Video/ Genk Liverpool (1-4): highlights e gol. Reds straripanti in Belgio

- Alessandro Rinoldi

Video Genk Liverpool (risultato finale 1-4): highlights e gol della partita, valida nella terza giornata del girone E della Champions league.

Salah Keita Mane Henderson Liverpool gol lapresse 2019
Diretta Liverpool Sheffield United, Premier League 21^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

Allo Stadio Cristal il Liverpool supera in trasferta il Genk per 4 a 1. Nel primo tempo gli inglesi partono alla grande trovando il gol dell’immediato vantaggio già al 2′ grazie ad Oxlade-Chamberlain, su assist di Fabinho. I belgi faticano a rispondere e, in avvio di secondo tempo, precisamente al 57′, Oxlade-Chamberlain realizza, con l’aiuto di Firmino, la doppietta personale che vale il raddoppio dei Reds. Ci pensa quindi Mané a firmare il tris britannico al 77′, su assist di Salah, con quest’ultimo che riceve poi il passaggio vincente dallo stesso Mané per il poker definitivo all’87’. Si rivela infatti inutile il gol del subentrato Odey nel finale all’88’, realizzato sfruttando il suggerimento Ndongala, altro giocatore subentrato nel corso della ripresa tra le fila dei padroni di casa. I tre punti conquistati lontano dalle mura amiche permettono al Liverpool di salire a quota 6 nella classifica del girone E di Champions League mentre il Genk non si muove, rimanendo fermo in fondo al gruppo con un solo punto.

Pubblicità

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge chiaramente quanto il Liverpool abbia meritato di aggiudicarsi questo successo, a cominciare dal possesso palla favorevole con il 67%, supportato a sua volta da una maggiore precisione nei passaggi: l’87% contro il 67% con 680 su 780 e 185 su 275 appoggi completati. Il Genk ha recuperato un pallone in più rispetto agli avversari, 40 a 39, ma la squadra di mister Klopp ha saputo distinguersi pure in fase offensiva a fronte del 16 a 8 nelle conclusioni totali, delle quali 7 a 4 indirizzate nello specchio della porta. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Liverpool è anche stata la squadra più scorretta a causa del 14 a 7 nel computo dei falli commessi e l’arbitro sloveno S. Vincic ha estratto il cartellino giallo in due occasioni ammonendo rispettivamente Odey da un lato e Gomez dall’altro.

Pubblicità

IL TABELLINO

Genk-Liverpool 1 a 4 (p.t. 0-1)
Reti: 2′, 57′ Oxlade-Chamberlain(L); 77′ Mané(L); 87′ Salah(L); 88′ Odey(G).
Assist: 2′ Fabinho(L); 57′ Firmino(L); 77′ Salah(L); 87′ Mané(L); 88′ Ndongala(G).
GENK (4-4-1-1) Coucke; Maehle, Cuesta, Lucumi, Uronen; Bongonda(67′ Ndongala), Heynen, Berge, Ito(87′ Hagi); Samatta; Onuacho(81′ Odey). All.: Mazzù.
LIVERPOOL (4-3-3) Alisson; Milner, Van Dijk, Lovren, Robertson(63′ Gomez); Oxlade-Chamberlain(73′ Wijnaldum), Fabinho, N. Keita; Salah, Firmino(80′ Origi), S. Mané. All.: Klopp.
Arbitro: S. Vincic (Slovenia).
Ammoniti: 71′ Gomez(L); 84′ Odey(G).

CLICCA QUI PER IL VIDEO GENK LIVERPOOL, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità