Terremoto oggi Reggio Calabria M 3.1/ Ingv ultime notizie, scosse anche in Sicilia

- Davide Giancristofaro Alberti

Nelle ultime ore è stata segnalata una scossa di terremoto in quel di Reggio Calabria: ecco tutti i dettagli forniti tempestivamente dal portale dell’Ingv

terremoto macerata ingv 640x300
Terremoto oggi Marche (INGV)

Alcune scosse di terremoto, come segnalato nel portale dell’Ingv, si sono verificate oggi martedì 19 ottobre in Italia. L’istituto nazionale italiano di geofisica e vulcanologia, in particolare, evidenzia come la terra abbia tremato all’ora di pranzo nella Costa Calabra sud-orientale, in provincia di Reggio Calabria. Nel dettaglio alle ore 12.26 con un epicentro con coordinate geografiche pari a 37.636 di latitudine, 16.296 di longitudine e ad una profondità di 34 km. Il magnitudo è stato di 3.1 gradi sulla scala Richter.

Alcune scosse sono state avvertite anche in Sicilia, come avvenuto d’altronde anche ieri. Una, in particolare, nelle Isole Eolie, nella provincia di Messina, con magnitudo di 2.3 in scala Richter. Anche in questo caso la terra ha tremato intorno all’ora di pranzo, precisamente alle 12.52, senza destare particolare preoccupazione nella popolazione. (Agg. di Chiara Ferrara)

TERREMOTO OGGI: LE ULTIME SCOSSE IN ITALIA

Consueto appuntamento quotidiano con le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia. Stando a quanto comunicato e registrato dal portale dell’Ingv, l’istituto nazionale italiano di geofisica e vulcanologia, nelle scorse ore si è verificato un movimento tellurico in quel di Ussita. Siamo precisamente in provincia di Macerata, nella regione Marche, e la scossa è stata di magnitudo 2.9 gradi sulla scala Richter. L’evento tellurico è stato localizzato durante la notte appena passata, precisamente alle ore 2:29 fra lunedì 18 e martedì 19 ottobre, ed ha avuto un epicentro con coordinate geografiche pari a 42.935 gradi di latitudine, 13.119 di longitudine e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare.

Stando a quanto specificato dalla Sala Sismica INGV-Roma, nella zona si segnalano i comuni limitrofi di Visso, Castelsantangelo sul Nera, Preci, Bolognola e Monte Cavallo, tutte le località a cavallo fra la provincia di Macerata e di Perugia, e che più volte abbiamo nominato su queste pagine vista la zona d’Italia ad alta attività sismica. A livello di città, invece, si segnala Foglino a 34 chilometri di distanza, quindi Terni e Teramo a 57 e Perugia a 62. Questo è l’unico terremoto verificatosi oggi in Italia e segnalato dall’Ingv.

TERREMOTO OGGI A MACERATA, TREMA ANCHE LA SVIZZERA, E IERI POMERIGGIO…

In precedenza era stato registrato un sisma nella serata di ieri, alle 20:15, lungo il confine fra Italia e Svizzera. In quel caso si è trattato di un terremoto di magnitudo 2.2 gradi sulla scala Richter, con coordinate geografiche di 46.961 gradi di latitudine, 9.134 di longitudine e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare. Infine segnaliamo un altro movimento tellurico avvenuto nella giornata di ieri sempre in provincia di Macerata, in località Visso.

In quel caso si è trattato di un sisma di magnitudo 3.7 gradi sulla scala Richter, avvenuto alle ore 14:54 di ieri pomeriggio e avvertito indistintamente da numerose persone della zona, al punto che l’hashtag #terremoto è andato in tendenza su Twitter in concomitanza con la scossa. In tutti i casi non si sono comunque verificati danni a vie di comunicazioni ed edifici, ne tanto meno dei feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA