Video/ Spal Bologna (1-3): highlights e gol. La chiude Poli al 62′ (Serie A)

- Alessandro Rinoldi

Video Spal Bologna (risultato finale 1-3): highlights e gol della partita, valida nella 21^ giornata del Campionato di Serie A, disputata al Mazza.

Bologna gruppo
I giocatori del Bologna (LaPresse)

Allo Stadio Paolo Mazza il Bologna supera in trasferta ed in rimonta la Spal per 3 a 1. Come si vede nel video di Spal Bologna, nelle fasi iniziali del primo tempo le due compagini si affrontano a viso scoperto, finendo con l’annullarsi a vicenda. La partita entra nel vivo a partire dal 23′, quando Petagna porta in vantaggio i padroni di casa trasformando il calcio di rigore concesso, con l’aiuto del VAR, per fallo di Paz su Di Francesco. Giusto il tempo di rimettere la sfera nel cerchio di centrocampo che gli ospiti trovano il pareggio immediato al 24′ per merito dell’autogol siglato da Valoti, anticipando malamente Palacio sul tiro-cross di Soriano. La gara rimane bloccata almeno fino all’intervallo e bisogna attendere quasi l’ora di gioco perchè il punteggio cambi nuovamente. Al 59′, infatti, il neo entrato Barrow approfitta di un rimpallo favorevole e completa la rincorsa che vale il sorpasso per i Felsinei tel tecnico Sinisa Mihajlovic. Infine, ci pensa quindi Poli, in spaccata, a chiudere definitivamente i conti già al 63′, rendendo vane le speranze di ristabilire l’equilibrio iniziale per gli estensi. I tre punti conquistati lontano dalle mura amiche in questo ventunesimo turno di campionato permettono al Bologna di salire a quota 27 nella classifica di Serie A mentre la Spal non si muove, rimanendo ferma a 15 punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Bologna abbia sostanzialmente meritato di ottenere la vittoria finale nonostate per esempio il possesso palla favorevole con il 55% alla Spal. I biancazzurri sono stati anche più precisi rispetto ai rossoblu nel fraseggio, come suggerito dal 79% contro il 72% di accuratezza con 293 e 255 appoggi completati. A fare la differenza nel pomeriggio del Mazza è stata senza dubbio la fase offensiva. I felsinei di mister Mihajlovic sono stati in grado di mettersi in luce tramite l’8 a 4 nelle occasioni da gol, il 3 a 4 nelle parate, delle quali 1 a 3 quelle decisive, ed il 12 a 9 nelle conclusioni complessive, delle quali 6 a 5 quelle indirizzate nello specchio della porta e 2 per il solo Petagna. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la Spal è stata la squadra più scorretta a causa del 16 a 15 nel computo dei falli commessi e l’arbitro Fabbri, proveniente dalla sezione di Ravenna, ha estratto il cartellino giallo per sette volte ammonendo rispettivamente Cionek, Valoti, Berisha e Petagna da un lato, Paz, Orsolini e Tomiyasu dall’altro.

IL TABELLINO

Spal-Bologna 1 a 3 (p.t. 1-1)
Reti: 23′ RIG. Petagna(S); 24′ AUTO Vicari(S); 59′ Barrow(B); 63′ Poli(B).
Assist: 63′ Soriano(B).
SPAL (3-5-2) – Berisha; Cionek(46′ Bonifazi), Vicari, Igor; Strefezza, Dabo, Missiroli, Valoti(73′ Paloschi), Reca; Di Francesco(80′ Floccari), Petagna. All.: Leonardo Semplici.
BOLOGNA (4-3-3) – Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Paz, Mbaye; Poli(81′ Svanberg), Schouten, Soriano; Orsolini(70′ Skov Olsen), Santander(58′ Barrow), Palacio. All.: Sinisa Mihajlovic.
Arbitro: Fabbri (Ravenna).
Ammoniti: 11′ Cionek(S); 13′ Valoti(S); 22′ Paz(B); 28′ Berisha(S); 35′ Petagna(S); 69′ Orsolini(B); 89′ Tomiyasu(B).

VIDEO SPAL BOLOGNA, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA