Video/ Empoli Venezia (1-2) highlights e gol: primi 3 punti per gli ospiti (Serie A)

- Nicholas Reitano

Video Empoli Venezia (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita valevole per la 3^ giornata di Serie A, vinta in trasferta dai lagunari che si prendono i primi punti stagionali.

maenpaa modolo venezia lapresse 2021 640x300
I giocatori del Venezia (LaPresse)

VIDEO EMPOLI VENEZIA (1-2): PRIMA VITTORIA PER GLI OSPITI

Il Venezia espugna il Castellani di Empoli e mette in saccoccia i primi tre punti del campionato, nonché la prima vittoria in Serie A in questa stagione. Ad inizio gara gli ospiti mettono subito in difficoltà la difesa (lenta) dell’Empoli con dei grandi tagli e con delle falcate dei propri attaccanti L’occasione migliore capita nei piedi di Johnsen al minuto numero 3’, che punta Ismajili e lascia partire un tiro a giro che sibila il palo esterno. Il gol è nell’aria, si sente ed arriva qualche minuto dopo. Al tredicesimo Henry, in spaccata, trasforma in rete un cross del numero 10 Aramu dalla sinistra. Il primo tempo si conclude con il parziale di 0-1 e con un Empoli che mantiene il pallino del gioco senza concludere pericolosamente in porta.

Quattro i cambi nella ripresa, con il Venezia costretto a delle scelte obbligate. L’Empoli continua a gestire il gioco senza rendersi particolarmente pericolosa. Al 56esimo l’ex Milan Cutrone protesta per una presunta trattenuta di Vacca in area chiedendo il rigore, ma l’arbitro lascia proseguire. Gli ospiti, poi, mettono il sigillo sulla vittoria con il neo entrato Okereke: l’attaccante nigeriano riceve la sfera dentro la sua metà campo e si fa sessanta metri palla al piede. Nessuno riesce a fermarlo e il nigeriano non può far altro che insaccare in rete. È 0-2. Ma non è finita. A pochi minuti dalla fine l’Empoli guadagna un calcio di rigore ed è Bajrami a trasformarlo. Gol inutile, perché dopo qualche assalto finale, il risultato non cambia: Empoli uno, Venezia due.

VIDEO EMPOLI VENEZIA (1-2): LE DICHIARAZIONI

Queste le parole di David Okereke, autore del gol de momentaneo 0-2, ai microfoni di DAZN: “Il calcio italiano è un’altra vita, oggi abbiamo dovuto soffrire un po’ per portare a casa i tre punti. Ho provato a fare da solo perché davanti non c’era nessuno, sono contentissimo del mio primo gol. Abbiamo capito dopo tutto che era importante stare insieme, come una squadra, questo ritiro ci ha aiutato. Oggi ha pagato”. Queste invece le parole di Paolo Zanetti, tecnico del Venezia: “Okereke ha delle caratteristiche che po’ spaccare la partita, come Johnsen lo scorso anno. Ha risposto benissimo, ha fatto un gol importante e di alto livello. Il vantaggio ci ha fatto un po’ abbassare, dovevamo provare a rimanere alti anche se devo dire che la nostra condizione psicologica non era buona. Oggi i cambi sono stati tutti obbligati, ho visto una squadra difendere con i denti il risultato. Abbiamo passato una bella esperienza perché abbiamo vinto da squadra, il lavoro in settimana sarà sicuramente diverso. Ancora non abbiamo fatto nulla, continuiamo con grande umiltà a lavorare”.

VIDEO EMPOLI VENEZIA (1-2): IL TABELLINO

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (38’ st Henderson), Ismajli (1’ st Tonelli), Luperto, Marchizza; Ricci (17’ st Stulac), Haas, Bandinelli (1’ st Di Francesco); Bajrami; Cutrone, Mancuso (17’ st Pinamonti). Allenatore: Andreazzoli.

VENEZIA (4-3-3): Lazzerini (1’ st Maenpa); Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg (1’ st Molinaro); Fiordilino (9’ st Crnigoj), Vacca (22’ st Okereke), Busio; Aramu (33’ pt Heymans), Henry, Johnsen. Allenatore: Zanetti.

ARBITRO: Rapuano di Rimini.

MARCATORI: 13’ pt Henry (V), 23’ st Okereke (V), 44’ st rig. Bajrami (E).

AMMONITI: Ismajli (E), Aramu (V), Lazzerini (V), Haas (E), Johnsen (V), Heymans (V), Maenpa (V).

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI EMPOLI VENEZIA (da sky.it)



© RIPRODUZIONE RISERVATA