Video/ Udinese Bologna (4-0): highlights e gol. Poker friulano e ora c’è la Juventus!

- Alessandro Rinoldi

Video Udinese Bologna (risultato finale 4-0): highlights e gol della partita, valida per i sedicesimi di finale della Coppa Italia, disputata al Friuli.

Nestorovski Udinese gol lapresse 2019
I giocatori dell'Udinese (Foto LaPresse)

Allo Stadio Friuli l’Udinese supera il Bologna con un netto 4 a 0. Come si vede nel video di Udinese Bologna, nelle fasi iniziali del primo tempo le due squadre sembrano volersi studiare a vicenda ma sono i padroni di casa a prendere lentamente in mano le redini dell’incontro. I bianconeri riescono inoltre a passare in vantaggio al 24′ per merito di Barak, bravo a capitalizzare l’assist di Lasagna dopo l’errore commesso da Paz sul passaggio dell’ex interista Medel. I rossoblu, privi di Palacio e Skov Olsen probabilmente in vista del campionato, non reagiscono come dovrebbero e, nel finale di frazione, precisamente al 42′, ci pensa De Maio, liberato sul palo più lontano dalla spizzata di Nuytinck, a siglare il gol del raddoppio. Nel secondo tempo i felsinei sembrano poter ancora dire qualcosa sebbene si tratti soltanto di un’illusione. I friulani, colpito un palo con Lasagna al 77′, trovano spazio nell’ultima parte della gara per il tris di Mandragora, con l’aiuto di Fofana, al 77′ e per il poker nel recupero dell’ottimo Lasagna al 90’+2′. Qualche scintilla di troppo al triplice fischio del direttore di gara, quando le due panchine si sono scontrate in campo discutendo a proposito di un contatto tra Juwara e Stryger Larsen avvenuto qualche istante prima e che aveva portato all’ammonizione di entrambi i calciatori. Grazie alla vittoria conquistata ieri sera all’interno delle mura amiche l’Udinese avanza al turno successivo di Coppa Italia ed accede quindi agli ottavi di finale, dove affronterà la Juventus, mentre il Bologna viene eliminato dalla competizione.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come l’Udinese abbia conquistato meritatamente questo successo nonostante il possesso palla favorevole al Bologna con il 54%. I bianconeri friulani si sono infatti distinti in modo particolare in fase offensiva grazie al 9 a 2 nel conteggio delle conclusioni indirizzate nello specchio della porta, oltre al 2 a 6 nei tiri terminati larghi ed il 2 a 4 nelle parate, senza dimenticare pure il palo colpito da Mandragora. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Bologna è stata la squadra più scorretta a causa del 14 a 12 nel computo dei falli commessi e l’arbitro Marco Piccinini, della sezione di Forlì, ha estratto il cartellino giallo per sette volte ammonendo rispettivamente Sierralta, De Maio e Stryger Larsen da un lato, Corbo, Schouten, Da Costa e Juwara dall’altro.

IL TABELLINO

Udinese-Bologna 4 a 0 (p.t. 2-0)
Reti: 24′ Barak(U); 42′ De Maio(U); 77′ Mandragora(U); 90’+2′ Lasagna(U).
Assist: 24′ Lasagna(U); 42′ Nuytinck(U); 77′ Fofana(U).
UDINESE (3-5-2) – Nicolas; De Maio, Nuytinck, Opoku(58′ Pussetto); Ter Avest(73′ Stryger Larsen), Fofana, Mandragora(81′ Walace), Barak, Sierralta; Lasagna, Teodorczyk. All.: Luca Gotti.
BOLOGNA (4-2-3-1) – A. Da Costa; I. Mbaye, Paz, Corbo, Denswil; A. Poli(46′ Schouten), Medel; Juwara, Svanberg, Krejci(68′ Destro); Orsolini. All.: Sinisa Mihajlovic.
Arbitro: Marco Piccinini (Forlì).
Ammoniti: 41′ Corbo(B); 45′ Sierralta(U); 53′ De Maio(U); 66′ Schouten(B); 90’+2′ Da Costa(B); 90’+4′ Juwara(B); 90’+4′ Stryger Larsen(U).

CLICCA QUI PER IL VIDEO UDINESE BOLOGNA, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA