle parti della Puglia non capitano di rado. Infine, a livello di città, occhio a Foggia distante 45 chilometri e a Manfredonia a 51.

TERREMOTO OGGI A FOGGIA, TREMA ANCHE IL MAR TIRRENO MERIDIONALE

Nella tarda serata di ieri, erano precisamente le 23:50, si è registrato un altro terremoto nelle regioni del sud della nostra penisola, precisamente nel mar Tirreno meridionale. In questo caso le coordinate geografiche dell’evento sono state 38.856 gradi di latitudine, 14.61 di longitudine e una profondità di 36 chilometri sotto il livello del mare, mentre nessun comune è stato segnalato in zona in quanto il sisma è avvenuto in mare aperto.

L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha segnalato un terremoto di magnitudo 6.2 gradi sulla scala Richter non in territorio italiano ma bensì negli Stati Uniti, precisamente presso le Andreanof Islands e le Aleutian Islands, isole che si trovano nell’oceano pacifico fra la Russia e appunto l’America. Il sisma è avvenuto la scorsa notte, alle ore 2:52 locali. infine, un altro avvenuto alle ore 7:21 di stamane in Sud Africa di magnitudo 6.0 gradi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA