Video/ Napoli Spartak Mosca (2-3) gol e highlights: pesa l’espulsione di Mario Rui

- Umberto Tessier

Video Napoli Spartak Mosca (risultato finale 2-3): highlights e gol del match di Europa league. Alla rete di Elmas hanno risposto Promes, doppietta, e Ignatov. Nel finale accorcia Osimhen.

Napoli gruppo
Diretta Napoli Verona (Foto LaPresse)

Il Napoli trova la prima sconfitta stagionale in Europa League per mano dello Spartak Mosca dopo un match ricco di nervosismo come si evince dalle due espulsioni, una per parte, e svariati gialli. Alla rete iniziale di Elmas, marcatura più veloce di un’italiana in Europa League, hanno risposto Promes, doppietta, e Ignatov. Nel finale Osimhen ha accorciato le distanze. Andiamo ora a ripercorrere tutte le emozioni della gara. Elmas! Il Napoli la sblocca dopo appena quattordici secondi! Maksimenko esce malissimo con le mani sul cross di Insigne appoggiando sui piedi di Elmas che sblocca subito la gara. Grandissima copertura di Koulibaly su Bakaev. Bella azione del Napoli che mette una bella palla in mezzo, si salva lo Spartak. Napoli che continua ad attaccare affondando continuamente nell’area dei russi. Sponda di Di Lorenzo per Petagna che con il destro vede il suo tiro messo in angolo. Mario Rui dentro per Petagna, si alza la bandierina dell’assistente. Il gol di Elmas è il quarto in assoluto più veloce nella competizione. Sono trascorsi quindici minuti di gara, solo Napoli in campo. Mario Rui crossa da sinistra per Di Lorenzo che ci arriva in scivolata ma trova la parata del portiere avversario. Manolas stava per combinare una mezza frittata, per fortuna la sfera termina in angolo.

Insigne e Fabian Ruiz provano il triangolo che però non si chiude. Spartak Mosca che sta provando ad affacciarsi nell’area del Napoli senza buoni risultati. Mario Rui in ritardo su Moses, giallo per lui. Direttore di gara richiamato al VAR per il fallo di Mario Rui. L’arbitro cambia il colore del cartellino ed espelle l’esterno del portoghese. Piede troppo alto su Moses che ha portato l’arbitro a questa decisione. Petagna di tacco per Politano che non ci arriva, Zielinski a rimorchio la mette alta da buonissima posizione. Numero di Bakaev e tiro, respinge la difesa del Napoli. Nel Napoli entra Malcuit ed esce Insigne. Brutto scontro tra Ponce e Manolas, giallo per il giocatore russo. Cinque i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. Giallo anche per Livitnov dopo il fallo su Zielinski. Petagna da solo contro tutta la difesa dello Spartak Mosca che poi lo chiude. Promes cerca la giocata in area, arriva poi Politano che lo tocca, calcio di rigore per lo Spartak Mosca. Il direttore di gara va al VAR. Intanto accenno di rissa in area del Napoli, il tutto nato dal battibecco tra Promes e Politano. Il direttore di gara annulla giustamente il rigore. Finta di Moses e sinistro, para Meret. Termina una prima frazione ricca di nervosismo.

SECONDO TEMPO

Grande chiusura di Di Lorenzo su cross dell’esterno di Sobolev, Napoli che resiste. Promes! Arriva il pareggio dello Spartak Mosca. Bella azione di Moses che la mette in mezzo per il compagno di squadra che calcia e trova anche la deviazione di Koulibaly involontaria. Napoli ora in grande difficoltà. Moses sta guidando la fase offensiva dello Spartak Mosca, il Napoli non riesce ad arginarlo. Siamo giunti all’ora di gioco con il risultato sull’uno ad uno. Ricordiamo che la compagine partenopea è in dieci per l’espulsione di Mario Rui. Promes mette a sedere Manolas e crossa, Di Lorenzo salva tutto. Caufriez entra male su Osimhen, giallo per lui. Manolas segna di testa ma viene pescato in fuorigioco.

Spartak Mosca che continua ad attaccare, il Napoli si difende bene. Lozano scatta in contropiede e subisce il fallo tattico di Ayrton, giallo per lui. Gioco pericoloso di Fabian Ruiz che si prende il giallo. La ribalta lo Spartak Mosca! Ignatov da fuori area non lascia scampo a Meret dopo il velo di un compagno di squadra. Caufriez commette fallo su Osimhen, secondo giallo ed espulsione, ristabilita la parità numerica. Fallo tattico di Manolas, giallo per il greco. Promes! La chiude lo Spartak Mosca in contropiede, per il Napoli speranze finite. Di Lorenzo per Osimhen che deve solo metterla in porta! Il Napoli è ancora vivo! Ultima occasione per Fabian Ruiz che si allunga ma non trova la sponda vincente. Termina il match, cade il Napoli per la prima volta in stagione.

TABELLINO

Marcatori: 1′ Elmas (N), 54′, 90′ Promes (S), 80′ Ignatov (S), 90’+4 Osimhen (N)

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Elmas (82′ Ounas), Fabian Ruiz, Zielinski (46′ Anguissa), Politano (74′ Lozano), Petagna (46′ Osimhen), Insigne (41′ Malcuit). All. Spalletti

Spartak Mosca (3-5-2): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikya; Moses, Litvinov (73′ Ignatov), Bakaev (88′ Lomovitski), Umyarov, Ayrton; Ponce (45’+1 Sobolev), Promes. All. Rui Vitoria.

Ammoniti: Ponce (S), Litvinov (S), Sobolev (S), Di Lorenzo (N), Caufriez (S), Koulibaly (N), Ayrton (S), Fabian (N), Manolas (N), Maksimenko (S), Umryarov (S)

Espulsioni: Mario Rui (N), Caufriez (S)

CLICCA QUI PER IL VIDEO NAPOLI SPARTAK MOSCA



© RIPRODUZIONE RISERVATA