Video/ Croazia Italia donne (0-5) highlights e gol: Giacinti scatenata, super Azzurre

- Maurizio Mastroluca

Video Croazia Italia donne 0-5: brillante prestazione delle azzurre allenate da Milena Bertolini. Trascinate da una scatenata Giacinti, vincono la seconda gara di qualificazioni ai Mondiali

Italia
Esultanza Italia (Foto LaPresse)

VIDEO CROAZIA ITALIA DONNE 0-5: PRIMO TEMPO

Trionfo dell’Italia in casa della Croazia. Le azzurre di Milena Bertolini conquistano la seconda vittoria e si portano a 6 punti nel girone di qualificazioni ai Mondiali 2023. Un netto 0-5, conseguito grazie alle reti messe a segno da Gama, Giacinti, Cernoia su rigore e ancora da Giacinti. Partita sospesa per oltre un’ora a causa di un guasto all’impianto elettrico dello stadio, che non ha permesso il funzionamento dell’illuminazione. Andiamo a rivivere le emozioni del trionfo delle ragazze azzurre. Dopo 16 minuti , Cernoia colpisce la traversa da calcio di punizione. La difesa croata allontana la palla sui piedi di Sara Gama, che controlla e calcia dal limite dell’area, realizzando il gol dell’1-0.

Al 31′ le azzurre si portano in doppio vantaggio. Caruso sguscia via sulla fascia sinistra, va sul fondo e crossa al centro per Giacinti, l’attaccante azzurra stacca in maniera perfetta e batte Doris Bacic, 2-0. Poco prima dell’intervallo, duro intervento di Jelencic su Gama, che resta a terra dolorante. Il difensore della Juventus si rialza, ma sarà costretta a lasciare il campo al rientro negli spogliatoi. La prima frazione si conclude con il meritatissimo vantaggio delle azzurre per 0-2. Croate mai in partita, che provano a spostare la gara sul piano fisico nel finale di frazione.

VIDEO CROAZIA ITALIA DONNE 0-5: SECONDO TEMPO

Il secondo tempo si apre con le azzurre scatenate. Al 47′, Galli lancia Bonansea sulla destra. Serpentina devastante della calciatrice della Juventus, va sul fondo e serve Giacinti, che deve solo appoggiarla in rete. Azione meravigliosa e gol del 3-0 che mette i tre punti in cassaforte. L’Italia continua a macinare gioco e non si accontenta del triplo vantaggio. E’ Girelli che al 50′ firma la quarta rete per le azzurre. Destro al volo dopo il calcio di punizione pennellato di Caruso. Azzurre semplicemente perfette. Intorno all’ora di gioco, blackout in campo. Dopo un’attesa di qualche minuto, l’arbitro invita le due squadre a raggiungere gli spogliatoi.

Dopo oltre un’ora di sospensione, viene ripristinata l’illuminazione dello stadio e le due Nazionali riprendono posto in campo. Al 71′, Giuliani viene espulsa per aver toccato la palla con le mani fuori area. Azzurre in dieci, e in campo il secondo portiere Durante, che entra al posto di Giacinti. Nel finale è Cernoia su calcio di rigore ad arrotondare il risultato. Finisce 5-0 in favore dell’Italia. Partita dominata dalle ragazze di Milena Bertolini, che hanno mostrato un ottimo gioco e una grande organizzazione difensiva. Croazia mai in partita. Le azzurre bissano la vittoria per 3-0 sulla Moldavia e volano a 6 punti nella classifica del girone di qualificazioni ai Mondiali 2023.

IL TABELLINO

Reti: 16′ Gama, 31′ Giacinti, 47′ Giacinti, 50′ Girelli, 90+1′ rig. Cernoia

Croazia (5-4-1): Bacic; Dulcic, Balog, Pedic (87′ Jakobasic), Kunstek (53′ Bukar), Canjevac; Pezelj, Lubina (90′ Spajic), Lojna, Jelenic (87′ Jedvajm); Glibo (46′ Sabasov). Ct. Prskalo. A disp. Vidovic, Bukovec, Bracevic, Zdunic, Balic, Petaric, Taritas

Italia (4-3-3): Giuliani; Bergamaschi (53′ Boattin), Gama (46′ Lenzini), Linari, Bartoli; Galli, Caruso, Cernoia; Bonansea, Girelli (53′ Cantore), Giacinti (72′ Durante). Ct. Bertolini. A disp. Baldi, Glionna, Rosucci, Pirone, Serturini, Di Guglielmo, Soffia, Salvai

Arbitro: Huerta De Aza (ESP)

Ammonita: 15′ Kunstek (C)

Espulsa: 71′ Giuliani (I)



© RIPRODUZIONE RISERVATA