Video/ Sassuolo Venezia (3-1): highlights e gol. Frattesi firma il tris neroverde!

- Alessandro Rinoldi

Video Sassuolo Venezia (risultato finale 3-1): highlights e gol della partita, valida nella nona giornata della Serie A 2021-2022.

traore frattesi sassuolo lapresse 2021 640x300
I giocatori del Sassuolo (LaPresse)

VIDEO SASSUOLO-VENEZIA (3-1): LA SINTESI

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Sassuolo supera in rimonta il Venezia per 3 a 1. Nel primo tempo le due compagini sembrano volersi studiare a vicenda senza premere particolarmente il piede sull’acceleratore sebbene siano gli ospiti guidati dal tecnico Paolo Zanetti a tentare di rendersi pericolosi per primi quando il tiro-cross di Crnigoj non viene sfruttato da alcun compagno al 10′. I minuti scorrono sul cronometro ed i lagunari insistono mancando lo specchio della porta avversaria al 29′ con un colpo di testa impreciso di Henry su cross di Okereke. Intanto i padroni di casa allenati da mister Dionisi hanno perso prematuramente Djuricic, sostituito già al 30′ da Traore a causa di un infortunio patito qualche istante prima.

Nel finale del primo tempo gli arancioneroverdi riescono a passare in vantaggio verso il 33′ grazie alla rete messa a segno da Okereke, su assist di Henry, ma gli emiliani rispondono subito trovando il gol el pareggio al 37′ per merito della giocata vincente firmata da Berardi. L’attaccante neroverde manca poi la chance per raddoppiare al 41′ così come il suo compagno Raspadori al 42′ ed il Venezia si dispera per l’opportunità non sfruttata a dovere da Okere al 43′ complice l’intervento provvidenziale di Chiriches.

LA RIPRESA

Nella ripresa il Sassuolo ricomincia con lo spirito giusto per completare la rimonta e dopo l’occasione di Scamacca del 49′ è l’autogol di Henry, sugli sviluppi del calcio d’angolo conseguente nel tentativo di anticipare Ferrari, a ribaltare la situazione in favore degli uomini di Dionisi. Al 56′ il tiro di Rogerio viene invece parato tranquillamente dall’estremo difensore Romero. Il tempo passa e i padroni di casa allungano con il tris di Frattesi, su assist di Raspadori, al 67′ ma perdono per infortunio anche Chiriches, rimpiazzato da Ayhan al 70′. Il Venezia dal canto suo si vede annullare una rete per fuorigioco con Forte al 73′ e la storia si ripete pure al 79′.

Nell’ultima parte dell’incontro Muldur sfiora il poker all’87’ e Maxime Lopez salva sulla linea il colpo di testa di Ceccaroni nel recupero al 90’+3′. Sotto l‘aspetto disciplinare, l’arbitro Antonio Di Martino, proveniente dalla sezione di Teramo, ha estratto il cartellino giallo per tre volte ammonendo rispettivamente Rogerio da un lato, Črnigoj ed Henry dall’altro. I tre punti conquistati all’interno delle mura amiche in questo nono turno di campionato permettono al Sassuolo di salire a quota 11 nella classifica della Serie A mentre il Venezia non si muove, rimanendo fermo con i suoi 8 punti.

IL TABELLINO

Sassuolo-Venezia 3 a 1 (p.t. 1-1)

Reti: 33′ Okereke(V); 37′ Berardi(S); 50′ AUTO Henry(S); 67′ Frattesi(S). Assist: 33′ Henry(V); 37′ Traore(S); 67′ Raspadori(S).

SASSUOLO (4-3-3) – Consigli; Toljan, Chiriches(69′ Ayhan), Ferrari, Rogerio; Frattesi(83′ Muldur), Lopez; Berardi(83′ Matheus Henrique), Raspadori, Djuricic(30′ Traore); Scamacca(70′ Defrel). All.: Dionisi.

VENEZIA (4-3-3) – Romero; Ebuehi(68′ Mazzocchi), Svoboda, Ceccaroni, Haps; Ampadu(68′ Tessmann), Crnigoj(58′ Sigurdsson), Busio(46′ Peretz); Kiyine, Henry(58′ Forte), Okereke. All.: Zanetti.
Arbitro: Antonio Di Martino (sezione di Teramo).
Ammoniti: 11′ Črnigoj(V); 39′ Henry(V); 78′ Rogerio(S).

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI SASSUOLO VENEZIA (da sky)



© RIPRODUZIONE RISERVATA