ULTIME NOTIZIE/ Oggi ultim’ora Coronavirus: Salvini “qualcuno paghi”, Conte “speculi”

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie e ultim’ora di oggi, lunedì 24 febbraio 2020: emergenza Coronavirus, Salvini “qualcuno pagherà” mentre Conte replica “Matteo speculi”

Salvini e Conte
Matteo Salvini e Giuseppe Conte (LaPresse)

Il prossimo giovedì alle ore 9 si terrà in Senato l’informativa del Governo sulla situazione d’emergenza del Coronavirus: le ultime notizie emerse nella Conferenza dei Capigruppo a Palazzo Madama hanno poi confermato l’incontro di domani mattina invece tra il Premier Conte e tutti i Governatori delle Regioni per dirimere una strategia comune sull’emergenza epidemica del Covid-19. Entrando nella sede della Protezione Civile il Presidente del Consiglio ha poi commentato le ultime uscite del leader della Lega Matteo Salvini – che aveva contestato duramente l’azione del Governo – attaccandolo «deve piantarla di speculare e dire il falso. Un leader dell’opposizione deve essere responsabile soprattutto in momenti come questi». Il leader del Carroccio questo pomeriggio aveva spiegato durante una diretta Facebook «Si rischia l’epidemia. Mi hanno definito l’untore. Ci hanno additato come sciacalli, pagliacci, avvoltoi, aguzzini, sovranisti. Hanno attaccato noi e i nostri governatori. Ma qualcuno dovrà rispondere al popolo italiano di quello che si doveva fare e non si è fatto. Già dal 30 gennaio scorso i parlamentari della Lega cominciarono a chiedere la quarantena, i controlli forzati e obbligatori». (agg. di Niccolò Magnani)

Terremoto ultime notizie: scossa M 4.4 a Cosenza

Paura a Cosenza: alle ore 17.02 è stato registrato un terremoto di magnitudo 4.4 con epicentro a Rende. Il sisma – con coordinate geografiche (lat, lon) 39.33, 16.21 ad una profondità di 10 km – ha coinvolto molti Comuni limitrofi, questi i principali: Castrolibero, Marano Marchesato, Marano Principato, San Fili, Cosenza, San Vincenzo La Costa, Cerisano, Castiglione Cosentino, Mendicino, Zumpano, Carolei, Montalto Uffugo, Lappano, San Pietro In Guarano e Rovito. Qualche minuto prima, precisamente alle ore 16.56, era stata registrata una scossa di M 3.4 nel mar Tirreno, nei pressi delle coste del Cosentino ed a nord delle isole Eolie. Non sono stati registrati feriti, ma sono stati segnalati danni lievi: in particolare, caduta di calcinacci e mobili in alcune abitazioni. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Ultime notizie, Germania: auto su sfilata di Carnevale a Volkmarsen

Al momento pare esclusa la pista terroristica, ma le indagini sono ancora in corso e non vi sono certezze assolute, se non quella che alle 14.30 di oggi, lunedì 24 febbraio 2020, in Assia (Germania) un’automobile ha travolto alcuni sfilanti di un corteo di Carnevale, ferendo 15 persone, fra cui vi sarebbero anche dei bambini. Nel paese tedesco si stava celebrando il “Lunedì delle rose”, quando il veicolo, per cause ancora da accertare, è piombato sulla sfilata. Il conducente alla guida del mezzo è prontamente finito in manette, ma latitano ulteriori informazioni sulla sua identità e sulle motivazioni alla base di quello che dovrebbe essere “soltanto” un incidente e non un attentato. La macchina, stando al racconto di alcuni testimoni, avrebbe arrestato la propria corsa solamente dopo aver percorso una trentina di metri nella pancia del corteo. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Ultime notizie, coronavirus: il bilancio sale a 5 morti, bloccato volo nelle Mauritius

Arrivano nuovi tragici aggiornamenti sul coronavirus: il bilancio dei morti in Italia sale a 5, vittima un anziano di 88 anni in Lombardia. Borrelli ha reso noto che il numero di contagiati è salito a 219 persone, mentre il numero dei ricoverati è fermo a 99, di cui 23 in terapia intensiva. Nel frattempo arrivano novità dalle Mauritius che ci riguardano da vicino: un volo Alitalia con 300 passeggeri a bordo è stato bloccato per rischio contagio. Come spiega Il Messaggero, è stato richiesto di accettare un periodo di quarantena oppure di rientrare subito in Italia. Le prime indiscrezioni parlano di settanta passeggeri provenienti da Lombardia e Veneto: le autorità stanno permettendo lo sbarco unicamente ai passeggeri provenienti dalle zone italiane non a rischio. Attese novità a stretto giro di posta. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Ultime notizie, coronavirus: abbassato livello di guardia in Cina

Sembrerebbe fare meno paura in Cina il coronavirus. Stando a quanto riportato poco fa dall’edizione online dell’agenzia Ansa, sei provincie avrebbero deciso di abbassare il livello di guardia contro l’emergenza. Si tratta precisamente delle zone di Gansu, Liaoning, Guizhou, Yunnan, Shanxi e Guangdong. Una decisione che giunge alla luce della diminuzione dei contagi e dei morti giornalieri, e a seguito dell’invito del presidente cinese Xi Jinping, circa un ritorno ordinato alla vita lavorativa e produttiva quotidiana, dopo la lunga festività per il capodanno lunare, prolungata quest’anno proprio a causa dell’emergenza sanitaria. Nel frattempo le vittime totali da coronavirus sono salite a 2592, con gli infetti invece arrivati a quota 77150. In totale sono 150 i morti delle ultime 24 ore, con 409 nuovi casi. I pazienti guariti sono invece 24734, +1846 rispetto alla giornata di ieri. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, psicosi Coronavirus in Italia

In Lombardia e Veneto, due regioni colpite da Covid 19, le partite di calcio, comprese le manifestazioni sportive della Seria A, sono state annullate. Oggi le università saranno chiuse per due settimane. Negli 11 comuni colpiti da Coronavirus, Vò Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano, non si può entrare né uscire. All’interno delle zone interessate dal focolaio, per l’accesso ai centri commerciali i residenti devono obbligatoriamente utilizzare le mascherine di protezione. A tutte le persone che hanno avuto contatti con individui infetti verrà applicata la “misura della quarantena con sorveglianza attiva”. Secondo i dati raccolti dal commissario straordinario, Angelo Borrelli, oltre 60 mila sarebbero in quarantena. Almeno 76 sono gli individui colpiti dal coronavirus. Attualmente 33 persone si trovano in terapia intensiva e 11 in isolamento domiciliare. Il commissario straordinario è in attesa di ricevere dalla Prefettura di Lodi ulteriori istruzioni al fine di contrastare efficacemente la diffusione del coronavirus. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conti, nella giornata di sabato, ha spiegato il contenuto del decreto legge per contenere l’emergenza del contagio. Conti ha annunciato che nei prossimi giorni il governo approverà un nuovo decreto per contenere le perdite economiche di tutti i comuni colpiti dall’epidemia. Si è calcolato che solo le aziende dei comuni di Codogno e di Casalpusterlengo fatturano all’anno circa 1,5 miliardi. Come previsto dal provvedimento straordinario le aree interessate dal focolaio saranno presidiate dalle forze dell’ordine e dai militari. Coloro che non rispetteranno il divieto di allontanamento saranno sanzionati penalmente.

ULTIME NOTIZIE, BILANCIO MONDIALE DEL CORONAVIRUS

Il numero delle persone contagiate da Coronavirus in Cina ha raggiunto oltre 76.936 mila casi. Il numero delle vittime a livello mondiale è salito a 2461, come evidenziato dalla carta geografica on line della statunitense Johns Hopkins University. Le persone guarite dall’epidemia sarebbero 23.133. La Commissione sanitaria mondiale ha confermato altri 648 casi di infezione. Il maggior numero delle persone decedute è stato registrato a Wuhan, dove il coronavirus si è manifestato per la prima volta.

ULTIME NOTIZIE, IRAN, SCOSSA DI TERREMOTO A CONFINE DELLA TURCHIA. 7 MORTI

Intorno alle 9.23 ora locale di ieri una scossa tellurica di magnitudo 5.7 della scala Richter è stata avvertita in Iran, a confine con la Turchia. L’epicentro è stato localizzato a 25 km a Saray ad una profondità di 6.4 km. Il ministro degli interni turco, Suleyman Soylu, ha precisato che allo stato attuale si contano 7 morti, 4 bambini e 3 uomini. Il numero delle vittime è destinato a salire. Le forze dell’ordine continuano a scavare tra le macerie perché risultano persone scomparse. Il governatore generale provinciale Mohammad Mehdi Shahriari ha comunicato che nel territorio iraniano sono andati distrutti numerosi edifici nella provincia di Azerbaigian. Dieci persone sarebbero in gravi condizioni fisiche. Dopo la prima scossa, sono seguite repliche.

ULTIME NOTIZIE, MEZZA SERIE A FERMA MA ORA C’È L’EUROPA

La Serie A è stata condizionata dall’allarme Coronavirus con ben quattro partite su dieci rinviate. Ora però non è il momento di soffermarsi su questi pensieri perché si va avanti, c’è l’Europa e le italiane diranno la loro. Dopo lo straripante successo dell’Atalanta con il Valencia tocca al Napoli e alla Juventus. I campani ospiteranno domani il Barcellona di Leo Messi al San Paolo, mentre i bianconeri mercoledì andranno a giocare in casa del Lione per gli ottavi di finale d’andata della Champions League. Giovedì poi tornerà l’Europa League con Inter e Roma impegnate contro Ludogorets e Gent nei sedicesimi di finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA