Video/ Grosseto Gubbio (1-1): highlights e gol. Mangni e Vrdoljak!

- Francesco Davide Zaza

Video Grosseto Gubbio (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, valida nella 5^ giornata della Serie C, girone B. Un punto a testa.

Gorelli Grosseto lapresse 2021 640x300
Video Grosseto Gubbio (Foto LaPresse)

Grosseto e Gubbio pareggiano 1-1 e si dividono la posta in palio. Entrambi i gol arrivano nel secondo tempo: la sblocca Doudou Mangni, replica Mario Vrdoljak dopo pochi minuti. In classifica i toscani restano in zona playout con 4 punti dopo 5 giornate mentre il Gubbio scivola al quinto posto a quota 9. Nel prossimo turno di Serie C girone B il Gubbio ospiterà il Pescara mentre il Grosseto sarà in scena in trasferta contro la Fermana.

SINTESI PRIMO TEMPO

Grosseto in campo con il 4-3-1-2. Barosi in porta, difesa composta da Siniega e Ciolli da centrali, Raimo e Semeraro sulle fasce. Vrdoljak, sempre più centrale nei disegni di Magrini, è il vertice basso del centrocampo. Serena e Cretella sono invece le mezz’ali. Attacco a tre costituito da De Silvestro dietro le due punte Moscati e Dell’Agnello. Il Gubbio scende in campo con Ghidotti tra i pali, Oukhadda, SIgnorini, Redolfi ed Aurelio in difesa. A centrocampo Bulevardi, Cittadino, Malaccari. In attacco riecco Sarao con Arena e Mangni. Arbitra l’incontro il signor Mario Saia della sezione di Palermo. Le due squadre si studiano nei primi minuti di gara. La prima occasione arriva all’ottavo minuto di gioco. Pericoloso il Grosseto con la conclusione dell’attaccante, Dell’Agnello, fuori di poco. Grosseto che sembra riuscire a gestire meglio la sfera in questa prima fase del match. Pericoloso traversone di Raimo, respinge la difesa del Gubbio.

Contropiede toscano con Semeraro che salta un uomo e crossa in area all’indirizzo di Dell’Agnello. Chiesto un rigore da parte dei giocatori del Grosseto per un contrasto aereo nei confronti dell’attaccante, l’arbitro fa giocare senza pensarci. Risposta ospite affidata a Mangni. Insidiosa conclusione dell’attaccante ospite, salva Barosi. Ancora proteste. Stavolta è il Gubbio che protesta per un presunto fallo di mani in area di rigore sugli sviluppi di una punizione scodellata nel mezzo. L’arbitro fa giocare. Poco dopo viene ammonito Mangni: brutto intervento a centrocampo da parte dell’attaccante rossoblù. Tentativo di Cretella al 40esimo. Conclusione dalla distanza con tiro a giro al termine di un’azione personale. Palla alta.

SINTESI SECONDO TEMPO

Entrambi gli allenatori effettuano una sostituzione a testa durante l’intervallo. Fuori Redolfi per Migliorini tra gli ospiti mentre tra le fila del Grosseto esce Moscati ed entra Arras. Il Gubbio parte meglio degli avversari e al 54esimo si porta in vantaggio. Sblocca il match Mangni con un gol magnifico. Sinistro dalla distanza dell’attaccante ospite che trova l’incrocio dei pali. Ammonito poco dopo Migliorini. Dopo un inizio difficile il Grosseto prova a risollevarsi. Manovra confusa e poco precisa. Le azioni latitano. Gli umbri riescono a controllare bene le iniziative avversarie. Servirebbe un episodio al Grosseto per trovare il pari e l’occasione giusta arriva al 64esimo quando Vrdoljak s’incarica della battuta di un calcio di punizione.

L’esecuzione del numero 10 è precisa e porta il risultato sull’1-1. Il Gubbio reagisce effettuando un doppio cambio. Fuori Bulevardi e Arena, dentro D’Amico e Sainz-Maza. Partita ora più equilibrata. Girandola di sostituzioni. Dentro Piccoli per Cretella nel Grosseto. Dell’Agnello lascia invece il posto a Scaffidi. Al 77esimo torna in campo Fantacci dopo l’infortunio. L’attaccante eugubino sostituirà l’autore del gol Mangni. Fuori De Silvestro nel Grosseto. Dentro Marigosu al suo posto. Cartellino giallo intanto sventolato a Semeraro del Grosseto. Nel finale di match vengono ammoniti Raimo e Aurelio. Termina 1-1.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI GROSSETO GUBBIO, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA